Bo Hamburger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bo Hamburger
Bo HAMBURGER.jpg
Nome Bohee Hamburger
Nazionalità Danimarca Danimarca
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2006
Carriera
Squadre di club
1991-1997 TVM
1998 Casino
1999 Cantina Tollo
2000 Memory Card
2001 Team CSC
2002 Alexia Alluminio
2003 Formaggi Pinzolo F.
2004-2005 Acqua & Sapone
2006 Miche
Carriera da allenatore
2009 Team Stenca Trading
2014 Christina Watches
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento San Sebastián 1997 In linea
Statistiche aggiornate al settembre 2014

Bohee "Bo" Hamburger (Frederiksberg, 24 maggio 1970) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada danese, professionista dal 1991 al 2006 e medaglia d'argento in linea ai campionati del mondo 1997 di San Sebastián. Nel 2014 è stato manager del team Christina Watches-Kuma.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ottenne diverse affermazioni soprattutto in circuiti e kermesse, ma si tolse anche alcune soddisfazioni vincendo tappe in alcune importanti brevi corse spagnole e francesi. Ottenne anche una vittoria di tappa al Tour de France del 1994, quella che fu la sua prima importante affermazione, e l'importante classica belga della Freccia Vallone.

Già in precedenza si era messo in evidenza con alcuni piazzamenti sempre in brevi corse a tappe; al Tour de France riuscì anche a fare classifica giungendo più di una volta nei primi venti della generale. Numerosi i suoi piazzamenti nelle brevi corse a tappe: ottenne podi nel Critérium International, nel Giro del Mediterraneo, nel Giro di Svezia e nel Giro di Danimarca, ma anche risultati nella Volta Ciclista a Catalunya.

Conseguì buoni piazzamenti ai campionati del mondo su strada: fu quindicesimo nel 1991, suo anno di esordio da professionista, sesto nel 2003 e secondo a San Sebastián, alle spalle di Laurent Brochard, nel 1997.

In un libro ha ammesso di essersi dopato dal 1995 al 1997[1]. Inoltre nel 2001 fu trovato positivo all'EPO[2]. Si è ritirato dall'attività al termine della stagione 2006.

Dal 2014 è rappresentante e manager della formazione Continental danese Christina Watches-Kuma.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

8ª tappa Tour de France
Omloop der Vlaamse Ardennen - Ichtegem
3ª tappa, 1ª semitappa Giro di Danimarca
7ª tappa Volta Ciclista a Catalunya
Freccia Vallone
2ª tappa Volta a la Comunitat Valenciana
2ª tappa Vuelta al País Vasco
Campionato danese, Prova in linea
4ª tappa Parigi-Nizza
4ª tappa Rheinland-Pfalz-Rundfahrt

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Kermesse di Heule
Omloop van de Vlasstreek
Profronde van Wateringen
Classifica scalatori Hofbrau Cup
Criterium di Handsten
Criterium di Charlottenlund
Criterium di Hadsten
Circuito di Andora

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2002: 77º
2003: 54º
2004: 38º
1993: 31º
1994: 20º
1995: 17º
1996: 13º
1998: 15º
1999: ritirato
2000: 36º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1992: 17º
1993: 80º
1994: 45º
1995: 63º
1996: 44º
1997: 23º
1998: 18º
1999: 17º
2000: 10º
2001: 26º
2002: 112º
2005: 81º
1992: 33º
1993: 72º
1994: 31º
1995: 62º
1997: 38º
1998: 12º
1999: non partito
2000: ritirato
2001: 50º
1992: 8º
1993: 18º
1994: 31º
1997: 18º
2004: 56º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Cyclisme - Dopage - Hamburger avoue à son tour in http://www2.lequipe.fr, 7 novembre 2007. URL consultato il 5 agosto 2012.
  2. ^ Ciclismo: doping, confermata positività Hamburger per EPO in http://www.adnkronos.com, 11 giugno 2001. URL consultato il 5 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]