Terme Severiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Terme Severiane (in latino: Thermae Severianae) furono terme di Roma imperiale, ubicate nella Regio I, presumibilmente a sud delle Terme di Caracalla[1], di cui non si conserva alcuna traccia.

Furono edificate da Settimio Severo ed esistevano ancora nel IV secolo[2]. Successivamente non se ne ha più alcuna menzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samuel Ball Platner, A Topographical Dictionary of Ancient Rome, Oxford University Press, Londra, 1929 (completato e rivisto da Thomas Ashby), su: Bill Thayer's LacusCurtius.
  2. ^ Historia Augusta, Severus 19; Chron. 147; Hieron a. Abr. 2216.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Scheda 243415, Census of Antique Works of Art and Architecture Known in the Renaissance, Berlin-Brandenburgische Akademie der Wissenschaften and Humboldt-Universität zu Berlin (ultimo accesso 06-05-2014).