Eichstätt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eichstätt
comune
Eichstätt – Stemma
Eichstätt – Veduta
Dati amministrativi
Stato Germania Germania
Land Flag of Bavaria (striped).svg Baviera
Distretto gov. Wappen Bezirk Oberbayern.png Alta Baviera
Circondario Eichstätt
Territorio
Coordinate 48°53′31″N 11°11′02″E / 48.891944°N 11.183889°E48.891944; 11.183889 (Eichstätt)Coordinate: 48°53′31″N 11°11′02″E / 48.891944°N 11.183889°E48.891944; 11.183889 (Eichstätt)
Altitudine 371–534 m s.l.m.
Superficie 47,84 km²
Abitanti 13 788 (31-12-2010)
Densità 288,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 85072, 85067
Prefisso 08421
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 09 1 76 123
Targa EI
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Germania
Eichstätt
Eichstätt – Mappa
Sito istituzionale

Eichstätt è un comune tedesco di 13.788 abitanti, situato nel land della Baviera.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Posizione[modifica | modifica sorgente]

La città universitaria di Eichstätt si trova bel Parco naturale della valle dell'Altmühl ed è grande città circondariale e sede amministrativa dell'omonimo circondario. L'Università Cattolica di Eichstätt-Ingolstadt vi ha la sua sede principale. Eichstätt è una delle più piccole Città universitarie d'Europa e sede dell'omonima diocesi.

Eichstätt di trova all'incirca nel centro della Baviera, a metà strada fra la capitale bavarese di Monaco, Norimberga ed Augusta ed ha un buon collegamento stradale con Ratisbona. Essa è la città principale del Parco naturale della valle dell'Altmühl. A nord della città inizia il Giura frantone; la città è bagnata dal fiume Altmühl.

Il punto più alto è a 525 m s.l.m. mentre il più basso a 410 m.

A 464 m s.l.m. si erge la "Rocca di Villibaldo", santo dell'VIII secolo che fu il primo vescovo della diocesi di Eichstätt, chiamata Willibaldsburg.

Frazioni di Eichstätt[modifica | modifica sorgente]

Blumenberg, Buchenhüll, Bahnhof Eichstätt, Häringhof, Landershofen, Lüften, Marienstein, Pietenfeld an der Leithen, Rebdorf, Wasserzell, Wimpasing, Wintershof, Ziegelhof.

Preistoria e storia[modifica | modifica sorgente]

Preistoria[modifica | modifica sorgente]

Circa 150 milioni di anni fa vi era qui la riva settentrionale del mar giurassico con scogliere coralline e lagune, a causa delle quali si depositarono strati di calcare di Solnhofen, che incorporarono resti di animali e piante che si fossilizzarono, fra i quali Juravenator e Archaeopteryx lithographica. Alla fine dell'ultima era glaciale (circa un milione di anni fa) nacque la media valle dell'Altmühl, ove rimasero scogliere coralline pietrificate come segni della formazione geologica e distinguono oggi le colline del Giura.

Le prime tracce umane nella zona di Eichstätt sono state datate dal X secolo a.C.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Già nel periodo della hallstattiano (VIII - VI secolo a.C.) ed in quello dei Celti (periodo latèniano, dal V secolo a.C.) si trovavano piccoli insediamenti nella zona dell'attuale Duomo di Eichstätt, che portavano il nome Eistedd.

Dall'80 al 260 d. C. Eichstätt faceva parte della provincia della Rezia ed ospitava un piccolo insediamento romano, la cui esatta localizzazione però è oggi non nota. A nord di Eichstätt passa il confine romano. Questo negli anni 213, 233 e 259 fu assalito dagli alemanni e l'Impero romano si ritirò sul Danubio.

Nel medioevo le vicende di Eichstätt possono riassumersi come segue:

Evo moderno[modifica | modifica sorgente]

Francobollo commemorativo emesso il 2 gennaio 2008 in occasione del Giubileo per i 1100 anni di vita di Eichstätt

Età contemporanea[modifica | modifica sorgente]

  • tra il 1939 ed il 1945 il territorio di Eichstätt ospitò un campo di prigionieri di guerra, l'Oflag VII B
  • durante il periodo nazista il vescovo di Eichstätt, conte Konrad von Preysing, fu l'unico responsabile di diocesi cattolica della Germania che si ribellò al Concordato fra lo Stato tedesco e la Santa Sede.
  • il territorio di Eichstätt fu anche sede di una succursale del campo di concentramento di Dachau.

Sviluppo demografico[modifica | modifica sorgente]

Anno Abitanti
1840 8.453
1871 8.586
1900 9.488
1925 9.782
1939 10.092
Anno Abitanti
1950 12.879
1961 12.484
1970 12.958
1987 11.978
2003 13.100
Anno Abitanti
2004 12.986
2006 13.721
2008 13.926
2009 13.922
2010 13.722

Persone legate a Eichstätt[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

La cittadina di Eichstätt è gemellata:

Vedute di Eichstätt[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ editore Friedhelm Jürgensmeier, Das Bistum Mainz, Von der Römerzeit bis zum II. Vatikanischen Konzil, Frankfurt am Main, 1989, p. 210.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Stemma del circondario Landkreis Eichstaett Città e comuni del circondario di Eichstätt Stemma Freistaat Bayern

Città:   Eichstätt · Beilngries
Comuni:   Adelschlag · Altmannstein · Böhmfeld · Buxheim · Denkendorf · Dollnstein · Egweil · Eitensheim · Gaimersheim · Großmehring · Hepberg · Hitzhofen · Kinding · Kipfenberg · Kösching · Lenting · Mindelstetten · Mörnsheim · Nassenfels · Oberdolling · Pförring · Pollenfeld · Schernfeld · Stammham · Titting · Walting · Wellheim · Wettstetten

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania