Una proposta per dire sì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una proposta per dire sì
Una proposta per dire si.jpg
Una scena del film
Titolo originale Leap Year
Paese di produzione USA, Irlanda
Anno 2010
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia, sentimentale
Regia Anand Tucker
Sceneggiatura Deborah Kaplan e Harry Elfont
Produttore Gary Barber, Roger Birnbaum, Jonathan Glickman, Chris Bender, Jake Weiner, Rebekah Rudd (co-produttore), Cassidy Lange (co-produttore), Morgan O'Sullivan (co-produttore), James Flynn (co-produttore)
Produttore esecutivo J.C. Spink, Su Armstrong
Casa di produzione Universal Pictures, Spyglass Entertainment, Barber/Birnbaum, BenderSpink
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Newton Thomas Sigel
Montaggio Nick Moore
Musiche Randy Edelman
Scenografia Mark Geraghty
Costumi Eimer Ni Mhaoldomhnaigh
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Una proposta per dire sì (Leap Year) è un film del 2010 diretto da Anand Tucker, interpretato da Amy Adams e Matthew Goode.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anna Brady è un'agente immobiliare determinata, precisa e ordinata che vive a Boston; è felicemente fidanzata da 4 anni con il cardiologo Jeremy Sloane, anche se non ufficialmente.

Ispirata da un'antica tradizione irlandese che permette alle donne di fare la proposta di matrimonio solamente una volta ogni quattro anni, il 29 febbraio, Anna decide di raggiungere il suo Jeremy a Dublino, dove si è recato per una conferenza. Durante il volo, però una tempesta costringe l'aereo ad atterrare nel Galles, dove Anna decide di prendere una barca per portarla a Cork, che però la ferma (sempre a causa della tempesta) a Dingle. Qui si ferma presso una taverna in cui conosce il proprietario, Declan O'Callaghan, un affascinante ma burbero irlandese al quale chiede aiuto per portarla a Dublino; inizialmente, Declan rifiuta ma la donna le promette del denaro e così Declan accetta così che, con 500 euro, possa salvare la taverna dalla chiusura a causa dei forti debiti. Con un'auto scassata, lui l'accompagna ma i rapporti non sono buoni poiché lui la deride del fatto che Anna chiami la sua valigia "Louie". Sono però costretti a fermarsi a causa di una mandria di mucche che blocca la strada; Anna ne approffitta per pulirsi le scarpe ma accidentalmente gli sfuggono e cadono in un canale. Proseguendo a piedi, Anna si fa dare un passaggio da tre uomini che tentano di derubarla dei bagagli ma Declan li fa scappare recuperando così la borsa.

Anna e Declan raggiungono una stazione ferroviaria e decidono di aspettare il treno successivo; nell'attesa si fanno una passeggiata in collina fino ad un castello dove i due iniziano a conoscersi sempre meglio. Qui lui le racconta la storia di una donna giovane e bella che era stata promessa ad un uomo che non amava e così lei, con i sonniferi, addormentò tutti gli invitati al matrimonio così da poter fuggire con un altro uomo che amava. Tuttavia, Anna e Declan perdono la cognizione e perdono il treno. Quella notte rimangono in un bed e breakfast dove fingono di essere sposati per convincere gli altri a rimanere. Mentre le altre coppie si baciano, Anna e Declan vengono costretti a baciarsi iniziando piano piano a capire di amarsi; sono perciò costretti anche a dormire nello stesso letto dove però respingono i sentimenti.

Il giorno dopo, Anna e Declan riprendono il loro viaggio ma una grandinata li costringe a fermarsi ad un matrimonio in cui Anna comicia a bere e parla di Jeremy mentre Declan ci resta male capendo di essersi innamorato di lei. Anche lei sembra innamorata e cercano di baciarsi ma lei vomita e sviene. La mattina seguente, mentre attendono l'autobus, Declan racconta ad Anna che una volta era stato fidanzato con una ragazza che però poi fuggì a Dublino con il suo migliore amico e con l'anello di sua madre. Arrivati finalmente a Dublino, Anna ritrova Jeremy e gli fa la proposta di matrimonio che lui accetta mentre Declan, afflitto, si allontana. Alla loro festa di fidanzamento, Anna scopre che Jeremy aveva deciso di impegnarsi con lei solo per impressionare il responsabile del costoso condominio che volevano acquistare. Allibita, Anna tira l'allarme antincendio nel tentativo di attirare l'attenzione di Jeremy, ma lui non se ne cura pensando solo a togliere l'allarme. Con ciò, Anna si allontana per sempre da Jeremy, mentre Declan recupera l'anello di sua madre che la ex fidanzata gli avevo rubato.

Qualche tempo dopo, Anna torna alla taverna a Dingle, dove scopre che la taverna ha ripreso vigore dopodiché incontra Declan al quale riesce finalmente a dichiaragli i suoi sentimenti ma lui la ignora. Pensando di essere stata respinta, Anna cerca di raggiungerlo fino ad una scogliera dove Declan la chiama signora "Brady-O'Callaghan", con ciò lui le chiede di sposarlo dandole l'anello di sua madre e lei accetta e così si abbracciano per poi baciarsi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema