Celerina/Schlarigna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Celerina/Schlarigna
comune
Celerina/Schlarigna – Stemma
Celerina/Schlarigna – Veduta
Dati amministrativi
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Grigioni
Distretto Maloggia
Lingue ufficiali Tedesco e Romancio
Territorio
Coordinate 46°31′N 9°52′E / 46.516667°N 9.866667°E46.516667; 9.866667 (Celerina/Schlarigna)Coordinate: 46°31′N 9°52′E / 46.516667°N 9.866667°E46.516667; 9.866667 (Celerina/Schlarigna)
Altitudine 1.733 m s.l.m.
Superficie 24,02 km²
Abitanti 1 332 (2005)
Densità 55,45 ab./km²
Comuni confinanti Pontresina, Samedan, Sankt Moritz
Altre informazioni
Cod. postale 7505
Prefisso 081
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 3782
Targa GR
Circolo Alta Engadina
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Svizzera
Celerina/Schlarigna
Celerina/Schlarigna – Mappa
Sito istituzionale

Celerina (Schlarigna in romancio) è un comune svizzero del Canton Grigioni di 1.332 abitanti.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Celerina è situata in Alta Engadina, sulla sponda sinistra dell'Eno. Dista 3,5 km da Sankt Moritz, 54 km da Tirano, 75 km da Coira e 127 km da Lugano. È servito dalle stazioni ferroviarie della Ferrovia Retica di Celerina (linea dell'Albula), Celerina Staz e Punt Muragl Staz (linea del Bernina).

Il punto più elevato del comune è la cima del Piz Saluver (3159 m s.l.m.), sul confine con Samedan.

I laghi dell'Engadina con Celerina in primo piano e Sankt Moritz

Lingue[modifica | modifica sorgente]

La maggioranza della popolazione parla tedesco (58,3%), mentre l'italiano è la seconda lingua più diffusa (19,3%) e il romancio la terza (12,8%). Nel 1860 circa il 96% della popolazione era madrelingua romancia puter, percentuale scesa poi al 76,9% nel 1880 e al 68% nel 1900. L'ultimo anno in cui il romancio fu la prima lingua a Celerina è stato il 1941.

Lingue a Celerina/Schlarigna
Lingue Censimento 1980 Censimento 1990 Censimento 2000
Numero Percentuale Numero Percentuale Numero Percentuale
tedesco 390 43,82 % 535 54,87 % 789 58,31 %
romancio 273 30,67 % 198 20,31 % 173 12,79 %
italiano 178 20,00 % 176 18,05 % 261 19,29 %
Popolazione 890 100 % 975 100 % 1.353 100 %

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Il Bel Taimpel.
  • La chiesa riformata di Celerina Crasta.
  • La chiesa medievale di San Gian.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

AA.VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000

Fotografie[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]