Vuelta a España 1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna Vuelta a España 1955
Edizione10ª
Data23 aprile - 8 maggio
PartenzaBilbao
ArrivoBilbao
Percorso2 740 km, 15 tappe
Tempo81h04'02"
Media33,799 km/h
Classifica finale
PrimoFrancia Jean Dotto
SecondoSpagna Antonio Jiménez Quiles
TerzoFrancia Raphaël Géminiani
Classifiche minori
PuntiItalia Fiorenzo Magni
MontagnaItalia Giuseppe Buratti
SquadreFrancia Francia
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Vuelta a España 1950Vuelta a España 1956

La Vuelta a España 1955, decima edizione della corsa spagnola, si svolse in quindici tappe, dal 23 aprile all'8 maggio 1955, per un percorso totale di 2 740 km. Fu vinta dal francese Jean Dotto che terminò la gara in 81h04'02" alla media di 33,799 km/h davanti allo spagnolo Antonio Jiménez Quiles e al connazionale Raphaël Géminiani.

Fu un'edizione storica, in quanto per la prima volta la corsa a tappe spagnola venne corsa dalle squadre nazionali, ciò comportò una maggiore partecipazione dei migliori corridori di tutte le nazioni. La partenza avvenne a Bilbao con 106 ciclisti divisi in 18 squadre e l'arrivo sempre a Bilbao con solo 63 ciclisti al traguardo. L'italiano Fiorenzo Magni con tre successi vinse il maggior numero di tappe ed ottenne la vittoria nella classifica a punti; un altro italiano che si mise in mostra fu Giuseppe Buratti, che riuscì ad imporsi nella classifica riservata agli scalatori.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
23 aprile Bilbao > San Sebastián 240 Francia Gilbert Bauvin Francia Gilbert Bauvin
24 aprile San Sebastián > Bayonne 211 Francia Gilbert Bauvin Francia Gilbert Bauvin
25 aprile Bayonne > Pamplona 157 Spagna Antonio Gelabert Spagna Jesús Loroño
26 aprile Pamplona > Saragozza 229 Spagna Jesús Galdeano Spagna Jesús Loroño
27 aprile Saragozza > Lleida 195 Spagna Gabriel Company Francia Raphaël Géminiani
28 aprile Lleida > Barcellona 230 Italia Pierino Baffi Francia Raphaël Géminiani
29 aprile giorno di riposo
30 aprile Barcellona > Barcellona (cron. individuale) 29 Italia Fiorenzo Magni Francia Raphaël Géminiani
1º maggio Barcellona > Tortosa 213 Spagna Vicente Iturat Spagna René Marigil
2 maggio Tortosa > Valencia 190 Italia Pierino Baffi Spagna René Marigil
10ª 3 maggio Valencia > Cuenca 222 Italia Antonio Uliana Francia Jean Dotto
11ª 4 maggio Cuenca > Madrid 168 Italia Donato Piazza Francia Jean Dotto
12ª 5 maggio Madrid > Madrid (cron. a squadre) 15 Italia Italia Francia Jean Dotto
13ª 6 maggio Madrid > Valladolid 222 Italia Fiorenzo Magni Francia Jean Dotto
14ª 7 maggio Valladolid > Bilbao 308 Italia Donato Piazza Francia Jean Dotto
15ª 8 maggio Bilbao > Bilbao 147 Italia Fiorenzo Magni Francia Jean Dotto
Totale 2 740

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia gialla[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Jean Dotto Francia 81h04'02"
2 Spagna Antonio Jiménez Quiles Catalogna-Aragona a 3'06"
3 Francia Raphaël Géminiani Francia a 5'05"
4 Spagna Jesús Loroño Spagna a 5'52"
5 Spagna Vicente Iturat Catalogna a 6'24"
6 Spagna Gabriel Company Baleari a 6'30"
7 Spagna José Serra Catalogna a 7'31"
8 Italia Giuseppe Buratti Cadetti italiani a 8'42"
9 Spagna Cosme Barrutia Vizcaya a 9'37"
10 Francia Georges Gay Francia a 9'44"

Classifica a punti - Maglia azzurra[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Italia Fiorenzo Magni Italia 128
2 Spagna Gabriel Company Baleari 161
3 Spagna Jesús Loroño Spagna 177

Classifica scalatori - Maglia verde[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Italia Giuseppe Buratti Cadetti italiani 35
2 Spagna Antonio Gelabert Baleari 31
3 Francia Gilbert Bauvin Francia 20

Classifica a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Tempo
1 Francia Francia 243h40'11"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Sito ufficiale, su historia.lavuelta.com. URL consultato il 7 settembre 2013 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2010).
  • Paolo Mannini (a cura di), Vuelta a España 1955, su Museodelciclismo.it.