Claudio Gavillucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Gavillucci
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Nome Claudio Gavillucci
Sezione Latina
Professione Direttore d'azienda
Altezza 186
Peso 79
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2004 - 2008
2008 - 2011
2011 -
Serie D
Lega Pro
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Claudio Gavillucci (Latina, 3 agosto 1979) è un arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È arbitro effettivo dal 1994. Appartiene alla sezione AIA di Latina, la sua città di nascita.

Viene promosso in CAN D nella stagione 2003-2004. Totalizza 60 presenze in Serie D nei quattro anni di militanza, a cui vanno aggiunte le finali play-off di Serie D del 2007, ovvero Pescina-Mezzocorona e le finali play-out Venosa-Viribus Unitis e Cecina-Montevarchi e la Finale Coppa Italia Serie D 2007-2008 tra Como-Colligiana del 2008, è approdato alla CAN PRO nel 2008, per decisione dell'allora designatore Matteo Apricena.

Il debutto in Lega PRO avviene il 14 settembre 2008 in occasione della partita Melfi-Vibonese, Seconda Divisione girone C. L'esordio in Lega Pro Prima Divisione avviene il 15 marzo 2009 nella gara Lumezzane-Venezia. Al termine del suo primo anno in CAN PRO, sotto la guida del designatore Giancarlo Dal Forno, colleziona 12 presenze in Lega Pro Seconda Divisione e 1 in Lega Pro Prima Divisione.

Al secondo anno di appartenenza, sotto la nuova guida del designatore Stefano Braschi, colleziona 7 presenze in Lega Pro Prima Divisione e 10 presenze in Lega Pro Seconda Divisione.

Al terzo anno di appartenenza, sotto la nuova guida del designatore Stefano Farina, colleziona 19 presenze in Lega Pro Prima Divisione e 1 presenze in Lega Pro Seconda Divisione.

Dopo tre stagioni nelle quali disputa 27 presenze in Prima Divisione, a cui va aggiunta la semi-finali play-off di Lega Pro Juve Stabia-Benevento e una gara di play-out di Lega Pro Pergocrema-Monza, ottiene l'ulteriore promozione in CAN B, il 30 giugno luglio 2011, per decisione del designatore, Stefano Farina. Il 27 agosto 2011 fa il suo esordio in serie B nella partita Sassuolo Nocerina, chiudendo successivamente la stagione con 17 presenze in serie B e 7 in serie A come IV ufficiale. Il 27 aprile 2013 arriva la prima designazione in serie A con la partita Atalanta - Bologna oltre alle 18 presenze in serie B e le 12 in serie A arbitro addizionale.

Al termine della stagione 2013/2014, vanta 1 presenza in serie A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Premiato come miglior Arbitro per il Lazio nella stagione sportiva 2003-2004. Arbitra la Finale Coppa Italia Eccellenza Laziale stagione 2003-2004 tra Torrenova - Roma VIII. Premiato come migliore arbitro d'Italia nella stagione 2007/2008 nella categoria Can D. Arbitra la finale di coppa Italia di serie D tra Colliggina e Como.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]