Ben Burtt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ben Burtt (Syracuse, 12 luglio 1948) è un montatore e progettista del suono statunitense. Ha lavorato per svariati film celebri, tra cui i più noti sono quelli della serie di Guerre stellari. Burtt è stato infatti l'inventore di numerosi effetti sonori per la saga, tra cui il ronzio delle spade laser, i "pigolii" di R2-D2 e il rombo delle "moto" volanti apparse ne Il ritorno dello Jedi.

Burtt è stato coinvolto nella progettazione del sound design per il film della Pixar, WALL•E: ha ideato il linguaggio, fatto di effetti sonori di vario tipo, con cui i robot del film comunicano tra di loro, e si è occupato anche di dare la voce al robottino protagonista della vicenda.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ben Burtt si è laureato in fisica all'Allegheny College. Nel 1970 ha vinto il National Student Film Festival con un film di guerra intitolato Yankee Squadron, e per il suo lavoro sul film a effetti speciali Genesis ha vinto una borsa di studio alla University of Southern California, dove ha conseguito una laurea magistrale in Produzione cinematografica.
Il 9 maggio 2004 ha ricevuto honoris causa il titolo di Doctor of Arts dall'Allegheny College.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'anno si riferisce all'anno della cerimonia di premiazione.


Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Progettista del suono[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Burtt su WALL•E, ultimo accesso il 18 novembre 2007

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 163400017 LCCN: n86109745