Valentina Nappi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentina Nappi
Valentina Nappi 2.jpg
Valentina Nappi nel gennaio 2014
Dati biografici
Nome di nascita Valentina Nappi[1]
Data di nascita 6 novembre 1990 (26 anni)[1]
Luogo di nascita Scafati[1]
Italia Italia
Dati fisici
Altezza 160 cm[1]
Peso 50 kg[1]
Etnia caucasica
Pelle bianca
Occhi castano
Capelli castano scuro/nero
Seno naturale
Misure 86-61-89[1]
Dati professionali
Altri pseudonimi Valentina, Valentina B[1]
Film girati 287 (per IAFD, aprile 2017)[1]
Sito ufficiale

Valentina Nappi (Scafati, 6 novembre 1990) è un'attrice pornografica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lanciata da Rocco Siffredi nel 2011 dopo averlo contattato via e-mail,[2] Nappi ha esordito nella pornografia a ventuno anni nel film Rocco's Bitches in Uniform, prodotto da Evil Angel nel 2012.[3]

Ha all'attivo oltre duecento scene in film prodotti da case di produzione porno, tra cui Brazzers, Elegant Angel, Evil Angel, Digital Playground e Jules Jordan.[1]

Nel 2012 è apparsa sull'edizione italiana di Playboy,[4] mentre nel novembre 2013 è stata Penthouse Pet (Stati Uniti) e le è stata dedicata la copertina di Penthouse nello stesso mese.[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

AVN Awards
XBIZ Award
  • 2017 – Foreign Female Performer of the Year[8]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Anal Debauchery 3 (2012)
  • The Cult (2012)
  • Hooked Up (2012)
  • Lip Service (2012)
  • Popolana (2012)
  • Rocco's Abbondanza 2: Big Boob Bonanza (2012)
  • Whore Hotel (2012)
  • Anal Buffet 8 (2013)
  • Ass Party 6 (2013)
  • Bitches in Uniform 2 (2013)
  • Christoph's Anal Attraction (2013)
  • Club Pink Velvet: The Beginning (2013)
  • Fuck My Ass (2013)
  • Girl/Boy (2013)
  • Pornstar First Encounters (2013)
  • Private Gold 161: Sexy, Horny and Homeless (2013)
  • Private Specials 75: 7 Anal Nympho Nurses (2013)
  • Private Specials 78: Ass Hunting in Venice (2013)
  • Rocco's World: Feet Obsession 2 (2013)
  • Soaking Wet (2013)
  • Sweet Petite (2013)
  • Women Seeking Women 96 (2013)
  • Young Harlots: Forbidden Fruit (2013)
  • XXX Fucktory: The Auditions (2014)
  • MILF Soup 31 (2014)
  • Members Only (2014)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Valentina Nappi, in Internet Adult Film Database.
  2. ^ Redazione, Valentina Nappi a cuore aperto: la mail a Rocco, il rapporto con mia madre e il futuro da regista, in Today, 25 luglio 2012. URL consultato l'8 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Bitches in Uniform 1 (2012), su iafd.com, Internet Adult Film Database. URL consultato l'8 aprile 2017.
  4. ^ Valentina Nappi, coniglietta per Playboy «Sogno il porno nei musei», in Corriere del Mezzogiorno, 15 giugno 2012. URL consultato l'8 aprile 2017.
  5. ^ Valentina Nappi sulla copertina di Penthouse, in NapoliToday, 26 settembre 2013. URL consultato l'8 aprile 2017.
  6. ^ a b (EN) 2014 AVN Award Nominees (NSFW), in Creative Loafing: Tampa Bay, 3 dicembre 2013. URL consultato l'8 aprile 2017.
  7. ^ (EN) AVN Award Winners 2016: See Who Won In Porn At The Raciest Ceremony In Entertainment, in Enstarz‎, 24 gennaio 2016. URL consultato l'8 aprile 2017.
  8. ^ Valentina Nappi, arriva l'importante riconoscimento internazionale, in NapoliToday, 19 gennaio 2017. URL consultato l'8 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]