Stazione meteorologica di Pienza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pienza
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Provincia Siena Siena
Comune Pienza Pienza
Altitudine 499 m s.l.m.
Codice WMO
T. media gennaio 4,8 °C
T. media luglio 22,8 °C
T. media annua 13,4 °C
Prec. medie annue 689 mm
Coordinate 43°04′34.67″N 11°40′53.28″E / 43.076296°N 11.681468°E43.076296; 11.681468Coordinate: 43°04′34.67″N 11°40′53.28″E / 43.076296°N 11.681468°E43.076296; 11.681468
Mappa di localizzazione: Italia
Pienza
Pienza

La stazione meteorologica di Pienza è la stazione meteorologica di riferimento relativa alla località di Pienza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica venne attivata nel 1885 presso la torre dell'osservatorio del complesso architettonico del Conservatorio di San Carlo, al n. 6 dell'omonima via del centro storico. L'osservatorio meteorologico entrò a far parte della rete di stazioni del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia; i dati venivano raccolti dal personale del conservatorio e pubblicati negli annali dell'Ufficio Centrale di Meteorologia prima e negli annali idrologici del Ministero dei lavori pubblici poi.

Attorno alla metà del Novecento iniziò il lento declino del conservatorio fino alla sua definitiva soppressione avvenuta nel 1958. Nel frattempo, il Compartimento di Pisa del Servizio Idrografico e Mareografico Nazionale aveva già provveduto nel 1936 all'attivazione della stazione meteorologica denominata di Pienza Madonnina in un'ubicazione diversa all'interno della cittadina: dopo la definitiva chiusura del conservatorio, le osservazioni meteorologiche a Pienza proseguirono unicamente presso la nuova stazione, i cui dati sono stati pubblicati fino al 1996 negli annali idrologici del compartimento pisano.[1]

Coordinate geografiche[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica si trova nell'Italia centrale, in Toscana, in provincia di Siena, nel comune di Pienza.

L'ubicazione originaria del Regio Osservatorio Meteorologico di Pienza era presso il complesso architettonico del conservatorio di San Carlo, a 499 metri s.l.m. e alle coordinate geografiche 43°04′34.67″N 11°40′53.28″E / 43.076296°N 11.681468°E43.076296; 11.681468.

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento (1961-1990), la temperatura media del mese più freddo, gennaio, è di +4,8 °C; quella dei mesi più caldi, luglio e agosto, si attesta a +22,8 °C [2].

Le precipitazioni medie annue nel medesimo trentennio si attestano a 689 mm, con moderato picco in autunno e distribuzione relativamente costante nelle altre tre stagioni con minimo relativo in estate[3].

Pienza Madonnina
(1961-1990)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 8,39,112,216,521,625,429,028,824,818,513,310,29,216,827,718,918,1
T. min. mediaC) 1,31,43,36,510,013,416,616,814,210,26,43,22,06,615,610,38,6
Precipitazioni (mm) 48,658,754,661,755,252,725,345,960,475,084,666,3173,6171,5123,9220,0689,0

Temperature estreme mensili dal 1921 al 1996[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i valori estremi mensili delle temperature massime e minime registrate a Pienza dal 1921 al 1996, presso l'osservatorio meteorologico tra il 1921 e il 1952 e in località Madonnina tra il 1953 e il 1996.

In base alle suddette rilevazioni, la temperatura massima assoluta è stata registrata nell'agosto 1974 con +39,0 °C, mentre la minima assoluta di -11,5 °C è datata dicembre 1940.[4][5][6]

Pienza
(1921-1996)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 18,6
(1989)
21,0
(1990)
25,0
(1961)
28,5
(1968)
32,6
(1979)
35,5
(1990)
38,5
(1957)
39,0
(1974)
35,9
(1982)
29,1
(1988)
23,7
(1984)
21,0
(1987)
21,032,639,035,939,0
T. min. assolutaC) −11,0
(1942)
−11,0
(1956)
−8,5
(1971)
−3,5
(1941)
0,4
(1957)
6,0
(1941)
9,5
(1969)
7,0
(1930)
4,0
(1931)
−3,0
(1941)
−4,2
(1924)
−11,5
(1940)
−11,5−8,56,0−4,2−11,5

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]