Stemma della Giordania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coat of arms of Jordan.png

La Corona è il simbolo della Monarchia. La cornice a drappo di color rosso su cui è poggiata la Corona rappresenta il Trono Hashemita.

Il colore scarlatto esprime il sacrificio, mentre il bianco del sottofondo simboleggia la purezza. Le due bandiere si riferiscono a quelle della Grande Rivolta Araba. L'aquila di Saladino posta al centro dello stemma simboleggia il Potere, la Forza, e la Nobiltà. Essa è posta sul Globo e le sue ali toccano le due bandiere della Grande Rivolta Araba. Il colore blu del Globo simboleggia la diffusione dell'Islam nel Mondo; lo scudo bronzeo posto davanti al Globo rappresenta la difesa della verità e della giustizia; le lance, le spade e l'arco con le frecce rappresentano le armi tradizionali arabe.

Sotto lo scudo, a sinistra ci sono 3 spighe di grano mentre a destra c'è un ramo di una palma, al di sotto dei quali è mostrata la più prestigiosa medaglia Giordana, rappresentativa dello stile decorativo di Al-Nahda ( La Rinascita). Il cordone giallo, appeso dal nastro dell'elemento decorativo di Al-Nahda consiste di 3 parti sul quale sono ricamate le seguenti frasi:

A Destra < Colui che chiede da Dio Buona riuscita e Sostegno>

A Centro < Il Sovrano del Regno Hashemita di Giordania >

A Sinistra < Re Abdullah II Figlio di Al Hussein Figlio di A'oun>

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica