Federazione Italiana Vela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federazione Italiana Vela
Disciplina Sailing pictogram.svg Vela
Fondazione 13 aprile 1927
Nazione Italia Italia
Confederazione International Sailing Federation
Sede Italia Genova
Presidente Italia Carlo Croce
Sito ufficiale http://www.federvela.it/
 

La Federazione Italiana Vela, nota anche con l'acronimo FIV ha il seguente percorso storico, nel 1913 nasce a Genova l'Unione Nazionale della Marina da Diporto, una prima sorta di punto di riferimento per lo yachting italiano. Poi è la volta della Reale Federazione Italiana della Vela che nasce ufficialmente il 13 aprile del 1927, su indicazione del CONI che utilizza allo scopo il Regio Yacht Club Italiano a Genova nato nel 1879. è la federazione sportiva nazionale che coordina e gestisce totalmente l'attività velica in Italia.

Fa parte del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) ed è membro dell'International Sailing Federation (ISAF), la federazione mondiale della vela. È l'ente di riferimento per tutto ciò che riguarda la vela, sportiva e non, in Italia. Conta circa 84.000 tesserati, 602 club velici affiliati, suddivisi in 15 zone periferiche (corrispondenti alle regioni).

Oltre all'attività sportiva, finalizzata alla partecipazione ai Giochi olimpici, la FIV si occupa di:

  • promozione della vela, attraverso le oltre 450 scuole vela FIV con 2000 istruttori federali, che ogni anno ospitano circa 30.000 allievi
  • formazione, istruendo e riuniendo in appositi albi istruttori, formatori, giudici di regata, stazzatori e altri tecnici
  • comunicazione, attraverso l'organizzazione di regate ed eventi, la partecipazione a mostre, fiere e iniziative, e con tutti gli strumenti comunicativi che vanno dal web alla televisione, passando per le riviste specializzate e i media in genere, con i quali il rapoorto è curato dall'ufficio stampa federale
  • marketing, anche attraverso rapporti privilegiati con aziende interessate a investire nello sport della vela, in regate o in atleti.

La FIV collabora con i maggiori enti della nautica (tra cui UCINA) quale consulente per la diffusione della conoscenza della cultura matinara, e per la redazione di apposite leggi e normative.

Pubblicazioni ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

  • Manuale dell'allievo Il testo di riferimento ufficiale per esperti e principianti dello sport della Vela.
  • Regolamento di Regata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

vela Portale Vela: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vela