Federazione Pugilistica Italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federazione Pugilistica Italiana
Logo Federazione Pugilistica Italiana
Disciplina Boxing pictogram.svg Pugilato
Fondazione 1916
Nazione Italia Italia
Confederazione CONI (dal 1927)
EUBC (dal 2009)
Sede Italia Roma
Presidente Italia Alberto Brasca
Motto Forza, Passione, Identità.
Sito ufficiale http://www.fpi.it/
 

La Federazione Pugilistica Italiana (FPI) è la federazione sportiva italiana, riconosciuta dal CONI ed affiliata alla International Boxing Association (AIBA), che governa lo sport del pugilato.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nata nel 1916 ed affiliata al CONI nel 1927, il primo campione europeo fu Erminio Spalla (1923), mentre il primo titolo mondiale fu di Primo Carnera (1933)[1].

Affiliazioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia della FPI

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato