Denílson Pereira Neves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Denílson
Denílson Pereira Neves.jpg
Denílson Pereira Neves
Dati biografici
Nome Denílson Pereira Neves
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 179 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra San Paolo San Paolo
Carriera
Squadre di club1
2005-2006 San Paolo San Paolo 12 (0)
2006-2012 Arsenal Arsenal 96 (7)
2013- San Paolo San Paolo 62 (1)[1]
Nazionale
2005 Brasile Brasile U-17 6 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 gennaio 2014

Denílson Pereira Neves (San Paolo del Brasile, 16 febbraio 1988) è un calciatore brasiliano, centrocampista del São Paolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della squadra del São Paolo che ha conquistato la Coppa Libertadores 2005 e la Coppa del Mondo per club 2005. È sempre stato considerato, però, come una riserva ed ha giocato solo 12 partite, delle quali solo 8 da subentrante.

Arsenal[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2006, è passato all'Arsenal in cambio di 3,4 milioni di sterline ed ha scelto la maglia numero 15. Molti sono stati sorpresi da questo trasferimento, vista la sua mancanza di esperienza.[2]

È stato incluso tra i convocati per la trasferta in casa del CSKA Mosca del 17 ottobre 2006, ma è rimasto in panchina e non è stato impiegato. Ha debuttato il 24 ottobre, in una partita di Coppa di Lega contro il West Bromwich. Nella stagione 2006-2007, Denílson è stato sempre impiegato in tutte le partite di Coppa di Lega inglese dall'Arsenal.

Il 30 dicembre 2006 ha debuttato in campionato, nella sconfitta per 1 a 0 della sua squadra contro lo Sheffield United, a Bramall Lane.

Il primo gol con la maglia dei Gunners è arrivato il 25 settembre 2007, in una partita di Coppa di Lega contro il Newcastle. La buona prestazione ha tranquillizzato i tifosi dell'Arsenal sulle sue qualità e il club gli ha rinnovato il contratto. Ha segnato un'altra rete contro lo Sheffield United, sempre in Coppa. Ha ricevuto il suo primo cartellino rosso in una partita contro il Blackburn. Era considerato uno dei possibili sostituti di Mathieu Flamini, che aveva appena lasciato l'Arsenal. È partito titolare nella prima partita di campionato 2008-2009.

Il suo primo match campionato 2009-2010 è stato molto positivo: con un potente tiro da 25 metri entrato in rete ha aiutato i Gunners a vincere in trasferta per 6-1 contro l'Everton al Goodison Park.[3].

Ritorno al San Paolo[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 luglio 2011 viene ceduto in prestito al San Paolo, sua ex squadra.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A novembre 2006, ha ricevuto la prima convocazione dal Brasile, per un'amichevole contro la Svizzera, ma è rimasto in panchina per tutta la gara.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 dicembre 2013.

Club Stagione Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Cmp. Pres. Reti Cmp. Pres. Reti Cmp. Pres. Reti Cmp. Pres. Reti Pres. Reti
2006-2007 Inghilterra Arsenal PL 10 0 FACup+CdL 2+6 0 UCL 1 0 - - - 19 0
2007-2008 PL 13 0 FACup+CdL 1+5 0+2 UCL 4 0 - - - 23 2
2008-2009 PL 37 3 FACup+CdL 2+0 0 UCL 12 0 - - - 51 3
2009-2010 PL 20 4 FACup+CdL 1+0 1+0 UCL 7 1 - - - 28 6
2010-2011 PL 16 0 FACup+CdL 11 0 UCL 5 0 - - - 32 0
Totale Arsenal 96 7 28 3 29 1 153 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 2005
San Paolo: 2005
San Paolo: 2012

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato sudamericano Under-17: 1
Brasile: 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La stagione 2010-2011 in prestito
  2. ^ Denilson times his run to perfection, The Guardian. URL consultato il 27 agosto 2008.
  3. ^ Everton 1 - 6 Arsenal, BBC, 15 agosto 2009. URL consultato il 2 settembre 2009.
  4. ^ Denilson lascia l'Arsenal!, Arsenal.com. URL consultato il 18 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]