Stemma della Giordania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coat of arms of Jordan.png

La Corona è il simbolo della Monarchia.

La cornice a drappo di color rosso su cui è poggiata la Corona rappresenta il Trono Hashemita.

Il colore scarlatto esprime il sacrificio, mentre il bianco del sottofondo simboleggia la purezza.

Le due bandiere rappresentate non sono bandiere giordane ma bandiere della grande rivolta araba.

L'aquila di Saladino posta al centro dello stemma simboleggia il Potere, la Forza, e la Nobiltà. Essa è posta sul Globo e le sue ali toccano le due bandiere della Grande Rivolta Araba.

Il colore blu del Globo simboleggia la diffusione dell'Islam nel Mondo; lo scudo bronzeo posto davanti al Globo rappresenta la difesa della verità e della giustizia; le lance, le spade e l'arco con le frecce rappresentano le armi tradizionali arabe.

Sotto lo scudo, a sinistra ci sono 3 spighe di grano mentre a destra c'è un ramo di una palma, al di sotto dei quali è mostrata la più prestigiosa medaglia Giordana, rappresentativa dello stile decorativo di Al-Nahda (la Rinascita).

Il cordone giallo, appeso dal nastro dell'elemento decorativo di Al-Nahda consiste di 3 parti sul quale sono ricamate le seguenti frasi:

A Destra < Colui che chiede da Dio Buona riuscita e Sostegno>

A Centro < Il Sovrano del Regno Hashemita di Giordania >

A Sinistra < Re Abdullah II Figlio di Al Hussein Figlio di A'oun>

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica