Accademia israeliana delle scienze e delle lettere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 31°46′13.73″N 35°12′56.74″E / 31.770481°N 35.215761°E31.770481; 35.215761

Il logo dell'Accademia
L'ingresso dell'Accademia
Statua di Albert Einstein

L'Accademia israeliana delle scienze e delle lettere, con sede a Gerusalemme, è stata costituita nel 1961 da parte dello Stato di Israele per promuovere le scienze, per consigliare il governo su progetti di ricerca di importanza nazionale e per promuovere l'eccellenza. Essa comprende 102 fra i più illustri studiosi di Israele. L'accademia ha sede nei pressi della residenza ufficiale del presidente di Israele.

In ambito scientifico finanzia progetti sulla geologia, la flora e la fauna locale, e facilita la partecipazione di scienziati israeliani in progetti internazionali di ricerca.

Nelle scienze umane la ricerca è volta principalmente allo studio del Tanakh e del Talmud, della storia, della filosofia, dell'arte ebraica, della lingua ebraica e della letteratura ebraica. L'accademia gestisce un fondo per delle borse di studio intitolate a Einstein, che hanno lo scopo di favorire i rapporti tra gli scienziati di tutto il mondo e la comunità accademica israeliana. Gestisce il Fondo Israele Scienza[traduzione fatta male], con un budget annuale di 53 milioni di dollari e una serie di fondi per la ricerca sulla base di sovvenzioni da parte del Fondo Adler per la ricerca spaziale, della Fondazione Wolf e del Fondo Fulks per la ricerca medica. L'Accademia gestisce anche il Centro accademico di Israele al Cairo, che assiste gli studiosi israeliani in Egitto e facilita la collaborazione con docenti universitari egiziani. L'Accademia ha lo status di osservatore presso la Fondazione europea per la scienza e gestisce programmi di scambio con la Royal Society, la British Academy, l'Accademia svedese e il National Research Council di Singapore.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]