Stazione meteorologica di Genova Università

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Genova Università
Stato Italia Italia
Regione Liguria Liguria
Provincia Genova Genova
Comune Genova Genova
Altitudine 58,3 m s.l.m.
Codice WMO
T. media gennaio °C
T. media luglio 23,8 °C
T. media annua 15,7 °C
Prec. medie annue 1.174 mm
Coordinate 44°24′55.04″N 8°55′36.53″E / 44.415288°N 8.926815°E44.415288; 8.926815Coordinate: 44°24′55.04″N 8°55′36.53″E / 44.415288°N 8.926815°E44.415288; 8.926815
Mappa di localizzazione: Italia
Genova Università
Genova Università

La stazione meteorologica di Genova Università è la stazione meteorologica di riferimento per la città di Genova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'osservatorio meteorologico dell'Università di Genova entrò in funzione nel 1832 e, dall'anno successivo, ha iniziato ad effettuare osservazioni e registrazioni di dati senza soluzioni di continuità nel corso del tempo.

Nel 1993 è stata installata una moderna stazione automatica nella stessa ubicazione di quella tradizionale di tipo meccanico.[1]

Coordinate geografiche[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteo si trova nell'Italia nord-occidentale, in Liguria, nel comune di Genova, a 58,3 metri s.l.m. e alle coordinate geografiche 44°24′55.04″N 8°55′36.53″E / 44.415288°N 8.926815°E44.415288; 8.926815.

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +8,0 °C; quella del mese più caldo, luglio, è di +23,8 °C.

L'escursione termica è mediamente molto contenuta, attorno ai 6 gradi di differenza tra temperatura minima e massima; tende ad essere maggiore, soprattutto in primavera ed estate, in caso di vento di tramontana o grecale, che fa aumentare i valori massimi giornalieri.

Le precipitazioni medie annue, abbondanti, sono di 1.174 mm e distribuite mediamente in 80 giorni (eventi generalmente di moderata o forte intensità), con minimo relativo in estate e picco molto accentuato in autunno e massimi secondari in inverno e primavera.

L'eliofania assoluta media annua si attesta a 5,9 ore medie giornaliere, con picco massimo di 9,4 ore medie giornaliere a luglio e minimo di 3,4 ore medie giornaliere a gennaio.

I venti presentano direzioni prevalenti di grecale nei periodi tra gennaio e marzo e tra ottobre e dicembre e di libeccio tra aprile e settembre; la velocità media massima di 2,7 m/s si registra a novembre, dicembre e gennaio, mentre la velocità media minima di 2,4 m/s si verifica nel periodo compreso tra giugno e ottobre.[2]

GENOVA UNIVERSITÀ
(1961-1990)[2]
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 10,7 11,6 13,9 17,0 20,5 23,9 26,9 26,8 24,4 20,1 15,1 12,1 11,5 17,1 25,9 19,9 18,6
T. min. mediaC) 5,3 6,0 8,0 11,1 14,4 17,9 20,7 20,5 18,1 14,1 10,0 6,9 6,1 11,2 19,7 14,1 12,8
Precipitazioni (mm) 143 155 86 100 73 62 31 69 104 101 157 93 391 259 162 362 1 174
Giorni di pioggia 9 8 7 8 7 6 3 5 7 5 9 6 23 22 14 21 80
Eliofania assoluta (ore al giorno) 3,4 4,0 5,4 5,8 7,0 7,9 9,4 8,2 7,0 5,9 3,7 3,6 3,7 6,1 8,5 5,5 5,9
Vento (direzione-m/s) NE
2,7
NE
2,6
NE
2,5
SW
2,6
SW
2,5
SW
2,4
SW
2,4
SW
2,4
SW
2,4
NE
2,4
NE
2,7
NE
2,7
2,7 2,5 2,4 2,5 2,5

Temperature estreme mensili dal 1833 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sottostante sono riportate le temperature massime e minime assolute mensili, stagionali ed annuali dal 1833 ad oggi, con il relativo anno in cui si queste sono state registrate.

La temperatura massima assoluta del periodo esaminato di +37,3 °C risale al 7 agosto 2015, mentre la temperatura minima assoluta di -8,0 °C è del febbraio 1929.

GENOVA UNIVERSITÀ
(1833-2015)[3]
[4][5][6][7][8][9][10]

Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. assolutaC) 21,3
(2000)
22,0
(1990)
24,9
(1948)
27,8
(1952)
32,2
(1953)
33,6
(1957)
37,0
(1952)
37,3
(2015)
37,0
(1949)
29,2
(1925)
23,7
(1874)
20,4
(1930)
22,0 32,2 37,3 37,0 37,3
T. min. assolutaC) −6,8
(1947)
−8,0
(1929)
−5,3
(1971)
3,0
(1954)
5,6
(1836)
9,4
(1969)
12,2
(1938)
11,6
(2006)
9,6
(1972)
3,3
(1920)
−1,0
(1920)
−4,8
(1870)
−8,0 −5,3 9,4 −1,0 −8,0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Osservatorio Meteorologico di Genova: note storiche e tecniche
  2. ^ a b Genova: medie climatiche
  3. ^ Genova Università: record mensili dal 1833
  4. ^ Nell'Annuario Statistico Italiano, Anni 1905-1907, Fascicolo Primo del Ministero di Agricoltura, Industria e Commercio – Direzione Generale della Statistica, edito a Roma dalla Tipografia Nazionale G. Bertero e C. nel 1907, è indicata una temperatura minima mensile di -8,5 °C nel gennaio 1891, mentre nelle pubblicazioni ufficiali dell'Osservatorio della Regia Università di Genova la temperatura minima più bassa di quel mese risulta essere quella di -6,5 °C del 18 gennaio 1891.
  5. ^ Il record di temperatura massima mensile di 24,9 °C del marzo 1948 è stato poi eguagliato nel 2002.
  6. ^ Il record di temperatura minima mensile di 5,6 °C del maggio 1836 è stato poi eguagliato nel 1892.
  7. ^ Il record di temperatura minima mensile di 12,2 °C del luglio 1938 è stato poi eguagliato nel 1969.
  8. ^ Il record di temperatura massima mensile di 23,7 °C del novembre 1874 è stato poi eguagliato nel 1923.
  9. ^ Il record di temperatura massima mensile di 20,4 °C del dicembre 1930 è stato poi eguagliato nel 1971.
  10. ^ Il record di temperatura minima mensile di -4,8 °C del dicembre 1870 è stato poi eguagliato nel 1879.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Maria Garibaldi, Osservatorio della R. Università di Genova. Climatologia di Genova desunta dai decenni meteorologici 1833-42 e 1871-80. Genova, Tipografia del R. Istituto Sordo-Muti, 1884.
  • Pietro Maria Garibaldi. Contribuzione alla climatologia di Genova. Temperatura e pioggia nel sessantennio 1833-1892. Genova, Tipografia di Angelo Ciminago, 1893.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]