Stazione meteorologica di Parma Università

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parma Università
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Provincia Parma Parma
Comune Parma Parma
Altitudine 55 m s.l.m.
Codice WMO non assegnato
T. media gennaio 1,3 °C
T. media luglio 24,4 °C
T. media annua 13,3 °C
Prec. medie annue 777 mm
Coordinate 44°48′13.81″N 10°19′05.72″E / 44.803837°N 10.318256°E44.803837; 10.318256Coordinate: 44°48′13.81″N 10°19′05.72″E / 44.803837°N 10.318256°E44.803837; 10.318256
Mappa di localizzazione: Italia
Parma Università
Parma Università

La stazione meteorologica di Parma Università è la stazione meteorologica di riferimento per l'area urbana della città di Parma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'osservatorio meteorologico dell'Università di Parma venne istituito in epoca settecentesca dalla dinastia dei Borbone che era succeduta all'estinta dinastia dei Farnese.[1]

A partire dal 1823 le osservazioni meteorologiche furono effettuate senza soluzioni di continuità.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica si trova nell'Italia nord-orientale, in Emilia-Romagna, nel comune di Parma, presso uno dei complessi architettonici dell'Università di Parma, a 55 metri s.l.m. e alle coordinate geografiche 44°48′14″N 10°19′06″E / 44.803889°N 10.318333°E44.803889; 10.318333.

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale 1961-1990 la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +1,3 °C; quella del mese più caldo, luglio, è di circa +24,4 °C.

Le precipitazioni medie annue si attestano a 777 mm, con minimi relativi in estate e in inverno, picco massimo in autunno e massimo secondario in primavera.

L'eliofania assoluta media annua fa registrare il dato medio di 6,4 ore giornaliere, con massimo di 10,2 ore medie giornaliere in luglio e minimo di 2,6 ore medie giornaliere in dicembre.[2]

PARMA UNIVERSITÀ
(1961-1990)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 4,17,513,218,022,827,330,129,324,817,810,35,45,718,028,917,617,6
T. min. mediaC) −1,50,44,58,312,516,318,618,215,010,14,80,4−0,28,417,710,09,0
Precipitazioni (mm) 575565767356374867968463175214141247777
Giorni di pioggia 7789974569982226162488
Eliofania assoluta (ore al giorno) 2,84,15,67,18,39,810,29,38,15,73,12,63,27,09,85,66,4

Temperature estreme mensili dal 1878 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sottostante sono riportati i valori delle temperature estreme mensili dal 1878 ad oggi, con il relativo anno in cui sono state registrate. Nel periodo esaminato, la temperatura minima assoluta ha toccato i -18,0 °C il 10 gennaio 1985 mentre la massima assoluta ha raggiunto i +40,2 °C il 29 luglio 1983.[3]

PARMA UNIVERSITÀ
(1878-2012)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 24,6
(2007)
23,7
(1918)
28,8
(1989)
32,5
(2011)
35,8
(1878)
38,0
(1935)
40,2
(1983)
40,0
(1947)
35,4
(1949)
29,3
(1997)
22,0
(1942)
21,0
(1989)
24,635,840,235,440,2
T. min. assolutaC) −18,0
(1985)
−15,1
(2012)
−7,8
(2005)
−2,0
(1929)
1,0
(1957)
6,1
(2005)
11,0
(1948)
9,6
(1995)
6,3
(1912)
−1,8
(1941)
−9,1
(1965)
−14,8
(1933)
−18,0−7,86,1−9,1−18,0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]