Verna Felton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Verna Felton nella sitcom Pete and Gladys (1960)

Verna Arline Felton (Salinas, 20 luglio 1890Hollywood, 14 dicembre 1966) è stata un'attrice e doppiatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1890, figlia di Horace Wilcox Felton e Clara Winder Lawrence; suo padre morì quando lei aveva 8 anni. Verna Felton fu una doppiatrice molto nota per aver prestato la voce a diversi personaggi in film d'animazione Disney, fra i quali si ricordano la fata Smemorina in Cenerentola (1950), la Regina di cuori in Alice nel Paese delle Meraviglie (1951), Flora in La bella addormentata nel bosco (1959), e Guendalina ne Il libro della giungla (1967).

Altri doppiaggi celebri sono quelli di Pearl Slaghoople (madre di Wilma) ne I Flintstones e del cane Pluto nei cortometraggi Disney. Recitò in diversi film, fra i quali si ricordano La tua bocca brucia (1952) e Picnic (1955), e apparve come guest star in alcune puntate della sit-com Lucy ed io. Altro suo ruolo celebre fu quello di Hilde Crocker in December Bride. Lavorò molto anche alla radio in trasmissioni come The Jack Benny Show e Lo show di Abbott e Costello (conosciuti in Italia come Gianni e Pinotto).

Sposatasi con l'attore Lee Carson Millar Sr., dal quale rimase vedova nel 1941 e da cui ebbe il figlio Lee Carson Millar Jr. (1924-1980), morì per un ictus il 14 dicembre 1966, il giorno prima della morte di Walt Disney. Le sue spoglie sono conservate al Glendale Memorial Park.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23404986 · ISNI (EN0000 0000 5550 8558 · LCCN (ENn78080696 · GND (DE134866681 · BNF (FRcb17079259z (data) · J9U (ENHE987007454956805171 · CONOR.SI (SL223892835 · WorldCat Identities (ENlccn-n78080696