Stazione meteorologica di Arezzo San Fabiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arezzo San Fabiano
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Provincia Arezzo Arezzo
Comune Arezzo Arezzo
Altitudine 275 m s.l.m.
Codice WMO non assegnato
Gestore SIR Toscana
T. media gennaio 4,6 °C
T. media luglio 22,8 °C
T. media annua 13,4 °C
Prec. medie annue 808 mm
Coordinate 43°28′12.18″N 11°53′31.7″E / 43.470049°N 11.892138°E43.470049; 11.892138Coordinate: 43°28′12.18″N 11°53′31.7″E / 43.470049°N 11.892138°E43.470049; 11.892138
Mappa di localizzazione: Italia
Arezzo San Fabiano
Arezzo San Fabiano

La stazione meteorologica di Arezzo San Fabiano è la stazione meteorologica di riferimento per il Servizio Idrologico Regionale della Toscana relativa all'area rurale attorno alla città di Arezzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica entrò in funzione nel 1876 presso la tenuta di San Fabiano, a nord-est della città di Arezzo.

Dal 1879 le osservazioni effettuate e i dati registrati venivano forniti al Regio Ufficio Centrale di Meteorologia per la loro pubblicazione nei corrispondenti bollettini giornalieri ed annali.

Nel corso del Novecento la stazione meteorologica ha fornito i dati pluviometrici al Ministero dei lavori pubblici per la loro pubblicazione negli Annali Idrologici del Compartimento di Pisa.

Tra il 1876 e il 1943 la stazione meteorologica era ubicata a 22,50 metri di altezza dal terreno, alla sommità di un edificio, per poi essere spostata nel dopoguerra su fondo erboso ad un'altezza di 2,00 metri dal suolo; tuttavia, tra il 1976 e il 1994 il sensore termometrico risultava collocato ad un'altezza di 1,25 metri dal suolo.

Con la regionalizzazione del Servizio Idrografico Nazionale, nel 1998 la stazione meteorologica è entrata a far parte della rete di stazioni del Servizio Idrologico Regionale della Toscana, che nel 2000 ha installato su fondo erboso e ad un'altezza di 2,00 metri dal terreno una stazione termopluviometrica automatica per la fornitura di dati in tempo reale.

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale 1961-1990 calcolata dall'ENEA sulla base delle osservazioni meteorologiche effettuate nel medesimo trentennio, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta attorno a +4,6 °C; quella del mese più caldo, luglio è di +22,8 °C con elevata escursione termica giornaliera. Le precipitazioni medie annue si attestano 808 mm, mediamente distribuite in 94 giorni di pioggia, e presentano con un picco autunnale, un massimo secondario in primavera inoltrata e minimo relativo in estate. L'umidità relativa media annua fa registrare il valore del 71,5% con valore medio mensile più basso in agosto del 64% e valore medio mensile più alto in novembre dell'80%.[1]

Arezzo San Fabiano
(1961-1990)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 8,410,113,517,121,826,229,929,625,319,213,39,39,317,528,619,318,6
T. min. mediaC) 0,81,53,76,49,913,315,615,613,19,25,22,11,56,714,89,28,0
Precipitazioni (mm) 605467747858364473969672186219138265808
Giorni di pioggia 889101074479992529152594
Umidità relativa media (%) 76726870706965646976807975,769,3667571,5

Temperature estreme mensili dal 1879 al 2017[modifica | modifica wikitesto]

La temperatura minima assoluta registrata nel lungo periodo in esame risale all'11 gennaio 1985 quando si registrarono -14,5 °C, mentre la temperatura più elevata è rappresentata dai +42,1 °C del 4 agosto 2017[2][3][4]

Arezzo San Fabiano
(1879-2017)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 19,0
(1989)
24,5
(1990)
26,1
(2001)
30,0
(1961)
34,3
(1882)
38,0
(1897)
41,5
(1983)
42,1
(2017)
38,5
(1975)
32,5
(1970)
26,0
(2004)
21,0
(1979)
24,534,342,138,542,1
T. min. assolutaC) −14,5
(1985)
−12,0
(1991)
−8,9
(2005)
−4,5
(2003)
−1,0
(1970)
4,7
(1884)
8,0
(1970)
7,6
(2010)
3,0
(1977)
−2,5
(1974)
−8,0
(1973)
−8,0
(1973)
−14,5−8,94,7−8,0−14,5

Temperature estreme decadali dal 1879[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportate le temperature estreme decadali registrate dal 1879 ad oggi, con la relativa data in cui si sono verificate.

Decadi Temperature massime assolute e relative date Temperature minime assolute e relative date
1°-10 gennaio +18,0 °C l'8 gennaio 1994 -12,0 °C il 7 gennaio 1985
11-20 gennaio +18,4 °C il 19 gennaio 2007 -14,5 °C l'11 gennaio 1985
21-31 gennaio +19,0 °C il 31 gennaio 1989 -10,0 °C il 31 gennaio 1963 e il 29 gennaio 1976
1°-10 febbraio +21,5 °C l'8 febbraio 1989 -12,0 °C il 7 febbraio 1991
11-20 febbraio +21,6 °C il 18 febbraio 1950 -11,8 °C il 16 febbraio 1929
21-29 febbraio +24,5 °C il 23 febbraio 1990 e il 25 febbraio 1991 -7,5 °C il 27 febbraio 1973
1°-10 marzo +24,0 °C il 3 marzo 1920 -8,9 °C il 2 marzo 2005
11-20 marzo +24,2 °C il 17 marzo 2004 -8,5 °C il 17 marzo 1987
21-31 marzo +26,1 °C il 24 marzo 2001 -3,2 °C il 23 marzo 1958
1°-10 aprile +30,0 °C l'8 aprile 1961 -4,5 °C l'8 aprile 2003
11-20 aprile +28,4 °C il 18 aprile 2013 -2,0 °C il 15 aprile 1973 e il 16 aprile 1977
21-30 aprile +29,5 °C il 25 aprile 1962 -1,6 °C il 22 aprile 1938
1°-10 maggio +32,3 °C il 6 maggio 2003 -1,0 °C il 1º maggio 1970
11-20 maggio +33,0 °C il 20 maggio 1920 +1,5 °C il 19 maggio 1882
21-31 maggio +34,9 °C il 25 maggio 2009 +3,7 °C il 25 maggio 2004
1°-10 giugno +35,1 °C il 6 giugno 1964 +5,5 °C il 6 giugno e 7 giugno 1962 e il 5 giugno 1975
11-20 giugno +37,0 °C il 14 giugno 2003 +4,7 °C il 18 giugno 1884
21-30 giugno +38,0 °C il 30 giugno 1897 e il 28 giugno 1935 +6,3 °C il 21 giugno 1884
1°-10 luglio +40,0 °C il 10 luglio 1916 +8,0 °C il 2 luglio 1971
11-20 luglio +39,8 °C il 18 luglio 2007 +8,0 °C il 17 luglio 1970
21-31 luglio +41,5 °C il 26 luglio 1983 +10,0 °C il 23 luglio 1968 e il 28 luglio 1973
1°-10 agosto +42,1 °C il 4 agosto 2017 +10,2 °C il 9 agosto 1955 e il 9 agosto 2005
11-20 agosto +40,3 °C il 13 agosto 2003 +9,0 °C il 20 agosto 1968
21-31 agosto +40,6 °C il 21 agosto 2012 +7,6 °C il 31 agosto 2010
1°-10 settembre +37,0 °C il 6 settembre 1973 e il 5 settembre 1982 +5,4 °C l'6 settembre 2007
11-20 settembre +38,5 °C il 18 settembre 1975 +5,3 °C il 17 settembre 2001
21-30 settembre +35,1 °C il 24 settembre 1985 +3,0 °C il 30 settembre 1977
1°-10 ottobre +32,5 °C il 10 ottobre 1970 +1,2 °C il 7 ottobre 1971
11-20 ottobre +32,0 °C l'11 ottobre 1970 +0,5 °C il 16 ottobre 1884, il 10 ottobre 1971 e il 19 ottobre 1972
21-31 ottobre +28,6 °C il 24 ottobre 1971 -2,5 °C il 30 ottobre 1974
1°-10 novembre +26,0 °C il 4 novembre 2004 -4,0 °C il 10 novembre 1981
11-20 novembre +23,0 °C l'11 novembre 1985 -6,5 °C l'11 novembre 1981
21-30 novembre +22,5 °C il 25 novembre 1906 -8,0 °C il 29 novembre 1973
1°-10 dicembre +21,0 °C il 4 dicembre 1979 -6,5 °C il 5 dicembre 1973
11-20 dicembre +19,5 °C il 16 dicembre 1989 -8,0 °C il 12 dicembre 1973
21-31 dicembre +20,5 °C il 23 dicembre 1987 -7,8 °C il 25 dicembre 2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://clisun.casaccia.enea.it/Profili/tabelle/337%20%5BArezzo%5D%20capoluogo.Txt Tabella climatica
  2. ^ http://www.acq.isprambiente.it/annalipdf/ Valori giornalieri per il periodo 1924-1996 negli annali idrologici del compartimento di Pisa
  3. ^ http://www.scia.sinanet.apat.it/sciaweb/scia_serie_temporali.html Estremi decadali dal 1879 nel Sistema nazionale di raccolta, elaborazione e diffusione di dati Climatologici di Interesse Ambientale dell'APAT
  4. ^ http://climaintoscana.altervista.org/provincia-di-arezzo/arezzo-san-fabiano/ Record mensili e decadali dal 1879 ad oggi

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]