Terme di Bagnoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terme di Bagnoli
Civiltàimpero romano
Utilizzoterme private (interne ad una villa)
EpocaIII-IV sec. d.C.
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneCapo d'Orlando
Scavi
Data scoperta1987
Mappa di localizzazione

Coordinate: 38°09′12.92″N 14°45′57.95″E / 38.153589°N 14.766097°E38.153589; 14.766097

Le terme di Bagnoli si trovano nell'omonima contrada nel territorio di Capo d'Orlando, nella città metropolitana di Messina.

Nel 1987 a Bagnoli diverse operazioni di scavo portarono alla luce i primi ruderi di una struttura termale, appartenente ad un'antica villa romana risalente al III-IV sec. d.C. Le terme costituite da otto vani sono state molto probabilmente danneggiate da due eventi sismici che colpirono la Sicilia tra il IV e il V sec.D.C.

Esse sono costituite da tre ambienti: frigidarium, tepidarium e il calidarium. Il frigidarium, il luogo del bagno freddo era costituito da tre stanze. Il tepidarium era l'ambiente tiepido intermedio che costituiva il passaggio dal frigidarium al calidarium. Quest'ultimo ambiente era costituito da due vani ed era utilizzato per il bagno caldo o a vapore. Gli ambienti erano resi caldi grazie a delle intercapedini ricavate sotto i pavimenti e lungo le pareti dentro cui circolava l'aria calda proveniente dal praefurnium, il locale fornace. Di notevole interesse artistico sono i mosaici policromi in tassellatum (tasselli in pietra e marmo) che decorano l'intera pavimentazione.

Gli studiosi, sulla scorta degli esiti delle operazioni di scavo, non hanno escluso la possibilità di riportare alla luce un intero centro abitato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia