Eurasia (1984)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurasia
Mappa del mondo proposta in 1984: l'Eurasia è in viola
Mappa del mondo proposta in 1984: l'Eurasia è in viola
Nome originale Eurasia
Tipo Superpotenza mondiale
Ideatore George Orwell
Appare in 1984
Caratteristiche immaginarie
Governo Dittatura Neobolscevica
Capo Sconosciuto (si presume che esista un capo fittizio adorato dalle folle come nell'Oceania)
Nascita Durante le rivoluzioni negli anni '50 e '60
Continente Europa, Asia

Eurasia è una delle tre superpotenze continentali nate dopo la ipotetica guerra atomica degli anni cinquanta inventate da George Orwell nel romanzo 1984.

La sua forma di governo è il Neobolscevismo nato dalle ceneri del Partito Comunista dell'Unione Sovietica.

Nei suoi territori include l'Europa e l'Asia settentrionale, a partire dal Portogallo fino a raggiungere lo stretto di Bering.

Vengono compresi molti territori dell'ex URSS. Nel romanzo partecipa anch'essa alla guerra eterna tra i super-stati, e ai suoi continui cambi di alleanze, con Oceania ed Estasia. Nel romanzo avvengono infatti almeno due rovesciamenti di fronte:

  • Durante la Settimana dell'Odio in Oceania, Eurasia passa da nemica di Oceania a sua alleata. La popolazione, che si accorge che i manifesti ritraggono come nemici i soldati eurasiatici, grida al sabotaggio;
  • Alla fine del romanzo torna ad essere nemica, e subisce una pesante sconfitta, annunciata con fragore dai teleschermi di Oceania.

A differenza della guerra contro l'Estasia, che viene solo nominata, relativamente a quella con l'Eurasia vengono citate due battaglie, in territori ben precisi:

  • All'inizio del libro, l'Oceania riesce a sconfiggere l'esercito euroasiatico a Malabar, in India;
  • Alla fine, invece, è l'Eurasia ad avere inizialmente la meglio sul fronte africano, arrivando a spingere il proprio esercito a pochi chilometri dal confine con l'Oceania, riuscendo quindi a minacciarne il territorio; l'avanzata, tuttavia, viene stroncata dall'esercito dell'Oceania, che consegue una grande vittoria, conquistando l'intera Africa.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura