The Mask (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Mask
serie TV cartone
The Mask serie animata.png
The Mask e Milo
Titolo orig. The Mask
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Studio Dark Horse Entertainment, Film Roman, Sunbow Entertainment
Rete CBS
1ª TV 12 agosto 1995 – 30 agosto 1997
Episodi 54 (completa) 3 stagioni
Durata 30 min
Durata ep. 30 min
Reti it. Canale 5, Italia 1, Boing
1ª TV it. 16 settembre 1996
Episodi it. 54 (completa)
Durata ep. it. 24'
Generi avventura, umorismo, commedia, azione

The Mask è una serie televisiva a cartoni animati, prodotta da: Dark Horse Entertainment, Film Roman Productions, e Sunbow Entertainment nel 1995; basata sul fumetto e sul film omonimi. È composta da 54 episodi divisi in tre stagioni. Diverse trame degli episodi sono tratte da idee per un seguito.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di The Mask.
  • Stanley Ipkiss/The Mask: il protagonista della serie, è un impiegato bancario di buon cuore, ma timido e molto sfortunato; rientrato in possesso della maschera magica (che nel film aveva gettato via), sotto lo pseudonimo di The Mask, si serve dei suoi poteri magici e della sua folle esuberanza per combattere i criminali di Edge City e svariate altre minacce. È spesso costretto a fare i conti con le conseguenze dei disastri causati dal suo alter ego.
  • Milo: è l'intelligentissimo cane di Stanley e, in un certo senso, aiutante di The Mask. Come aveva già fatto nel film, in alcune puntate indossa la maschera, trasformandosi in Milo Mask, per aiutare il suo amato padrone a risolvere situazioni difficili.
  • Lt. Mitch Kellaway: arcigno tenente di Edge City, nonché nemico giurato di Stanley, sa bene che è lui a nascondersi sotto la maschera, ed è quindi sempre in cerca di prove per incastrarlo e farlo rinchiudere in galera. The Mask ovviamente non manca di prendersi gioco di lui e fargli scherzi, il più frequente del quale consiste nel rimboccarli le mutande sulla testa.
  • Peggy Brandt: giovane giornalista e amica di Stanley, pentita di averlo tradito e venduto a Dorian Tyrell e la sua banda (nel film), in questa serie cerca di rimediare all'errore fatto in passato aiutandolo nella sua lotta al crimine.
  • Charlie Schumaker: migliore amico di Stanley, è il manager della banca di Edge City.
  • Doyle: braccio destro di Kellaway, decisamente svanito e ingenuo, è un appassionato lettore di fumetti.
  • Sindaco Mortimer Tilton: il sindaco di Edge City.
  • Baby Fronthwright: è un neonato, figlio di una coppia di vicini di casa di Stanley. In una puntata ha indossato la maschera, trasformandosi in Baby Mask.
  • Dott. Pretorius: è un crudele scienziato cyborg, con innesti cibernetici che hanno dato alla sua testa sembianze da ragno, la quale si può dividere dal resto del corpo. È uno dei pochi nemici di The Mask a conoscere la sua vera identità, e mira ad entrare in possesso della maschera, senza curarsi di alcuno scrupolo morale pur di ottenere i suoi scopi. In un episodio Pretorius è riuscito ad impossessarsi della maschera e, come successe con Dorian Tyrell, prima di lui, ha mantenuto la propria personalità, dopo averla indossata (mentre la maschera consente a chi la indossa di rilasciare le proprie inibizioni, coloro che non hanno alcun freno inibitorio sembrano mantenere la piena coscienza dopo averla indossata). Il suo morboso interesse per la maschera è tale da disgustare The Mask stesso. Il nome del personaggio è un riferimento all'omonimo antagonista del film La moglie di Frankenstein.
  • Kablamus: è un criminale ossessionato dai palloncini, dalle mongolfiere e dagli oggetti gonfiabili in generale. In seguito ad un esperimento mal riuscito, ha acquisito la capacità di gonfiarsi fino ad autodistruggersi senza morire o danneggiarsi.
  • Eddie (Ragazzo Pesce): un ragazzo che, in seguito ad un incidente radioattivo, al quale si è sottoposto volontariamente insieme al suo amico Doc, nella speranza di ottenere superpoteri, si è trasformato in un pesce umanoide, senza però aver raggiunto il suo scopo di ottenere poteri speciali. Viene criticato da tutti per il suo pessimo odore, tranne che dal suo migliore amico.
  • Doc (Mostro D'Argilla): amico di Eddie, si è trasformato in una massa di argilla e, a differenza dell'amico, ha ottenuto il potere di mutare forma e dimensioni a suo piacimento. È inoltre dotato di una forza sovrumana
  • Lonnie lo Squalo: è il capo di una banda di motociclisti. Crudele e senza scrupoli, ha una dentatura appuntita e un ciuffo di capelli pettinato ed incerato a forma di pinna squalo (da qui il soprannome).
  • Pete: è il braccio destro di Lonnie lo squalo, di carattere vanitoso e snob.
  • Walter: essere mostruoso simile al Mostro di Frankenstein, è il tirapiedi del Dott. Pretorius. È uno dei pochi personaggi ad essere stato ripreso dai fumetti originali, ed è dotato di una forza mostruosa, che gli ha addirittura permesso di spezzare in due la maschera.
  • Skillit: è il principe del paese delle ombre. Mira ad impossessarsi della maschera e delle ombre degli abitanti della Terra.
  • Tempesta: ex meteorologo, dopo essere stato colpito da un fulmine, ottiene il potere di manipolare l'atmosfera.
  • Dott. Arthur Newman: apparso anche nel film, è il terapista di Stanley, ed è convinto che The Mask non sia altro che la manifestazione di tutte le repressioni del ragazzo. In un episodio indossa anche lui la maschera, trasformandosi in un criminale.
  • Dott.ssa Amelia Chronos: è una perfida scienziata, che usa orologi speciali, in grado di manovrare il tempo.
  • Sig.ra Peenman: è la padrona di casa e vicina di stanza di Stanley. Acida e arcigna, mal sopporta Stanley e non manca di rimproverarlo e umiliarlo verbalmente. Ovviamente anche lei finisce per diventare vittima degli scherzi di The Mask.

Lista episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1[modifica | modifica wikitesto]

  • 01 - Essere o non essere The Mask (prima parte)
  • 02 - Essere o non essere The Mask (seconda parte)
  • 03 - La coppia terribile
  • 04 - La folle corsa di Baby Mask
  • 05 - Il ladro delle ombre
  • 06 - Due Cuori Solitari
  • 07 - La Maschera Sorella
  • 08 - Ballo in maschera
  • 09 - Le fatiche di Mask
  • 10 - Votate The Mask
  • 11 - Il Video veleno
  • 12 - L'accalappiacani
  • 13 - La notte di Halloween
  • 14 - Due Facce per The Mask
  • 15 - Un Natale impossibile

Stagione 2[modifica | modifica wikitesto]

  • 16 - Commedia nell'ere
  • 17 - Suona per il verde
  • 18 - Vola come una piuma
  • 19 - Il pesce mascherato
  • 20 - Rapina al centro commerciale
  • 21 - Viaggio in televisione
  • 22 - La griglia della maschera
  • 23 - Battaglia di dinosauri
  • 24 - I ritratti
  • 25 - Ogni genere di maschera
  • 26 - Sul verde
  • 27 - L'uomo impantanato
  • 28 - Quello che va da ogni parte
  • 29 - La grandine della maschera
  • 30 - Potere del suggerimento
  • 31 - Mask va a Washington
  • 32 - Pioggia di terrore
  • 33 - La madre dei cofani
  • 34 - Ape o non ape
  • 35 - Pozione d'amore
  • 36 - La maschera fredda
  • 37 - La malattia di Broadway
  • 38 - Le maschere del sapere
  • 39 - La maschera del futuro
  • 40 - Il sigillo del fato
  • 41 - La maschera verde degli angeli Wanna
  • 42 - L'ammutinamento dei cacciatori
  • 43 - La convenzione del cattivo
  • 44 - Il mare verde
  • 45 - Una sfida per Mask

Stagione 3[modifica | modifica wikitesto]

  • 46 - La magia
  • 47 - Piccolo grande Mask
  • 48 - Un viaggio fantastico
  • 49 - L'oro viene fra noi
  • 50 - Avere un moccio
  • 51 - La crociera del mistero
  • 52 - Gli assegni stolti
  • 53 - I maiali domineranno la terra
  • 54 - Ace Ventura ed io

Crossover[modifica | modifica wikitesto]

L'ultimo episodio, Ace Ventura ed io, è un crossover con la serie animata Ace Ventura, in cui The Mask e Ace Ventura fanno amicizia e insieme devono salvare Milo dal dottor Pretorius. I due si incontrano anche nel ventiseiesimo episodio di Ace Ventura, dal titolo Viaggio in maschera. La nota serie è tratta dal film omonimo del 1994, che come il film originale di The Mask aveva come protagonista Jim Carrey.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Durante la produzione della serie, venne stilata una sceneggiatura su un possibile episodio con il ritorno di Niko e Dorian Tyrell, entrambi deceduti nel film. L'episodio vedeva i fantasmi dei due criminali e di gran parte dei loro scagnozzi usare la loro influenza per far evadere i loro uomini dal carcere e continuare lo scontro a fuoco che avveniva nel climax del film per la conquista dei rispettivi territori nella città. Nel mezzo dello scontro però le bande avrebbero fatto fronte comune e cercato vendetta su Stanley Ipkiss. I due interpreti, Orestes Matacena e Peter Greene, erano stati confermati per doppiare i loro personaggi, ma alla fine la puntata venne scartata dal progetto finale.

Versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Il cartone è andato in onda per la prima volta in Italia dal 16 settembre 1996 al 4 gennaio 1997 su Canale 5, in un primo momento dal lunedì al sabato alle ore 16:30, poi successivamente ogni martedì e giovedì alle 17:00 e il sabato alle 16:30, in prima visione e in replica con i primi episodi all'interno del contenitore "Bim Bum Bam", insieme alle altre serie animate (alcune inedite) "Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare", "Widget, un alieno per amico", "Scuola di polizia", "Mila e Shiro due cuori nella pallavolo", "Magica magica Emi", "Chi la fa l'aspetti (Iznogoud)" e "Nanà Supergirl".
È stato ritrasmesso parzialmente anche su Rete 4 tutte le domeniche pomeriggio alle ore 15:30 all'interno del contenitore "Game Boat", insieme a "Cucciolandia", "Spank, tenero rubacuori", "Chi la fa l'aspetti (Iznogoud)" e "L'ispettore Gadget", su Italia 1 e su Cartoon Network.
Infine la serie nel 2004 è stata replicata sull'allora neonato canale del digitale terrestre Boing.

La canzone della sigla, intitolata The Mask, è stata scritta da Piero Cassano su testo di Alessandra Valeri Manera e arrangiata da Max Longhi, ed è cantata da Cristina D'Avena.

Nelle trasmissioni successive, su Boing e Cartoon Network, è stata usata una seconda sigla, adattamento di quella originale americana.

Battute di Mask[modifica | modifica wikitesto]

  • "Hahahahahaha"
  • "Sssfumeggiante"
  • "Qualcuno mi fermi"
  • "Ma prima..."

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione