Blue Exorcist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Blue Exorcist
manga
Copertina italiana del primo volume
Copertina italiana del primo volume
Titolo orig. 青の祓魔師
(Ao no Ekusoshisuto)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Kazue Kato
Editore Shūeisha
1ª edizione aprile 2009
Tankōbon 13 (in corso)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it. 25 giugno 2011 – in corso
Periodicità it. bimestrale
Volumi it. 12 / 13 Completa al 92%.
Formato it. 11,5 × 17,5 cm
Target shōnen
Generi azione, commedia, fantasy, avventura, azione
Temi demoni, sovrannaturale
Ao no Exorcist
serie TV anime
Rin avvolto dalle fiamme blu demoniache
Rin avvolto dalle fiamme blu demoniache
Titolo orig. 青の祓魔師
(Ao no Ekusoshisuto)
Autore Kazue Kato
Regia Tensai Okamura
Sceneggiatura Ryota Yamaguchi
Character design Keigo Sasaki
Studio A-1 Pictures
Musiche Hiroyuki Sawano
Rete MBS
1ª TV 17 aprile 2011 – 2 ottobre 2011
Episodi 25 (completa)
Durata ep. 24 min
Generi azione, commedia
Ao no Exorcist
special TV anime
Titolo orig. 青の祓魔師
(Ao no Ekusoshisuto)
Autore Kazue Kato
Regia Atsushi Takahashi
Sceneggiatura Reiko Yoshida
Character design Keigo Sasaki
Dir. artistica Shinji Kimura
Studio A-1 Pictures
Musiche Hiroyuki Sawano
1ª TV 24 dicembre 2012
Aspect ratio 16:9

Blue Exorcist (青の祓魔師 Ao no Ekusoshisuto?) è una serie manga shōnen ideata e disegnata da Kazue Kato. In Giappone sono stati pubblicati 13 volumi contenenti 60 capitoli a partire dal 2009. La serie animata omonima di 25 episodi (più un OAV conclusivo) è andata in onda in Giappone a partire dal 17 aprile 2011 su MBS. Alla serie ha fatto seguito un lungometraggio animato prodotto nel 2012.[1][2]. La serie ed il film sono tuttora inediti in Europa.

La storia è stata ispirata all'autrice da alcune fiabe dei Fratelli Grimm[3], a cui sono stati aggiunti in seguito molti riferimenti biblici.[3] Si tratta di uno dei più importanti manga shōnen degli anni 2000 creati da una donna, assieme a Fullmetal Alchemist di Hiromu Arakawa, D.Gray-man di Katsura Hoshino, Tutor Hitman Reborn di Akira Amano, Inuyasha di Rumiko Takahashi, Saiyuki di Kazuya Minekura e Pandora Hearts di Jun Mochizuki[senza fonte].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il mondo è costituito da due dimensioni parallele e speculari l'una all'altra, separate ma al contempo strettamente interconnesse, quella di Assiah (il mondo umano) e quella di Gehenna; la seconda dà rifugio ai demoni guidati da Satana, padrone del regno infero.

La storia ruota attorno a Rin, un adolescente scapestrato ma dotato di grande forza e coraggio: non ha mai conosciuto la madre, morta di parto, e cresce assieme al fratello gemello Yukio allevato amorevolmente dal padre esorcista Shiro. Il ragazzo ad un certo momento verrà però a scoprire ch'egli in realtà è il figlio di Satana e che Yukio è da sempre in grado di percepire la presenza dei demoni.
Assistendo alla morte di Shiro per mano dei demoni, Rin fa ciò che il padre adottivo gli chiese di non fare mai, estrarre cioè dal fodero la spada "ammazza-demoni" Kurikara, una katana che contiene sigillati tutti i suoi poteri soprannaturali. Da quel momento in poi, Rin non solo ottiene caratteristiche demoniache permanenti come zanne, orecchie appuntite e coda, ma anche il potere di bruciare tra fiamme blu che possono distruggere tutto ciò che tocca.
Poco dopo la partenza di Yukio per l'Accademia della Vera Croce, anche Rin vi si iscrive, con l'intenzione di divenir un fortissimo esorcista in grado di sconfiggere Satana e vendicar in tal modo la morte dell'amato genitore adottivo. Qui incontrerà molte persone con cui si dovrà via via confrontare, sia amici che nemici: soprattutto dovrà cercar di capire quali siano le autentiche intenzioni e sentimenti del preside Mephisto, di certi insegnanti, dei suoi compagni e anche dello stesso Yukio nei suoi confronti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti principali[modifica | modifica wikitesto]

Rin Okumura (奥村 燐 Okumura Rin?)
Doppiato da Nobuhiko Okamoto
. Ha 15 anni, ed è il protagonista della storia, figlio di Satana e di una donna umana, nonché l'erede dei poteri sovrannaturali del padre; questi furono sigillati al momento della propria nascita in una spada "soggiogatrice di demoni" chiamata Kurikara (倶利伽羅?), o Komaken (降魔剣 Kōmaken?), da colui che lo adottò ovvero Shiro Fujimoto: ciò gli ha così permesso di vivere da essere umano fino a quel momento.
Rin scopre la sua vera identità dopo che la spada non riesce più a contenere le fiamme blu, ereditate da Satana, iniziando a scatenare tutta una serie di eventi che portano alla morte del padre adottivo per mano dello stesso Satana, il quale tenterà poi di portare indietro con sé Rin nel mondo dei demoni[4]. Il Capo Esorcista Mephisto Pheles affronta Rin al termine del funerale di Shiro insieme a diversi altri suoi colleghi, mettendo il ragazzo di fronte ad una scelta radicale: riuscire ad ucciderli o morire lui stesso. Rin chiede invece all'uomo di poter diventare Esorcista, un'idea questa che in un primo momento sembra divertire molto Mephisto. Il ragazzo viene però successivamente accettato e fatto iscrivere personalmente da Mephisto all'Accademia della Vera Croce, scuola per Esorcisti, dove persegue il suo obbiettivo di seguire le orme di Shiro ed arrivar a sconfiggere Satana: attualmente è un Exwire che si sta specializzando come Meister in "Knight" (Cavaliere).
Rin, sfoderando la sua katana, può usufruire dei poteri ereditati da Satana; il fodero funge da portale per Gehenna (il mondo demoniaco) e, quando la spada viene sguainata, fa tornare Rin alla sua primordiale forma demoniaca. Ma anche mentre si trova nella sua forma umana il ragazzo sfoggia diversi tratti somatici che sono segni della sua natura demoniaca, come i denti canini acuminati, le orecchie appuntite ed una lunga coda pelosa nera (che cerca di tenere nascosta dentro la camicia).
Nella sua forma demoniaca invece ha fiamme bluastre che gli fluttuano sopra la testa, lunghe orecchie da elfo e ardenti occhi blu scuro: in tutte e due le forme Rin può controllare incredibili e distruttive fiamme blu, segno distintivo di tutto ciò che è collegato a Satana. Tuttavia, quando sguaina Kurikara, la grandezza delle fiamme aumenta drasticamente e spesso ciò fa sì che Rin venga "consumato" dalla potenza delle fiamme non riuscendo più a controllarsi.
Possiede e si porta sempre appresso un Cat Sith, Kuro, che inizialmente apparteneva a Shiro, come suo famiglio: ha infine un notevole talento nel cucinare, dato che ha cominciato a farlo fin da piccolo per tutti i monaci dell'abbazia.
Yukio Okumura (奥村 雪男 Okumura Yukio?)
Doppiato da Jun Fukuyama
gemello minore di Rin, nei momenti in cui litiga col fratello è da questi chiamato "quattrocchi pieno di nei". Quando si scoprì che la donna umana rimasta incinta di Satana avrebbe partorito due gemelli, si pensava che i poteri demoniaci si sarebbero divisi equamente tra i due nascituri. Tuttavia, a causa della sua debole costituzione, Yukio non ha ereditato alcun potere da Satana, venendo al mondo come umano e facendo invece ereditare tutti i poteri sovrannaturali a Rin.
Nonostante ciò, Yukio ha ricevuto il "tocco del demone" (Masho) alla nascita da suo fratello, il che gli consente di vedere i demoni fin da quando ha memoria. Il ragazzo si è segretamente allenato per diventare Esorcista fin da quando aveva sette anni, in modo da proteggere Rin (così come gli era stato amorevolmente imposto da Shiro).
Mentre i due fratelli sono al loro primo anno all'Accademia della Vera Croce, Yukio è già un rinomato istruttore alla scuola per apprendisti esorcisti nella sua qualità d'insegnante di Farmacologia Anti-demone nella classe di Rin: viene spesso affermato che Yukio sia un genio, avendo già acquisito il titolo di Meister in "Dragoon" e "Doctor", mentre la maggior parte delle persone mirano a diventare Meister specializzandosi in una sola classe.
Al momento è un Esorcista di Media Classe; nonostante lui e Rin discutano continuamente in maniera anche molto animata, si capisce che Yukio tiene molto al benessere del fratello. Spaventato dall'idea che Rin possa finir con l'essere completamente consumato dalla sua natura demoniaca, Yukio lo rimprovera spesso per le sue azioni impulsive e per il suo atteggiamento incosciente e spericolato.

Compagni di Rin all'Accademia per esorcisti[modifica | modifica wikitesto]

Shiemi Moriyama (杜山 しえみ Moriyama Shiemi?)
Doppiata da Kana Hanazawa
ragazzina con gli occhi verdi e capelli biondi a caschetto, arrossisce facilmente ed indossa il kimono. È la figlia della proprietaria del negozio per soli Esorcisti; gentile e timida ha un'autentica passione per il giardinaggio, ma spesso manca della necessaria fiducia in sé stessa. Prima dell'incontro risolutivo con Rin, Shiemi non usciva mai di casa e si prendeva cura del giardino insieme alla nonna materna; dopo la morte dell'anziana donna Rin e Yukio hanno esorcizzato un demone che si nutriva della forza vitale di Shiemi e per gratitudine lei ha deciso di diventare un'esorcista.
Shiemi è molto legata ai due fratelli, e in termini amichevoli con Ryuji, Konekomaru e Renzo: rimane devastata dopo aver saputo che Rin e Yukio nascondevano il fatto di essere in parte degli esseri demoniaci, portandola alla conclusione che non la credessero affidabile. Tuttavia, durante la missione a Kyoto, si è riconciliata con Rin, mentre questi si trovava imprigionato, dopo essersi unita ai suoi amici per andare a liberarlo; è anche amica di Izumo nonostante all'inizio questa la usasse soltanto come una serva.
Infine dimostra avere il talento per poter diventare un "Tamer" (Domatore), può difatti evocare un affidabile Green Man - da lei chiamato Nii-chan - che riesce a produrre erbe curative e barriere anti-demone.
Ryuji Suguro (勝呂 竜士 Suguro Ryūji?)
Doppiato da Kazuya Nakai
soprannominato dalle persone a lui più vicine "Bon", è un individuo corpulento, ostinato e caratterialmente impetuoso; nonostante la sua apparenza da delinquente (striscia di capelli tinta di biondo nei capelli naturali neri, piercing) ed il suo atteggiamento abbastanza strafottente, lavora duro ed è il miglior studente nella sua classe. Ryuji è l'erede del cosiddetto "Tempio Maledetto" di Kyoto. A causa dell'incendio del Tempio durante gli eventi della "Notte Blu" e della rabbia e rancore provati contro suo padre, giura di sconfiggere Satana (obbiettivo che sostiene gli sia stato rubato da Rin) e ricostruire il suo Tempio andato distrutto.
Quando viene rivelata l'identità di Rin si rifiuta di parlargli; dopo un confronto avvenuto col padre, Ryuji e i suoi compagni di classe aiutano Rin a scappare da un'imminente esecuzione, riconciliandosi così con l'amico, sostenendo di incolpare Rin solo del fatto di non avere abbastanza fiducia nei propri compagni. Cerca con tutte le sue forze di diventare un Meister sia in "Aria" che in "Dragoon".
Izumo Kamiki (神木 出雲 Kamiki Izumo?)
Doppiata da Eri Kitamura
si tratta di una delle migliori studentesse dell'intera Accademia e ne è ben conscia. Ha un atteggiamento da tsundere ed è scontrosa con tutti eccetto che con Paku (sua carissima amica d'infanzia, l'unica nella loro precedente scuola a parlarle). È molto orgogliosa e spesso è difficile discutere con lei e cercar di convincerla, ma in realtà Izumo si preoccupa molto dei suoi compagni Exwire ed anzi è stata la prima ad accettare Rin dopo che la sua identità di figlio di Satana è stata rivelata a tutti. La ragione di Izumo di diventare esorcista è ancora sconosciuta, ma è connessa ad un incidente traumatico avvenuto durante la sua infanzia. Izumo vuole diventare Meister in "Tamer" (Domatore), e può evocare due Byakko (volpi) per combattere al suo fianco.
Konekomaru Miwa (三輪 子猫丸 Miwa Konekomaru?)
Doppiato da Yūki Kaji
un individuo timido ma intelligente, capace di creare complesse strategie in poco tempo. Non molto alto di statura, ha i capelli rasati come un monaco e porta gli occhiali. È molto fedele a Ryuji e Renzo, visto che sono cresciuti nello stesso Tempio di Kyoto: entrambi i suoi genitori sono stati uccisi da Satana durante i terribili accadimenti della "Notte Blu". È gentile e pacato con tutti ma è l'ultimo a riconciliarsi con Rin dopo aver saputo la verità su di lui; è l'ultimo erede della famiglia Miwa. Vuole diventare Meister in "Aria".
Renzo Shima (志摩 廉造 Shima Renzō?)
Doppiato da Kōji Yusa
uno spensierato ma un poco timoroso personaggio. È molto fedele a Bon e Konekomaru, visto che sono cresciuti tutti e due insieme a lui nel Tempio di Kyoto; ha perduto i fratelli maggiori durante la "Notte Blu". Renzo è il secondo ad accettare Rin dopo aver scoperto la sua identità, ignorando ch'egli possa anche risultar esser in certi casi pericoloso. È infatuato sia di Izumo che di Shiemi, e in generale è ossessionato da tutte le donne e letteralmente terrorizzato dagli insetti. I suoi capelli naturali sono neri, ma li ha tinti di rosa (con somma delusione del padre); porta con sé un'asta K'rik (Khakkhara) per imparare a combattere come due dei suoi fratelli e vuole diventare un Meister in "Aria".
Nemu Takara (宝 ねむ Takara Nemu?)
Doppiato da Yonaga Tsubasa
uno strano e tranquillo ragazzo che rimane sempre in disparte, frequenta il Corso Speciale per esorcisti assieme agli altri e porta sempre con sé il proprio coniglietto di peluche, con cui gioca. Non parla quasi mai, ma quelle poche volte che lo fa i suoi commenti sono sempre maleducati; non si sa molto di lui, tranne il fatto che è un ottimo ventriloquo. Non ha alcuna relazione con i suoi compagni, sta sempre in silenzio.
È in realtà un ragazzo molto forte dato che durante la prova nel bosco dell'Accademia della Vera Croce riesce a recuperare da solo, e prima degli altri compagni, una delle tre lanterne magiche in palio. Ed infatti ha rivelato che lui è in grado di evocare a proprio piacimento delle bambole di varie forme e dimensioni controllandone i movimenti.
Noriko Paku (朴 朔子 Paku Noriko?)
amica d'infanzia di Izumo, l'unica a stargli accanto dopo che questa ha cominciato ad esser evitata in quanto poteva vedere gli spiriti. Riuscirà con la sua bontà e gentilezza d'animo a far sì che Izumo si sciolga un po' con Shiemi; dopo esser stata aggredita e ferita da un demone decide di abbandonare la classe speciale per esorcisti, continuando però a frequentare la scuola come studentessa regolare.

Appartenenti all'Ordine di True Cross[modifica | modifica wikitesto]

Shiro Fujimoto (藤本 獅郎 Fujimoto Shirō?)
Doppiato da Keiji Fujiwara
era un prete carismatico del Monastero Meridionale, uno dei Paladin nell'Ordine della Vera Croce (il titolo conferito agli Esorcisti più forti e potenti), mentore di Shura e padre adottivo di Rin e Yukio. Qualificato come Meister in "Aria", "Dragoon", "Knight" e "Doctor", aveva un Cat Sith come famiglio che ha chiamato Kuro. Shiro era un uomo tutto dedito ai propri doveri e considerato da tutti come l'Esorcista più importante del suo tempo.
Dopo aver rubato la spada "soggiogatrice di demoni" Kurikara dal Tempio Maledetto di Kyoto dietro mandato diretto dell'Ordine, assieme a Mephisto ha utilizzato la spada per sigillare il cuore demoniaco del figlio di Satana e Yuri Egin. Shiro ha successivamente adottato i figli di Yuri, Yukio e Rin, allevandoli con amore e pazienza.
Shiro era inoltre considerato anche come l'unico uomo capace di sostenere la possessione da parte di Satana mantenendo intatta la propria coscienza. Ha combattuto i ripetuti tentativi di Satana di possedere il suo corpo con grande forza di volontà, ma dopo aver ricevuto uno shock mentale a causa di Rin che lo accusava di "giocare a fare il padre" ma in realtà di non averlo mai davvero considerato suo figlio, Satana riuscì ad introdursi nel suo corpo. Dopo che Satana ha evocato il Cancello di Gehenna per riprendersi Rin, Shiro ha ripreso temporaneamente il controllo di sé stesso e si è suicidato per poterlo fermare.
Mephisto Pheles (メフィスト・フェレス Mefisuto Feresu?)
Doppiato da Hiroshi Kamiya
preside del ramo Giapponese dell'Accademia della Vera Croce[5], viene descritto come un personaggio con più soldi che buonsenso e molto spilorcio quando si tratta di spendere per gli altri. Dopo la morte di Shiro gli viene ordinato di uccidere Rin, invece accetta la sua proposta di diventare Esorcista e lo iscrive all'Accademia della Vera Croce. Mephisto è un potente Esorcista (Meister in "Honorary Knight" (Cavaliere Onorario) e desidera "portare la pace sia in Assiah che in Gehenna". Nonostante abbia fedelmente servito l'Accademia della Vera Croce per oltre due secoli, alcuni elementi dell'Ordine lo considerano ancora sospetto.
È stato fortemente sottinteso che Mephisto è il figlio di Satana, insieme a suo fratello, il Re della Terra, Amaimon e nel 15º episodio si riferisce a Rin come suo fratello minore (non a caso il nome richiama quello di Mefistofele, demone particolarmente famoso, noto fra l'altro per essere il tentatore di Faust nell'omonima opera letteraria di Goethe). Possiede la peculiare abilità di trasformarsi in cane ed evocare un gigante orologio a cucu; da notare poi che in pubblico si fa chiamare col titolo di Johann Faust V (sempre in riferimento all'opera di Goethe).
Fin verso quasi la fine della storia rimane il dubbio ch'egli possa fare in realtà il doppio gioco.
Shura Kirigakure (霧隠 シュラ Kirigakure Shura?)
Doppiata da Rina Satō
Una bella e formosa esorcista di Classe Superiore e mentore di Rin. Si è allenata sotto la supervisione di Shiro Fujimoto per ottenere il titolo di Meister in "Knight" (Cavaliere) e può sfoderare una spada direttamente dal simbolo posto sul suo torace quando afferma, "Divora le Sette Principesse, uccidi il Serpente". Le capacità della sua spada le consentono si combattere ad armi pari con demoni di classe superiore come Amaimon.
Di solito allegra ed odiosetta caratterialmente, rimane sempre abbastanza spensierata riguardo al suo lavoro, visto che gli piace assai beve alcolici e dormire fino a tardi. Sembra avere un passato oscuro, dichiarando che Shiro l'abbia salvata.
Prende l'identità di Yamada, uno dei compagni di classe di Rin, rimanendo col capo costantemente nascosto sotto un cappuccio; si è rivelata quando Amaimon ha attaccato Rin, salvando quest'ultimo dall'attacco del demone prima di prenderlo sotto la propria custodia. Ispettore Superiore, Shura aveva l'ordine di investigare nel ramo Giapponese dell'Accademia e di eliminare qualsiasi cosa collegata a Satana. Prova rancore verso Shiro (che le ha chiesto di insegnare a Rin come usare la Komaken) per "averla messa da parte". Shura intende riordinare "la confusione del suo padrone" dopo aver verificato che Rin fosse il figlio di Satana, ma Rin l'ha convinta che sarebbe diventato un Paladin e avrebbe dimostrato che Shiro ha fatto bene a lasciarlo vivere. Shura decide di insegnare a Rin come utilizzare i suoi poteri, secondo il desiderio di Shiro, creando un legame simile a "sorella maggiore-fratello minore" tra di loro. Yukio e Shura sono vicini l'uno all'altra perché Shiro li ha addestrati entrambi. Shura ha soprannominato Yukio "persona paurosa quattrocchi"(paurosetto de glasses).
Igor Neuhaus (イゴール・ネイガウス Igōru Neigausu?)
Doppiato da Ryōtarō Okiayu
esorcista di Classe Superiore ed insegnante dell'Accademia, che ha ottenuto i titoli di "Tamer" (Domatore), "Doctor" (Dottore) e "Aria". Porta una benda sull'occhio sinistro, ha incantesimi "Aria" e cerchi magici tatuati sulle braccia. Da giovane ha incontrato Satana che ha ucciso la sua famiglia (dopo essersi impossessato temporaneamente del suo corpo) e l'ha privato dell'occhio sinistro, motivo per il quale porta grande rancore verso tutti gli abitanti del regno demoniaco a lui collegati. Nonostante ciò, è estremamente fedele a Mephisto e esegue ogni suo comando, motivo per cui ha fermato gli attacchi contro Rin.
Arthur Auguste Angel (アーサー・オーギュスト・エンジェル Āsā Ōgyusuto Enjeru?)
Doppiato da Daisuke Ono
L'ultimo in ordine di tempo ad esser designato Paladino. Gli è stato ordinato dalla Grigori di interrogare Mephisto e catturare Rin come prova. Arthur è un esorcista molto rispettato ma con dubbia etica, come detto da Shura, è un santo esteriormente ma un diavolo interiormente. Usa la spada Caliburn (da Excalibur). Quando parla, Arthur mostra aver un eccessivo affetto ed attaccamento verso se stesso, tanto da sfiorar il narcisismo e a volte sembra un'adolescente innamorato pazzo.
Il suo nome è un riferimento a Re Artù.
Kaori Tsubaki (椿 薫 Tsubaki Kaori?, nell'anime il suo nome è stato cambiato in Kaoru)

Insegnante di educazione fisica all'Accademia, soprannominato da Rin "basettone" per via delle basette che gl'incorniciano il volto, ogni tanto riceve una telefonata urgente dalla propria "gattina" e deve pertanto assentarsi dalle lezioni.

Momoi-sensei

Corpulenta insegnante di mezza età eccessivamente truccata.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Yui Sakamoto

Bambina aiutata da Shiro quando capisce che ha il potere di vedere i demoni.

Maruta, Kyodo, Nagatomo e Izumi

Monaci nella stessa abbazia di Shiro.

Madre di Shiemi

All'inizio non ha un buon rapporto con la figlia, ma poi migliora.

Tatsuma Suguro (勝呂 達磨 Suguro Tatsuma?)

Padre di Ryuji e sacerdote al Tempio Maledetto.

Yoshikumi XI

Appare soltanto nell'anime, è l'ultima discendente rimasta in vita di colui che ha forgiato Kurikana, la katana contenente i poteri satanici di Rin: ha i capelli corti, porta gli occhiali e indossa un kimono, è stata amica d'infanzia e fidanzatina di Bon.

Yohei

Bambino di otto anni che salva Izumo quando questa viene presa dai crampi mentre si trova in acqua; osservandola con attenzione le fa poi un complimento dicendo ch'è molto carina, cosa che fa notevolmente arrossire la giovane: si scopre alla fine che Yohei glielo ha detto solo perché ha le sopracciglia che assomigliano a quelle del suo cane. Ha una vera e propria venerazione nei confronti del padre; si prepara con tutte le forze ad affrontare il demone che crede responsabile della sua morte. Cocciuto e senza alcun pelo sulla lingua, ha nonostante tutto un carattere davvero molto simpatico: si perde appena mette il naso fuori di casa avendo un pessimo senso dell'orientamento.

Michelle Neuhaus

Moglie defunta di Igor.

Ernst Frederik Egin

Nonno materno di Rin e Yukio.

Yuri Egin (ユリ・エギン?)

Madre di Rin e Yukio, è stata la giovanissima amante di Satan.

Reiji Shiratori (白鳥 零二 Shiratori Reiji?)

Personaggi apparsi esclusivamente nel manga[modifica | modifica wikitesto]

Godaiin (醍醐院?)

Studente sedicenne che frequenta la scuola normale della True Cross, compagno di Noriko. Anch'egli è in grado di percepire la presenza demoniaca.

Saburota Todo (藤堂 三郎太 Tōdō Saburōta?)

55 anni, ha una striscia di capelli bianchi su un lato della fronte. È un demone che si traveste da esorcista istruttore per poter rubar entrambe le reliquie degli "occhi del re impuro", con l'intenzione di farlo tornar in vita.

Lewin "Lightning" Light (ライトニング Raitoningu?)

Cavaliere dell'Arco, opera in collaborazione col Paladin Arthur.

Torako Suguro (勝呂 虎子 Suguro Torako?)

Madre di Ryuji.

Yaozo (志摩 八百造 Shima Yaozō?), Juzo (志摩 柔造 Shima Jūzō?) e Kinzo (志摩 金造 Shima Kinzō?) Shima

Appaiono solo nel manga, sono i tre fratelli maggiori di Renzo.

Mamushi Hojo (宝生 蝮 Hōjō Mamushi?)

25 anni, figlia di Uwabami.

Uwabami Hojo (宝生 蟒 Hōjō Uwabami?)

Padre di Mamushi, monaco esorcista presso la filiale di Kyoto della True Cross.

Demoni grandi e piccoli[modifica | modifica wikitesto]

Satana (サタン Satan?)
Il re del mondo infero, padre di Rin e Yukio e creatore di ogni spirito demoniaco.
Amaimon (アマイモン Amaimon?)
Doppiato da Tetsuya Kakihara
Uno degli Otto Grandi Demoni denominato "Re della Terra", è un altro figlio di Satana; il suo nome deriva da quello del principe dell'inferno Amaymon. Ha un vasto controllo degli elementi naturali, ad esempio è in grado di creare terremoti. È un tipo eccentrico e detesta esser ignorato o che si rida di lui. Al contrario di suo padre e di suo fratello Mephisto, era ben poco interessato a Rin, desiderando invece fare più d'ogni altra cosa un giro turistico del Giappone, ma presto è rimasto anche lui ossessionato dal fratellastro, dopo averci combattuto assieme.
Amaimon ha menzionato il fatto di avere una cugina appassionata di occulto che gli ha detto che sarebbe stata contenta se gli avesse portato come ricordino dal mondo un occhio umano. Quando si arrabbia di brutto rivela la sua natura demoniaca: la parte bassa del corpo diventa allora squamosa, con una coda; anche le mani diventano squamose e dotate di artigli. Infine, dopo la sconfitta subita contro Rin, diventa un criceto verde accanto al fratello Mephisto.
Astaroth
Prende il nome dal personaggio infernale Astaroth, descritto in demonologia come essere mezzo umano e mezzo animale.
Behemot
Prende il nome dalla strana creatura marina biblica menzionata da Giobbe, Behemot.
Kuro (クロ?)
Demone-gatto trovato per la prima volta nel bel mezzo della foresta da Shiro a da lui in seguito allevato amorevolmente. Dopo l'incontro con Rin diventa un po' la sua mascotte seguendolo dappertutto o standogli appiccicato sulla spalla. Il suo nome significa "nero", ma è scritto insolitamente in katakana.
Nii-chan (ニーちゃん Nīchan?)
Il famiglio evocato da Shiemi, Green Man che sta costantemente appollaiato sul suo capo e la aiuta creando piante mediche quando la ragazza ne ha bisogno. Il suo nome significa "fratello maggiore" in modo affettuoso, ma "nii" (fratello maggiore) è scritto insolitamente in katakana.
Byakko
Le due volpi bianche che possono esser evocate a piacimento da Izumo.
Moorkin/Malkin
Conosciuto come essere lo Spirito guardiano dell'abbondanza.
Re impuro
Mara
Nome derivante dal demone tentatore della tradizione buddhista Māra, il quale apparve davanti al Signore Buddha mentre questi meditava sotto l'albero in attesa dell'illuminazione.
Ghost Rider
Un demone in grado di possedere non gli umani ma i veicoli; il suo nome deriva dal personaggio omonimo della Marvel che è un demone motociclista. Infatti, nella sua prima apparizione è una motocicletta demoniaca sprovvista di guidatore; poi prenderà possesso d'un camion ma si suppone che venga sconfitto da Rin.

Terminologia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Esorcisti sono persone particolarmente adatte e predisposte che nel mondo umano proteggono il prossimo dalle influenze demoniache malvagie.

Classi di esorcisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Masho (魔障 Mashō?) termine derivante dal buddhismo antico ed è la capacità di vedere i demoni a livello fisico a seguito d'una ferita subita da essi. Riferita anche ad una speciale malattia inflitta temporaneamente da un demone, è necessario avere il segno distintivo del Masho per poter giungere ad esser Meister. Rin l'ha ottenuto prima della nascita, quando ancora si trovava nel grembo materno.
  • Meister (称号 Maisutā?) per qualsiasi individuo che aspiri a diventare un esorcista, gli è necessario per prima cosa ottener il titolo di Meister, ossia una persona che s'è specializzata in un particolare stile ed abilità di combattimento. Le 5 categorie disponibili sono:
  1. Knight (骑士 Naito?) "cavaliere". La specializzazione scelta da Rin e quella praticata da Shura e Arthur: si usa una spada per combattere.
  2. Dragoon (竜骑士 Doragūn?). La specializzazione di Yukio: si usa per combattere tutta una vasta gamma di armi moderne, dalle rivoltelle ai fucili mitragliatori d'alta precisione.
  3. Tamer (手骑士 Teima?) "domatore". La specializzazione scelta da Izumo ed inizialmente anche da Shiemi: si può con essa evocare e controllare certi demoni definiti "familiari" per farli combattere a proprio vantaggio. Al fine di evocare un famiglio è però prima necessario realizzare un cerchio magico disegnato per terra o su un foglietto di carta; Igor ce l'ha tatuato sul braccio sinistro. Recitando delle particolari formule l'esorcista offre poi in sacrificio qualche goccia del proprio sangue; se il cerchio viene cancellato o strappato il demone familiare scompare. Può esser evocato anche più di un famiglio per volta; però se il Tamer perde la fiducia in sé stesso il demone, non essendo più domato da una potente forza spirituale che lo controlla e guida dall'alto si può rivoltare contro il proprio creatore aggredendolo.
  4. Aria (咏唱骑士 Aria?). La specializzazione scelta da Bon, Renzo e Konekumaru: per ogni demone esiste un particolare versetto contenuto all'interno della Sacra Bibbia che ne causa l'immediato annientamento; recitando i versi sacri in maniera appropriata se ne provoca così la sconfitta definitiva.
  5. Guaritore (医工骑士 Dokutā?). Specializzazione in cui dimostra notevoli abilità Shiemi: è la capacità di guarire le ferite causate dai demoni.

È possibile inoltre ottenere il titolo di Meister anche per più d'una categoria.

Scala dei gradi esorcistici[modifica | modifica wikitesto]

  • Page (祓魔塾生 Peiji?): prima di diventare esorcista, l'individuo inizia il suo apprendistato come studente. In qualità di Page ha il dovere d'imparare gli elementi base della demonologia e dell'esorcismo.
  • Exwire (候补生 Ekusuwaia?): "scudiero", è primo gradino al di sopra di quello di Page, a cui si giunge dopo aver superato l'esame di licenza con relativa prova pratica. L'esame che autorizza la qualifica d'Exwire deve verificare che il soggetto sia pronto a sconfiggere un demone attraverso la collaborazione reciproca coi compagni.
  • Livello basso di 2ª classe: Yuri Egin prima di morire era giunta a questo livello.
  • Liv. basso di 1ª classe:
  • Liv. medio di 2ª classe: Kinzo Shima arriverà a questo livello.
  • Liv. medio di 1ª classe: Yukio Okumura, Kaori Tsubaki e Mamushi Hojo hanno raggiunto questo grado.
  • Liv. superiore di 2ª classe: Todo Saburota e Juzo Shima.
  • Liv. superiore di 1ª classe: Igor e Shura.
  • Cavaliere onorario: titolo onorifico concesso a Mephisto.
  • Arc Knight: titolo appartenente a Lewin.
  • Santo Paladin: il titolo più alto con cui viene premiato colui che si dimostra essere il più forte fa tutti gli esorcisti. Solo un individuo alla volta può ottener il titolo il quale, dopo esser stato di Shiro, ora appartiene ad Arthur.

Tipologie demoniache[modifica | modifica wikitesto]

  • Green man
  • Ghoul

demoni di basso livello[modifica | modifica wikitesto]

  • Ukobach
  • Kraken
  • Ghost
  • Gufū
  • Cat Sith
  • Volpi bianche

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Capitoli di Blue Exorcist.

Il manga è stato pubblicato per la prima volta nel 2009 ed è tuttora serializzato sulla rivista Jump Square.

In Italia il manga, di cui finora sono stati pubblicati undici tankōbon, è edito dalla Panini Comics dal giugno 2011. I primi sette numeri sono stati resi disponibili nel classico formato da edicola della casa editrice al prezzo di € 3.90, mentre dall'ottavo numero in poi la casa editrice come per molte altre sue testate, ha deciso di adottare anche per questa serie il nuovo formato più spesso ad un prezzo maggiorato a € 4.20. Inoltre dopo pochi mesi dall'uscita i primi quattro numeri sono andati subito esauriti, di conseguenza la Panini ha ristampato i numeri non disponibili con il nuovo formato da € 4.20 ad un prezzo maggiorato, ossia € 4.50.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Ao no exorcist.

L'anime è stato diretto da Tensai Okamura e prodotto dalla A-1 Pictures. Le sigle di apertura e chiusura dei primi dodici episodi sono rispettivamente "Core Pride" degli Uverworld e "Take off" dei 2PM, mentre dall'episodio tredici in poi cambiano in "In my World" dei ROOKiEZ is PUNK'D e "Wired Life" di Meisa Kuroki.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Blue Exorcist/Ao no Exorcist Anime Film Green-Lit
  2. ^ Film animato per Blue Exorcist
  3. ^ a b Zac Bertschy, Interview: Blue Exorcist mangaka Kazue Kato in Anime News Network, 8 aprile 2011. URL consultato il 1º luglio 2011.
  4. ^ "Blue Exorcist", volume 1, capitolo 1
  5. ^ "Blue Exorcist", volume 1, capitolo 2

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga