Blue Crush

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue Crush
Blue Crush.png
Una scena del film.
Titolo originale Blue Crush
Paese di produzione USA, Germania
Anno 2002
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere sportivo
Regia John Stockwell
Soggetto Susan Orlean (articolo)
Lizzy Weiss (storia)
Sceneggiatura Lizzy Weiss, John Stockwell
Produttore Brian Grazer
Fotografia David Hennings
Montaggio Emma E. Hickox
Musiche Paul Haslinger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Blue Crush è un film del 2002, diretto da John Stockwell, ambientato nel mondo del surf. L'idea del film nasce da un articolo scritto da Susan Orlean, intitolato Surfer Girls of Maui e pubblicato sulla rivista "Outside".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anne Marie Chadwick lavora come cameriera e fa da madre alla sorella minore Penny, ma la sua grande passione è il surf, passione che condivide con le amiche Eden e Lena, con le quali condivide un appartamento ad Oahu. Incoraggiata dalle amiche Anne Marie si prepara per partecipare ad un importante evento sportivo che si terrà sull'isola, sforzandosi di vincere le paure legate ad un passato incidente causato dalla caduta da un'onda. La preparazione però sembra messa a repentaglio dalle attenzioni della ragazza verso il bel Matt, giocatore di football arrivato sull'isola con la sua squadra. Alla fine non vince la gara, ma con la sua ultima onda riuscirà a sconfiggere i suoi timori e ad aprirsi le agognate porte per un contratto con gli sponsor più importanti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema