Una magnifica avventura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una magnifica avventura
Titolo originaleA Damsel in Distress
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1937
Durata98 minuti
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generecommedia, musicale
RegiaGeorge Stevens
Soggettodal romanzo A Damsel in Distress di P. G. Wodehouse
SceneggiaturaP.G. Wodehouse, S.K. Lauren, Ernest Pagano
ProduttorePandro S. Berman
Produttore esecutivoSamuel J. Briskin
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
Distribuzione (Italia)Generalcine (1939)
FotografiaJoseph H. August
MontaggioHenry Berman
Effetti specialiVernon L. Walker
MusicheGeorge Gershwin
Robert Russell Bennett (non accreditato)
ScenografiaVan Nest Polglase
Carroll Clark (associato)
Darrell Silvera (arredatore)
CostumiClaire Cramer (guardaroba, non accreditata)
TruccoMel Berns (non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Ridoppiaggio (2005)

Una magnifica avventura (A Damsel in Distress) è un film del 1937 diretto da George Stevens, tratto da Una damigella in pericolo (1919) di P. G. Wodehouse. È interpretato da Fred Astaire affiancato da Joan Fontaine, con le musiche di George Gershwin.

Si tratta del primo film di Astaire senza Ginger Rogers, dopo sette film interpretati in coppia. Si ritroveranno già l'anno successivo in Girandola (Carefree) (1938).

È il remake di A Damsel in Distress del 1919, diretto da George Archainbaud e interpretato da Creighton Hale e June Caprice.

Memorabile la sequenza in cui Astaire danza con George Burns e Gracie Allen al luna park tra tapis roulant, scivoli, tunnel, cilindri rotanti e specchi deformanti. Le coreografie di questa scena, particolarmente fantasiose e piene di inventività, fecero guadagnare un Oscar ad Hermes Pan. Le altre canzoni The Jolly Tar and Milkmaid, Stiff Upper Lip, I Can't Be Bothered Now, Put Me To the Test, Sing The Spring, Things are Looking Up con musiche di George ed Ira Gershwin.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jerry Halliday, un ballerino americano di grandissimo successo, si trova per lavoro a Londra. Un giorno si intrufola sul suo taxi una bella ragazza inglese che sta cercando di sfuggire a qualcuno. La ragazza scompare quasi subito nel nulla, ma Jerry ne resta molto colpito. Jerry, insieme al suo press-agent George e alla sua segretaria Gracie, si reca in campagna a visitare un castello. Si tratta della proprietà di lady Alice, la ragazza del taxi. Jerry cerca di lasciarle un messaggio tramite un uomo che lui scambia per il giardiniere, ma che invece è Lord Marshmorton, il padre della ragazza, un lord amante dei lavori manuali. Mentre Jerry cerca di fare la corte alla sua bella, si svolgono una serie di inevitabili equivoci e una scommessa della servitù del castello di Totthey su chi sposerà Alice. La storia finisce con il matrimonio anglo-americano di Jerry e Alice (e il matrimonio di Gracie con George).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne prodotto dalla RKO Radio Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 19 novembre 1937.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Richard B. Jewell, Vernon Harbin: The RKO Story, Arlington House, 1982 Octopus Books Limited - ISBN 0-517-546566

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema