Troppo amici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Troppo amici
Titolo originale Tellement proches
Paese di produzione Francia
Anno 2009
Durata 102 min
Genere commedia
Regia Olivier Nakache e Eric Toledano
Sceneggiatura Eric Toledano e Olivier Nakache
Interpreti e personaggi

Troppo amici (Tellement proches) è un film del 2009 diretto da Olivier Nakache e Eric Toledano, uscito in Italia nel dicembre del 2012, dagli stessi registi di Quasi amici - Intouchables.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 Alain e Nathalie sono una coppia con due figli, Lucien, il maggiore, è iperattivo ed è considerato una piccola peste. Una sera vengono invitati a cena da Jean-Pierre, fratello di Nathalie, e Catherine, sua moglie; una coppia molto diversa da loro: vivono in un moderno appartamento dell'hinterland parigino e hanno iscritto loro figlia ad una scuola ebraica, nonostante non siano di tale religione. Alla cena si presenta anche Roxane, sorella di Nathalie e Jean-Pierre, con Bruno, un giovane medico conosciuto da poco tempo, ma del quale è innamorata follemente. Malgrado fosse stato chiesto ad Alain e Nathalie di lasciare Lucien a casa con la baby-sitter, lo portano con loro. Catherine esasperata dal comportamento del bambino gli dà uno schiaffo, scatenando la reazione di Alain che cerca di rifilarle un colpo con una padella, con cui viene colpito però Jean-Pierre. Dopo quella sera il matrimonio di Alain e Nathalie entra in crisi, Alain torna a vivere dal padre. Anche il rapporto tra Roxane e Bruno è un continuo di alti e bassi tra incomprensioni e litigi. Nel frattempo Jean-Pierre, avvocato, si mette nei guai facendo affari con loschi clienti del quartiere.
Dopo molte altre avventure ed equivoci tra le varie coppie, il finale si svolge ai giorni nostri, con Lucien che è diventato un attore di teatro comico molto importante e che nel suo spettacolo ringrazia i familiari tutti e tutti i loro compagni/e per aver fornito materiale e spunti per i suoi spettacoli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema