Acqua Dolomia Tennis Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Zucchetti Kos Tennis Cup)
Jump to navigation Jump to search
Acqua Dolomia Tennis Cup
Altri nomiInternazionali di Tennis del Friuli Venezia Giulia
SportTennis pictogram.svg Tennis
CategoriaATP Challenger Tour
PaeseItalia
LuogoCordenons
ImpiantoA.S.D. Eurotennis Club
SuperficieTerra rossa
OrganizzatoreSerena Raffin
DirettoreCarl Baldwin
CadenzaAnnuale
DisciplineSingolo e doppio maschile
Partecipanti32S/16Q/16D
FormulaEliminazione diretta
Sito Internet www.euro-sporting.it, su euro-sporting.it.
Storia
Fondazione2004
Numero edizioni13
DetentoreGiappone Tarō Daniel
Ultima edizioneAcqua Dolomia Tennis Cup 2016

L'Acqua Dolomia Tennis Cup, conosciuta anche come Internazionali di Tennis del Friuli Venezia Giulia o Friuladria Crédit Agricole Tennis Cup o Zucchetti Kos Tennis Cup, è un torneo professionistico maschile di tennis giocato sulla terra rossa, che fa parte dell'ATP Challenger Tour. Si gioca annualmente all'A.S.D. Eurotennis Club di Cordenons in Italia dal 2004.

Il vincitore del torneo ottiene 90 punti nel ranking ATP e un premio di 6.150 € (edizione 2014).

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Anno Campione Finalista Punteggio
2018 Italia Paolo Lorenzi Ungheria Máté Valkusz 6-3, 3-6, 6-4
2017 Svezia Elias Ymer Spagna Roberto Carballés Baena 6-2, 6-3
2016 Giappone Tarō Daniel Spagna Daniel Gimeno-Traver 6-3, 6-4
2015 Serbia Filip Krajinović Romania Adrian Ungur 5-7, 6-4, 4-1 ab
2014 Spagna Albert Montañés Italia Potito Starace 6-2, 6-4
2013 Spagna Pablo Carreño Busta Francia Grégoire Burquier 6-4, 6-4
2012 Italia Paolo Lorenzi Spagna Daniel Gimeno Traver 7–6(7–5), 6–3
2011 Spagna Daniel Muñoz de la Nava Argentina Nicolás Pastor 6–4, 2–6, 6–2
2010 Belgio Steve Darcis Spagna Daniel Munoz 6–2, 6–4
2009 Australia Peter Luczak Belgio Olivier Rochus 6–3, 3–6, 6–1
2008 Italia Filippo Volandri Spagna Óscar Hernández 6–3, 7–5
2007 Argentina Máximo González Argentina Mariano Puerta 2–6, 7–5, 7–5
2006 Grecia Konstantinos Economidis Francia Mathieu Montcourt 6–3, 6–2
2005 Argentina Carlos Berlocq Francia Jérôme Haehnel 7–6(4), 6–4
2004 Spagna Daniel Gimeno Traver Austria Daniel Köllerer 4–6, 6–4, 6–3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Campioni Finalisti Punteggio
2016 Germania Andre Begemann
Bielorussia Aliaksandr Bury
Rep. Ceca Roman Jebavý
Rep. Ceca Zdenek Kolar
5-7, 6-4, 11-9
2015 Slovacchia Igor Zelenay
Slovacchia Andrej Martin
Croazia Dino Marcan
Croazia Antonio Sancic
6-4, 5-7, 10-8
2014 Italia Potito Starace
Romania Adrian Ungur
Rep. Ceca František Čermák
Rep. Ceca Lukáš Dlouhý
6-2, 6-4
2013 Croazia Marin Draganja
Croazia Franko Skugor
Slovacchia Norbert Gomboš
Rep. Ceca Roman Jebavý
6-4, 6-4
2012 Rep. Ceca Lukáš Dlouhý
Slovacchia Michal Mertiňák
Germania Philipp Marx
Romania Florin Mergea
5–7, 7–5, 10–7
2011 Austria Julian Knowle
Germania Michael Kohlmann
Australia Colin Ebelthite
Australia Adam Feeney
7–6, 7–5
2010 Paesi Bassi Robin Haase
Paesi Bassi Rogier Wassen
Stati Uniti James Cerretani
Canada Adil Shamasdin
7–6, 7–5
2009 Stati Uniti Jamie Cerretani
Stati Uniti Travis Rettenmaier
Australia Peter Luczak
Italia Alessandro Motti
4–6, 6–3, 11–9
2008 Italia Marco Crugnola
Italia Alessio Di Mauro
Rep. Ceca David Škoch
Slovacchia Igor Zelenay
1–6, 6–4, 10–6
2007 Italia Alessandro da Col
Italia Andrea Stoppini
Italia Alberto Brizzi
Italia Marco Pedrini
6–3, 7–6(5)
2006 Italia Francesco Aldi
Croazia Lovro Zovko
Italia Marco Crugnola
Italia Marco Pedrini
6–4, 6–3
2005 Finale non disputata a causa della pioggia
2004 Italia Leonardo Azzaro
Ungheria Kornel Bardoczky
Italia Andrea Merati
Belgio Christophe Rochus
6–2, 6–0

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]