Stefano Piani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Stefano Piani (Imola, 7 ottobre 1965) è un fumettista e sceneggiatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta a Bologna la scuola del fumetto Zio Feininger, dove studia disegno con Andrea Pazienza e Lorenzo Mattotti, e poi la Scuola del Fumetto di Milano. Terminati gli studi, lavora per un certo periodo in pubblicità come vignettista politico per Cuore con Alberto Ostini con lo pseudonimo di "Tike"[1] e, quotidianamente, per il Corriere di Rimini.

Nel 1995 entra nello staff di Nathan Never scrivendo, insieme a Ostini, il n. 54 della serie venendo poi assunto come redattore alla Sergio Bonelli Editore, lavoro che continuerà a svolgere fino al 2002. Nell'arco di 15 anni scrive circa 160 storie per le serie a fumetti Nathan Never, Legs Weaver, Gregory Hunter, Le Paladine, Nick Raider, Agenzia Alfa, Dampyr per la Bonelli oltre alla graphic novel Il legionario e storie per la serie PK - Pikappa per la Disney Italia, spaziando dalla fantascienza al poliziesco, e dal comico all'avventura.

Dal 2005 inizia a scrivere per la televisione sceneggiando due puntate della serie Incantesimo 8, una di Elisa di Rivombrosa - Capitolo secondo e una di La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa. In seguito scrive un adattamento della novella Giro di vite di Henry James per un film per la televisione che ha partecipato, in concorso, al Roma FictionFest 2008 e che è andato in onda con il titolo Il mistero del lago su Canale 5 alla fine del 2008.

Mentre si occupa come head writer e story editor delle prime tre serie italiane di Rex, nel 2009 scrive la sceneggiatura del film per la televisione Gli occhi dell'assassino, insieme a Matthew Faulk e Mark Skeet, una miniserie in due puntate tratta dal romanzo Robinson Crusoe di Daniel Defoe e un film per la televisione intitolato La dama velata. Nel 2009 sceneggia anche una puntata della serie RAI Terra Ribelle. Tra il 2010 e il 2012 sceneggia la serie antologica 6 passi nel giallo. Intanto nel 2011 scrive, insieme a Dario Argento, Antonio Tentori ed Enrique Cerezo, la sceneggiatura del film Dracula 3D del 2012 e tiene un laboratorio di scrittura di fiction televisiva all'Università del Molise e uno sulla sceneggiatura seriale all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma. Ad agosto 2011 pubblica inoltre il saggio Scrivere per la TV: la fiction sul volume n. 19 del corso di scrittura "Io Scrivo" del Corriere della Sera. Nel 2013 lavora alla fiction I segreti di Borgo Larici ambientata in Piemonte, nel 1922, durante i mesi che precedono la Marcia su Roma; oltre che essere autore del soggetto di serie, insieme ad Alberto Ostini, è anche lo story editor e sceneggia la prima e la quinta puntata. La serie è andata in onda a partire dal 22 gennaio 2014 su Canale 5. Nel 2016 scrive insieme a Fabrizio Maria Cortese e a Giulia Lusetti la sceneggiatura del film Ho amici in paradiso.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Head Writer e/o Story Editor[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista a Alberto Ostini del 29 agosto 2013, dal blog ufficiale della disegnatrice Patrizia Mandanici

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENnb2018024009 · WorldCat Identities (ENnb2018-024009