Formula Tasman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formula Tasman
Categoria automobilismo
Nazione Oceania
Prima edizione 1964
Ultima edizione 1975
Pilota campione Australia Warwick Brown

La Formula Tasman fu un campionato automobilistico disputato tra Australia e Nuova Zelanda a partire dagli anni sessanta. Deve il nome al Mar di Tasman che divide i due paesi.

La storia[modifica | modifica sorgente]

L'era delle Formula 1[modifica | modifica sorgente]

Utilizzava inizialmente i telai non più usati dalla Formula 1, spinti dai propulsori di 2500 cm³, non più consentiti dal regolamento tecnico a partire dal 1961.

Per tale ragione, almeno nel 1964 e nel 1965 le vetture impegnate nella categoria erano considerate più veloci di quelle utilizzate nel campionato di Formula 1. Quando, nel 1966, la Formula 1 passò ai motori 3000 cm³ la Tasman perse questo primato. Nella stagione 1968, comunque, la Cosworth introdusse una variante del leggendario motore DFV V8, conosciuto come DFW, pensato appositamente per le vetture della F.Tasman, e la BRM equipaggiò le monoposto con una versione depotenziata del suo V12.

La serie funse da fucina per i talenti dell'emisfero australe come Jack Brabham, Bruce McLaren, Chris Amon e Denny Hulme. Ma il fatto che la categoria si corresse d'inverno (tra novembre e marzo) spinse anche molti assi del volante, europei o americani, a parteciparvi. Tra gli altri Jim Clark, Graham Hill, Phil Hill, Jochen Rindt, Pedro Rodríguez e Jackie Stewart.

La Formula 5000[modifica | modifica sorgente]

Nel 1970 le vetture Formula 5000 affiancarono le Formula 1 nel tentativo di ridurre i costi[1] e la categoria perse il suo appeal verso i piloti più competitivi. Nel 1972 la cilindrata massima fu ridotta a 2.000 cm³.[2] La serie s'interruppe nel 1975 per essere sostituita in Australia dalla Rothmans International Series (che durò fino al 1979), mentre in Nuova Zelanda venne creata la Peter Stuyvesant Series, che dopo il 1976 adottò vetture della Formula Pacific.

La Formula Holden[modifica | modifica sorgente]

Per due stagioni, tra il 1999 e il 2000, il nome venne ripreso da un campionato, disputato in Nuova Zelanda, che impiegava vetture della Formula Holden.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Tasman Series F1[modifica | modifica sorgente]

Anno Campione Vettura
1964 Nuova Zelanda Bruce McLaren Regno Unito Cooper T70-Climax
1965 Regno Unito Jim Clark Regno Unito Lotus 32B-Climax
1966 Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito BRM P261 (2617)
1967 Regno Unito Jim Clark Regno Unito Lotus 33-Climax
1968 Regno Unito Jim Clark Regno Unito Lotus 49T-Ford Cosworth
1969 Nuova Zelanda Chris Amon Italia Ferrari 246T/69

Tasman Series F5000[modifica | modifica sorgente]

Anno Campione Vettura
1970 Australia Graeme Lawrence Italia Ferrari 246T (2.5L FIA)
1971 Nuova Zelanda Graham McRae Regno Unito McLaren M10B-Chevrolet
1972 Nuova Zelanda Graham McRae Nuova Zelanda McRae GM1-Chevrolet
1973 Nuova Zelanda Graham McRae Nuova Zelanda McRae GM1-Chevrolet
1974 Regno Unito Peter Gethin Regno Unito Chevron B24-Chevrolet
1975 Australia Warwick Brown Regno Unito Lola T332-Chevrolet

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 1970 Season, sergent.com.au.
  2. ^ (EN) 1972 Season, sergent.com.au.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo