European Boxing Confederation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
European Boxing Confederation
Logo European Boxing Confederation
Disciplina Boxing pictogram.svg Pugilato
Fondazione 2009
Giurisdizione Europa (più Russia, Turchia, Armenia, Azerbaijan, Cipro, Georgia e Israele)
Federazioni affiliate 50
Confederazione AIBA (dal 2009)
Sede Svizzera Losanna
Presidente Francia Humbert Furgoni
Sito ufficiale http://www.eubc-boxing.eu
 

La European Boxing Confederation (EUBC) è un'associazione sportiva attiva nel campo del pugilato dilettantistico, che governa le attività a livello Europeo. La EUBC è uno dei membri della AIBA, che governa il pugilato dilettantistico a livello mondiale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La EUBC è nata il 16 febbraio 2009, sostituendo la European Amateur Boxing Association (EABA).

Il 29 ottobre 2007 il Comitato Esecutivo della EABA ha destituito l'ex-presidente Eduard Khusainov (Russia), osteggiato dal presidente dell'AIBA Ching-Kuo Wu nel corso di una riunione straordinaria del Comitato Esecutivo tenutasi a Chicago[1]. Quattordici voti a favore e uno contrario hanno decretato la destituzione di Khusainov dopo che la Federazione Pugilistica Russa aveva notificato alla AIBA e alla EABA il ritiro del proprio supporto nei suoi confronti.

Tornei[modifica | modifica sorgente]

Ricadono sotto l'organizzazione EUBC tutti i principali tornei di pugilato dilettantistico organizzati nei confini continentali:

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

La sede principale si trova presso la Maison du Sport International a Losanna (Svizzera).

Esecutivo[modifica | modifica sorgente]

Il Comitato Esecutivo si compone di un presidente, un vicepresidente e sedici altri membri del comitato[2].

Comitato Esecutivo attuale[modifica | modifica sorgente]

Membri[modifica | modifica sorgente]

La EUBC raggruppa le associazioni di pugilato dei seguenti paesi[4]:

  • Albania Albania
  • Andorra Andorra
  • Armenia Armenia
  • Austria Austria
  • Azerbaigian Azerbaijan
  • Belgio Belgio
  • Bielorussia Bielorussia
  • Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
  • Bulgaria Bulgaria
  • Cipro Cipro
  • Croazia Croazia
  • Danimarca Danimarca
  • Estonia Estonia
  • Finlandia Finlandia
  • Francia Francia
  • Galles Galles
  • Georgia Georgia
  • Germania Germania
  • Grecia Grecia
  • Inghilterra Inghilterra
  • Irlanda Irlanda
  • Islanda Islanda
  • Israele Israele
  • Italia Italia
  • Lettonia Lettonia
  • Lituania Lituania
  • Lussemburgo Lussemburgo
  • Macedonia Macedonia
  • Malta Malta
  • Moldavia Moldavia
  • Monaco Monaco
  • Montenegro Montenegro
  • Norvegia Norvegia
  • Paesi Bassi Paesi Bassi
  • Polonia Polonia
  • Portogallo Portogallo
  • Rep. Ceca Repubblica Ceca
  • Romania Romania
  • Russia Russia
  • San Marino San Marino
  • Scozia Scozia
  • Serbia Serbia
  • Slovacchia Slovacchia
  • Slovenia Slovenia
  • Spagna Spagna
  • Svezia Svezia
  • Svizzera Svizzera
  • Turchia Turchia
  • Ucraina Ucraina
  • Ungheria Ungheria

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Eduard Khusainov dismissed from post of President of European Amateur Boxing Association, apa.az, 2 novembre 2007. URL consultato il 22 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Executive Committee of European Boxing Confederation, EUBC. URL consultato il 22 giugno 2012.
  3. ^ (EN) Executive Committee Bureau, EUBC. URL consultato il 22 giugno 2012.
  4. ^ (EN) National Boxing Federations, EUBC. URL consultato il 22 giugno 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]