The Mummy's Curse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Mummy's Curse
The mummy's curse.jpg
La principessa Ananka emerge dalle acque
Titolo originale The Mummy's Curse
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1944
Durata 61 min
Dati tecnici B/N
Genere orrore
Regia Leslie Goodwins
Sceneggiatura Griffin Jay e Henry Sucher
Produttore Ben Pivar
Casa di produzione Universal Pictures
Fotografia Virgil Miller
Montaggio Fred R. Feitshans Jr.
Effetti speciali Joe McGee
Musiche William Lava, Paul Sawtell
Scenografia John B. Goodman, Martin Obzina, Victor A. Gangelin, Russell A. Gausman
Costumi Mal Caplan, Joe Bonner, Joe Hadley, Millissa Irwin
Trucco Jack Pierce
Interpreti e personaggi

The Mummy's Curse è un film del 1944 diretto da Leslie Goodwins.

È il sequel di The Mummy's Ghost, prodotto dalla Universal nello stesso anno. In Italia il film è inedito nelle sale ed è andato in onda in versione originale sottotitolato nel circuito satellitare. Lon Chaney Jr. interpreta per la terza volta consecutiva il ruolo della mummia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stavolta, la mummia (che, nel film precedente, si era immersa in un lago con la sua amata), viene riesumata tramite un dragaggio di un fiume in Louisiana dal sacerdote Ilzor (Peter Coe).

Nel precedente film The Mummy's Ghost Ananka era vecchia decrepita, qui emerge dalle acque bella e giovane ma vittima di forte amnesia. Il film è ambientato 25 anni dopo gli eventi del precedente.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Clive Hirschhorn, The Universal Story, Octopus Books - London, 1983 ISBN 0-7064-1873-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema