Equilibrio economico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In ambito economico, l'equilibrio è una condizione del sistema economico in cui le forze sono equilibrate: in assenza di fattori esterni, le variabili micro e macroeconomiche rimangono immutate.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'equilibrio è la condizione in cui il prezzo di mercato è determinato in un regime di concorrenza perfetta: tale prezzo è strettamente legato alla domanda e offerta. Adam Smith, economista affiliato alla teoria liberista, ribattezzò questo fenomeno dinamico "mano invisibile".

Soluzione di un problema di 'prezzo di equilibrio'[modifica | modifica wikitesto]

Per risolvere il problema di prezzo di equilibrio si devono tracciare le curve d'offerta e di domanda ed eguagliarle in equazione.

Un esempio può essere: 
\begin{alignat}{2}
 Q_s & = 124 + 1.5 \cdot P \\
 Q_d & = 189 - 2.25 \cdot P \\
\\
 Q_s & = Q_d \\
\\
 124 + 1.5 \cdot P & = 189 - 2.25 \cdot P \\
 (1.5 + 2.25) \cdot P & = (189 - 124) \\
 P & = \frac{189 - 124}{1.5 + 2.25} \\
 P & = \frac{65}{3.75} \\
 P & = 17.33 \\
\end{alignat}

In qualsiasi prezzo al di sopra P offerta scorreggia

la domanda, mentre ad un prezzo inferiore P, la quantità eccede l'offerta. In altre parole, se i prezzi di domanda e offerta non sono uguali, allora sono definiti punti di squilibrio, e creano eccesso o carenza di bene.  Cambiamenti nelle condizioni di domanda o di offerta sposteranno a loro volta le curve di offerta e di domanda finché non si troveranno in equilibrio.

Si consideri il seguente schema di domanda e offerta:

Prezzo (€) Domanda Offerta
8.00 6 000 18 000
7.00 8 000 16 000
6.00 10 000 14 000
5.00 12 000 12 000
4.00 14 000 10 000
3.00 16 000 8 000
2.00 18 000 6 000
1.00 20 000 4 000
  • Il prezzo di equilibrio del mercato è pari a € 5,00 dove la domanda e l'offerta sono pari a 12.000 unità
  • Se il prezzo corrente di mercato è di € 3,00 - vi sarebbe un eccesso di domanda per 8.000 unità, creando una carenza di bene.
  • Se il prezzo corrente di mercato fosse di € 8,00 - vi sarebbe eccesso di offerta di 12.000 unità.

Quando vi è una carenza nel mercato vediamo che, al fine di correggere questo disequilibrio, il prezzo del bene sarà aumentato a un prezzo di € 5,00, riducendo così il quantitativo domandato e aumentando quello offerto, così da mantenere il mercato in equilibrio.

Quando vi è un eccesso di un bene, ad esempio quando il prezzo è al di sopra di $ 6.00, allora vediamo che i produttori di diminuiranno il prezzo al fine di aumentare la domanda di richiesta per il bene, in modo da eliminare l'eccesso e tornare all'equilibrio di mercato.

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia