N.E.R.D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
N.E.R.D
Pharrell Williams e Shae Haley al Pori Jazz 2010.
Pharrell Williams e Shae Haley al Pori Jazz 2010.
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock[1]
Rap rock[1]
Alternative rap[1]
Rhythm and blues[1]
Drum and bass
Periodo di attività 2001 – in attività
Etichetta Virgin, Star Track, Universal
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web
« What does N.E.R.D stand for? N.E.R.D stands for No-one Ever Really Dies. The Neptunes are who we are and N.E.R.D is what we do. It's our life. N.E.R.D is just a basic belief, man. People's energies are made of their souls. When you die, that energy may disperse but it isn't destroyed. »
([1])
« Per cosa sta N.E.R.D.? N.E.R.D sta per No-one Ever Really Dies, (Nessuno muore mai davvero). I Neptunes sono ciò che siamo e N.E.R.D è quello che facciamo. È la nostra vita. N.E.R.D è solo una credenza basica, amico. Le energie delle persone sono fatte dalle loro anime. Quando muori, quell'energia potrebbe andare dispersa ma non distrutta. »
([2])

I N.E.R.D (procuncia en ii ar dii ma spesso pronunciata scorrettamente come nerd ) sono un gruppo rock composto da Pharrell Williams e Chad Hugo, dei The Neptunes, e il loro amico Shae Haley. Il suono della band è di difficile categorizzazione, ma può essere descritto come un rock miscelato a hip hop e soul.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

In Search Of...[modifica | modifica sorgente]

Williams e Hugo originariamente registrarono il disco In Search Of... (electronic) per una pubblicazione in Europa nel 2001, usando tecniche di produzione digitale simili a quelle utilizzate anche come The Neptunes. Tuttavia successivamente decisero che se i N.E.R.D erano differenti dai Neptunes, allora anche il suono si doveva differenziare. Questo li portò alla revisione del disco (con lo stesso titolo In Search Of...) con la band power pop Spymob, pubblicandolo su scala mondiale nel 2002.

In Search Of... ha raggiunto un moderato successo negli USA: l'album è giunto alla posizione numero 59 della Billboard 200; il primo singolo "Lapdance" ha raggiunto la top 40 delle classifiche rap ed il secondo singolo "Rock Star" è giunto nella top 40 delle classifiche rock negli States. "Lapdance" ha raggiunto la top 40 anche in Olanda ed il suo video è entrato in rotazione su MTV2. L'album è stato anche ben recepito dalla critica nonostante non si sia rivelato un successo commerciale come nelle previsioni e nelle speranze dei componenti. L'album ha vinto il secondo Shortlist Music Prize (la cui giuria è composta da musicisti, giornalisti e altri professionisti del settore musicale) come migliore album dell'anno che ha venduto meno di 500.000 copie al momento della nomination.

Fly or Die[modifica | modifica sorgente]

La band ha registrato il secondo album Fly or Die durante il 2003, reclutando alcuni "aiuti" al disco come Lenny Kravitz che canta sulla traccia "Maybe", Joel e Benji Madden dei Good Charlotte che collaborano alla traccia "Jump". Molte delle tracce hanno come argomento gli adolescenti, come "Thrasher", che tratta di bullismo; "Drill Sergeant", sulla ribellione; e "Backseat Love", che parla del primo amore.

Fly or Die è uscito nei negozi il 22 marzo 2004, ed ha raggiunto la Top 10, il suo singolo di lancio "She Wants to Move" ha raggiunto la Top 5 nel Regno Unito, la Top 20 in Norvegia, Irlanda e Danimarca, e la Top 40 in Australia ed Olanda. I video di "She Wants To Move" e "Maybe" hanno avuto un forte supporto dalla tv via cavo americana VH1 Soul, il primo singolo è inoltre entrato regolarmente in alta rotazione su MTV.

Seeing Sounds[modifica | modifica sorgente]

Nel marzo 2005, Williams ha dichiarato a BBC Radio 1 di essere scontento della direzione presa dalla band sotto la supervisione della Virgin Records e che la band di fatto era estinta. Successivamente Williams ha fatto sapere tramite il manager del gruppo che in realtà la band non si è effettivamente sciolta, ritrattando di fatto la precedente dichiarazione.

Dopo un periodo di pausa, il gruppo è tornato al lavoro per incidere il terzo album, intitolato Seeing Sounds, uscito nel 2008. Uscito per la Universal Musica, il disco ha riscosso un discreto successo di vendite in Europa.[2] Sono stati estratti tre singoli: Everyone Nose (All the Girls Standing in the Line for the Bathroom), Spaz e Sooner or Later.

Nothing[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2010 il gruppo ha pubblicato un duetto con la nota cantante canadese Nelly Furtado, il singolo Hot-N-Fun, che ha trovato una tiepida accoglienza dal punto di vista commerciale.[3]

Il brano ha anticipato l'uscita del quarto album di inediti del complesso, intitolato Nothing e pubblicato il 29 ottobre successivo sempre per la Universal. Il disco contiene inoltre una collaborazione con il noto rapper T.I..[4]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (((N.E.R.D. > Overview)))
  2. ^ Seeing Sounds su italiancharts.com. URL consultato il 10-11-2010.
  3. ^ Hot-N-Fun su acharts.us. URL consultato il 10-11-2010.
  4. ^ Nothing su italiancharts.com. URL consultato il 10-11-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]