SummerSlam (2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE SummerSlam 2010)
SummerSlam (2010)
Promosso da World Wrestling Entertainment
Brand Raw e SmackDown
Data 15 agosto 2010
Sede Staples Center
Città Los Angeles
Spettatori 14,178
Cronologia pay-per-view
Money in the Bank (2010) SummerSlam (2010) Night of Champions (2010)
Progetto Wrestling

SummerSlam (2010) è stato un pay-per-view (PPV) prodotto dalla World Wrestling Entertainment (WWE) e ha avuto luogo il 15 agosto 2010 allo Staples Center di Los Angeles. La theme song ufficiale è Rip it up dei Jet.

Storyline[modifica | modifica wikitesto]

Il match più importante è tra il Team WWE e il Nexus, che deciderà la forza dominante del roster di Raw, le Superstars o i Rookies. Il Nexus si è liberato subito di Edge e Chris Jericho, che però hanno deciso di restare nel team, ma una piccola vittoria il team heel l'ha conquistata lo stesso, infortunando The Great Khali.

Un altro match è quello per il WWE Championship, tra il campione Sheamus e Randy Orton, il quale ha guadagnato lo spot battendo i canadesi Edge e Chris Jericho.

Per il roster di SmackDown, Rey Mysterio ha battuto Jack Swagger per 2 a 1 in un match al meglio delle 3 cadute, guadagnando la possibilità di sfidare il World Heavyweight Champion Kane. Per accendere la contesa Kane accusa Rey di aver attaccato il fratellastro The Undertaker, ma Rey accusa Kane a sua volta. Nel Match di Summerslam alla fine del match tra Kane e Rey Mysterio, il Big Red Monster apre la bara per infilarci dentro Rey, ma improvvisamente dentro la bara vi è The Undertaker che ha fatto il suo ritorno nella notte di Los Angeles. Il becchino sale sul ring prima prendendosela con Rey Mysterio per averlo attaccato, Rey implora Undertaker di non essere stato lui ad attaccarlo, alla fine il Deadman gli crede e attacca Kane mettendogli la mano al collo ma allo stesso tempo anche Kane fa la stessa azione. Kane ha la meglio su Undertaker e gli rifila una Tombstone Piledriver.

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

# Match Stipulazioni Durata
Dark Evan Bourne ha sconfitto Zack Ryder Single match N/A
1 Dolph Ziggler (c) (con Vickie Guerrero) vs Kofi Kingston termina in no contest Single match per il WWE Intercontinental Championship 07:05
2 Melina ha sconfitto Alicia Fox (c) Single match per il WWE Divas Championship 05:20
3 Big Show ha sconfitto The Straight Edge Society (CM Punk, Joey Mercury e Luke Gallows) (con Serena) 3-on-1 handicap match 06:45
4 Randy Orton ha sconfitto Sheamus (c) per squalifica Singles match per il WWE Championship; Se qualcuno fosse intervenuto nel match, i partecipanti sarebbero stati sospesi indefinitamente. Se Randy Orton avesse perso, non avrebbe potuto avere un rematch. 18:55
5 Kane (c) ha sconfitto Rey Mysterio Single match per il World Heavyweight Championship 13:31
6 Team WWE (John Cena, Daniel Bryan, Edge, Chris Jericho, Bret Hart, R-Truth e John Morrison) ha sconfitto The Nexus (Wade Barrett, Justin Gabriel, Heath Slater, David Otunga, Skip Sheffield, Micheal Tarver e Darren Young) 7-on-7 elimination tag team match 35:18

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling