2PM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
2PM
I 2PM nel 2011. Da sinistra: Chansung, Wooyoung, Nichkhun, Junho, Jun. K e Taecyeon.
I 2PM nel 2011. Da sinistra: Chansung, Wooyoung, Nichkhun, Junho, Jun. K e Taecyeon.
Paese d'origine Corea del Sud Corea del Sud
Genere K-pop
Pop
Dance pop
Rhythm and blues
Periodo di attività 2008 – in attività
Etichetta JYP Entertainment (KOR)
Sony Music (THA)
Ariola Japan (JPN)
Album pubblicati 11
Studio 7
Live 1 (con la JYP Nation)
Raccolte 3
Sito web

I 2PM (hangul: 투피엠) sono una band k-pop sudcoreana, formatasi a Seul nel 2008. Sono uno dei due sotto-gruppi risultanti dalla scissione della boy band di undici membri One Day, insieme ai 2AM[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima del debutto[modifica | modifica wikitesto]

I membri dei 2PM vengono selezionati tramite audizione (ad eccezione di Nichkhun, che viene scoutato[2]) dall'etichetta JYP Entertainment in diversi paesi ed in momenti diversi, fra persone che hanno già esperienze nel mondo dello spettacolo. Infatti Junsu in passato aveva vinto vari concorsi canori, mentre Taecyeon, Junho e Chansung avevano partecipato alla trasmissione SuperStar Survival. La preparazione del gruppo, unitamente a quella dei 2AM (inizialmente i due gruppi sono collettivamente chiamati One Day) viene documentata in un programma televisivo intitolato Hot Blood Men, andato in onda su Mnet. Durante il programma, vengono eliminati tre partecipanti: Lee Swichi, Im Daehun e Yoon Doo-joon.

2008-2009: debutto e controversie[modifica | modifica wikitesto]

Mentre la maggior parte delle boy band, ai tempi, adotta un'immagine da "bravi ragazzi", i 2PM puntano su un concetto più macho e brutale[3]. Enfatizzando la loro immagine mascolina, creano il fenomeno "jimseung-dol" ("jimseung" significa animale o bestia) nel 2008[4].

Il 4 settembre 2008 viene pubblicato il singolo di debutto del gruppo "10 Out of 10", a cui il 17 ottobre 2008 fa subito seguito "Only You", estratto dal loro primo album singolo Hottest Time of the Day. Nel dicembre 2008, il gruppo presenta la terza stagione del talent show della MBC Idol Show (아이돌군단의 떴다!그녀)[5], sino a marzo 2009 per un totale di diciassette episodi. Il 16 aprile 2009 viene pubblicato 2:00PM Time for Change, il secondo singolo del gruppo, promosso dal brano "Again & Again". Il 9 maggio 2009, i 2PM vincono il loro primo Mutizen Song Award nel corso della trasmissione M! Countdown, a cui ne seguiranno altri due nel giro di poche settimane. Segue un tour in Thailandia mentre il loro singolo "Niga Mipda" (니가 밉다) conquista la vetta delle classifiche M! Countdown e Music Bank. Da luglio a settembre i 2PM sono anche i protagonisti di un reality show intitolato Wild Bunny[6].

Il 4 settembre 2009, vengono alla luce su internet alcuni commenti fatti da Jaebeom sul proprio MySpace nel 2005, quando ancora non aveva iniziato la propria carriera, in cui dichiarava il proprio disprezzo nei confronti della Corea. Jaebeom viene costretto a delle scuse ufficiali[7] ma, nonostante le pressioni del pubblico affinché venga allontanato dai 2PM, Park Jin-young, presidente della JYP Entertainment, il 7 settembre dichiara che avrebbe continuato a far parte del gruppo[8]. Ciò nonostante, il giorno seguente Jaebeom annuncia la propria partenza per gli Stati Uniti per calmare le acque, ribadendo le proprie scuse[9]. Inoltre, a cause delle motivazioni che hanno portato all'abbandono del gruppo da parte del cantante, vengono cancellate da tutti gli show televisivi le partecipazioni previste anche dei rimanenti 2PM[10].

Il 31 ottobre 2009 viene pubblicato "Heartbeat", title track del loro primo album. Durante una conferenza stampa, viene rivelato che le parti cantate da Jaebeom sarebbero state mantenute nelle canzoni dell'album[11]. Inoltre il gruppo dichiara che i proventi delle vendite del disco sarebbero state ugualmente divise con l'ex-compagno[12].

Il 20 novembre 2009 i 2PM vengono premiati con due riconoscimenti nel corso della cerimonia per la consegna dei Mnet Asian Music Awards: "miglior gruppo maschile" ed "artista dell'anno"[13]. Il 26 novembre l'album conquista la prima posizione della K-Chart[14], mantenendola anche nelle tre settimane successive. Il 30 dicembre il brano "Again & Again" viene premiato come "Canzone dell'anno"[15], nel corso di un sondaggio, condotto dalla KBS, ottenendo 57.060 voti.

2010: Don't Stop Can't Stop[modifica | modifica wikitesto]

Una copertina di KoreAm del 2010.

Il 25 febbraio 2010, la JYP Entertainment annuncia che Jaebeom avrebbe lasciato i 2PM e che il suo contratto era rescisso definitivamente, con il beneplacito dei sei membri rimasti[16]. A metà aprile viene annunciato il nuovo album singolo Don't Stop Can't Stop[17] uscito poi il 19 aprile. La traccia principale, "Without U", arriva alla vetta di sei differenti classifiche[18]. Nello stesso mese il gruppo tiene concerti in tutta la Corea e a Los Angeles[19][20]. Il 24 maggio viene pubblicato "What's Your Celebration?" per i Mondiali 2010[21], in cui viene campionato il brano di K'Naan "Wavin' Flag".

Ad ottobre esce il loro primo EP, Still 2:00PM[22], trainato dal singolo "I'll Be Back" alla prima posizione per due settimane consecutive[23]. Il 1º novembre, Still 2:00PM debutta alla tredicesima posizione della classifica stilata dalla rivista Billboard degli album più venduti al mondo[24][25][26]. In occasione dell'evento Mandarin Music Honors 2010, tenuto in Cina, il gruppo riceve il premio come "Gruppo asiatico più popolare". L'8 dicembre i 2PM debuttano ufficialmente in Giappone presso il Ryogoku Kokugikan Gymnasium, durante un concerto intitolato "2PM 1st Contact in JAPAN". Il gruppo tiene tre concerti in cui si esibisce davanti a 30.000 persone[27].

2011-2012: debutto in Giappone e Hands Up[modifica | modifica wikitesto]

I 2PM in concerto, 2011

Il 18 maggio 2011, viene pubblicato il primo singolo giapponese dei 2PM Take Off, utilizzato come sigla di chiusura dell'anime Blue Exorcist[28]. Il singolo, in tre differenti edizioni (A limitata, B limitata e B regolare), si piazza al primo ed al terzo posto della classifica Tower Records Japan[29] e della J-Pop Chart. I 2PM sono il primo gruppo coreano a riuscirci[30]. Dopo una serie di concerti in Giappone, il 20 giugno viene pubblicato in patria l'album Hands Up[31][32].

In seguito al successo ottenuto, il 30 novembre 2011 il gruppo pubblica il loro primo album in lingua giapponese intitolato Republic of 2PM. Segue l'Arena Tour, seguito ad ogni data da circa 20.000 fans. Alla fine del 2011 la Oricon pubblica la classifica degli artisti che hanno ottenuto le maggiori vendite, rivelando che i 2PM sono al secondo posto, dietro soltanto ai Kis-My-Ft2, con 990 milioni di yen guadagnati dalla vendita di dischi e DVD[33].

A luglio 2012, si uniscono alle band miss A, 4Minute, MBLAQ, Dal Shabet, Sistar, ZE:A, Nine Muses e B1A4 che, sotto il nome collettivo di Team SIII, realizzano il brano "Win the Day" per i Giochi della XXX Olimpiade.

2013-oggi: Grown, Go Crazy! e tour mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo più di un anno di pausa, nel 2013 i 2PM pubblicano il loro terzo album sudcoreano, Grown. Un teaser del videoclip del brano principale, "Comeback When You Hear This Song", viene caricato il 2 maggio sul canale YouTube della band[34]. Il video completo arriva quattro giorni dopo insieme alla title list dell'album[35]. La seconda canzone principale, "A.D.T.O.Y.", viene pubblicata l'11 maggio.

Come parte delle attività promozionali, dal 2 maggio al 31 luglio, il gruppo prende parte all'esposizione2PM G+Star Zone alla stazione Apgujeongrodeo. La mostra fa parte del G+Dream Project per i giovani svantaggiati[36].

Il ritorno del 2PM, previsto per l'aprile 2014, viene posticipato a causa delle loro attività singole[37]. Il nuovo album Go Crazy!, il quarto in patria, esce il 15 settembre, con la title track omonima composta e scritta da Jun. K[38][39]. Il video musicale, in doppia versione coreana e giapponese, esce il 10 settembre[40], raggiungendo più di un milione di visualizzazioni in meno di ventiquattr'ore[41]. In pochi giorni, sia l'album che il singolo raggiungono la vetta e le prime posizioni delle classifiche giapponesi HMV e Tower Records[42]. Ad ottobre, il gruppo inizia il primo tour mondiale, esibendosi in Cina, Taiwan, Stati Uniti, Indonesia e altri Stati[43].

Il 28 gennaio 2015, uscirà il nono singolo giapponese Guilty Love[44].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Formazione attuale
Ex membri

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei 2PM.

In Corea del Sud[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album live[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009Thailand Special Edition
  • 2011All About 2PM

In Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 20122PM Best ~2008–2011 in Korea~

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KO) 관객과 함께 호흡하는 ’퍼포먼스 보이그룹’2PM, CNB News, 28 settembre 2008. URL consultato il 31 maggio 2009.
  2. ^ (EN) Riding the Korean Wave, Bangkok Post, 15 luglio 2009.
  3. ^ (EN) Cover story: 2PM, iamkoream. URL consultato l'8 gennaio 2011.
  4. ^ Jung Sun, Korean masculinities and transcultural consumption : Yonsama, Rain, Oldboy, K-Pop idols, Hong Kong, Hong Kong University Press, 2011, ISBN 978-988-8028-66-5.
  5. ^ (KO) 2PM 데뷔 3개월만에 버라이어티 MC 발탁, Newsen, 2 dicembre 2008. URL consultato il 16 agosto 2009.
  6. ^ (ZH) 2PM's Jaebeom disgraced Korea; program delayed indefinitely, Sohu, 11 settembre 2009. URL consultato il 1º ottobre 2009.
  7. ^ (KO) Lee Mi-hye, JYP, 2PM 재범 한국비하 공식 사과문 “머리숙여 사과드립니다” JYP, 2PM's Jaebeom Issues Apology on Korea Comments, "With His Head Hung in Shame", Newsen, 5 settembre 2009.
  8. ^ (KO) Lee, Eon-hyeok, 박진영 “재범, 2PM 탈퇴는 없다” 공식입장 (Park Jin-young: "Jaebeom Will Not Leave 2PM"), Joins.com/Newsen, 7 settembre 2009.
  9. ^ (KO) Park Se-yeon, 재범 2PM 자진탈퇴, 마녀사냥 논란 분분 후폭풍 예고 (Jaebeom Announces that He's Leaving 2PM Amidst Surprising and Tumultuous Witch-hunt), Joins.com/Newsen, 8 settembre 2009.
  10. ^ (KO) 2PM 예능 출연 자제 왜? “팬들에 대한 예의 차원”, Newsen, 15 novembre 2009.
  11. ^ (KO) 남성 그룹 2PM이 재범(박재범) 없이 6인조로 극비리에 최근 뮤직비디오 (2PM Without Jaebeom, returns on the 2nd, Fans wonder about tracks), Newsen, 2 novembre 2009.
  12. ^ (KO) 2PM "재범은 영원한 리더"… 재범과 수익분배, Hankook, 21 dicembre 2009.
  13. ^ (KO) 2PM MAMA 대상 올해의 가수상 눈물펑펑 “재범과 영광 함께할터”, Newsen News, 21 novembre 2009.
  14. ^ (KO) 재범없는 2PM, 뮤뱅 K차트 1위 방송 첫 정상 등극 기염, Newsen News, 27 novembre 2009.
  15. ^ (KO) 2PM ‘어겐앤어겐’ 시청자 뽑은 최고가요상, Newsen News, 31 dicembre 2009.
  16. ^ (KO) JYP “재범 한국비하보다 더 심각한 문제로 계약해지. 소속연예인 적합치 않다”, Newsen News, 25 febbraio 2010.
  17. ^ (KO) 2PM, 뮤비촬영 완료...'짐승'출격 시동, Nate News, 9 aprile 2010.
  18. ^ (KO) ‘Without you’ 2PM, 컴백 앞두고 음원차트 ‘올킬’, Newsen News, 21 aprile 2010.
  19. ^ (KO) Korea Times Music Festival Official Facebook Profile, 16 aprile 2010.
  20. ^ (KO) G-Market Dream Concert Line-up Announcement.
  21. ^ (EN) 2PM releases world cup song, 24 maggio 2010.
  22. ^ (KO) '컴백' 2PM, 온라인 음악사이트 석권..수록곡도 '인기', Asia Economy, 19 aprile 2010. URL consultato il 20 aprile 2010.
  23. ^ (KO) K-chart list K-Chart List, www.kbs.co.kr.
  24. ^ (EN) Billboard Charts World Albums Gainer, 1º novembre 2010.
  25. ^ (EN) 2PM ranks on the billboard charts, 31 ottobre 2010.
  26. ^ (EN) 2PM reaches 13 on billboard world charts, 2 novembre 2010.
  27. ^ (EN) 2PM melts the heart of japanese fans, 8 dicembre 2010.
  28. ^ (EN) 2PM's new Japanese Single "Take Off, 6 marzo 2011.
  29. ^ (EN) 2PM Japanese Single sweeps pre-order chart, 8 marzo 2011.
  30. ^ (EN) 2PM's "Take Off" reaches 1 on Japanese charts, 17 aprile 2011.
  31. ^ (EN) 2PM reveals teaser photos for their “Hands Up” comeback!, allkpop, 13 giugno 2011.
  32. ^ (EN) Comeback Alert: Put Your Hands Up for 2PM, mtvk.com, 13 giugno 2011.
  33. ^ (JA) 【オリコン年間】キスマイ、ジャニーズ5年ぶりの新人1位, 19 dicembre 2011.
  34. ^ (EN) 2PM release "Come Back When You Hear This Song" trailer, Allkpop, 2 maggio 2013.
  35. ^ (EN) 2PM pre-release "Come Back When You Hear This Song" + 10 songs from ‘GROWN’, AllKpop, 5 maggio 2013.
  36. ^ (EN) 2PM opens 2PM Zone at Apgujeong Rodeo Station, Star News, 2 maggio 2013. URL consultato il 13 maggio 2013.
  37. ^ (EN) 2PM to delay their comeback even further giving room for GOT7 to make their return first in June, Allkpop, 13 maggio 2014.
  38. ^ (EN) 2PM announce their September comeback with a full length album, 7 agosto 2014. URL consultato l'8 agosto 2014.
  39. ^ (EN) 2PM reveals teaser images for 'GO CRAZY!' comeback, 31 agosto 2014. URL consultato il 1° settembre 2014.
  40. ^ (EN) 2PM make their comeback with Korean and Japanese versions of 'GO CRAZY!' MV, 9 settembre 2014. URL consultato il 10 settembre 2014.
  41. ^ (EN) Fans 'GO CRAZY' as 2PM's MV hits over 1 million views, 10 settembre 2014. URL consultato l'11 settembre 2014.
  42. ^ (EN) 2PM take over Tower Records + HMV Charts with their Korean and Japanese releases, 21 settembre 2014. URL consultato il 21 settembre 2014.
  43. ^ (EN) 2PM to kick off their world tour in October starting in Seoul, 10 agosto 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  44. ^ (EN) 2PM to make Japanese comeback with 'Guilty Love' in January, 1 dicembre 2014. URL consultato il 2 dicembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica