Stacy Martin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stacy Martin nel maggio 2017

Stacy Martin (Parigi, 1º gennaio 1991) è un'attrice francese, residente nel Regno Unito.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Parigi da padre francese e da madre inglese, si è trasferita con suo padre all'età di sette anni in Giappone, per poi tornare in Francia a tredici anni. Finiti gli studi, si è trasferita a Londra, per perseguire il suo sogno di diventare un'attrice, intraprendendo anche la carriera di modella[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 la Martin ha recitato nel ruolo della giovane Joe nel film di Lars von Trier Nymphomaniac[2]. Per questo ruolo è stata candidata al Premio Bodil per la miglior attrice protagonista.

In seguito al grande successo riscosso dalla sua performance in Nymphomaniac, Stacy è stata chiamata a recitare a fianco di Tom Hiddleston, Jeremy Irons e Luke Evans nel film High-Rise di Ben Wheatley[3], e in seguito nel film di Matteo Garrone Il racconto dei racconti - Tale of Tales, affiancata da Vincent Cassel. Nel 2015 recita con Robert Pattinson, Bérénice Bejo e Liam Cunningham nel film The Childhood of a Leader - L'infanzia di un capo di Brady Corbet e in Taj Mahal diretto da Nicolas Saada con Alba Rohrwacher e Gina McKee, entrambi presentati nella sezione Orizzonti della 72ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Stacy Martin (la terza da sinistra) con il cast e la troupe di Nymphomaniac al Festival di Berlino 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ben Taylor, 5 Things about Stacy Martin, the Nymphomaniac, Swide, 19 marzo 2014. URL consultato l'8 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Fan Zhong, Stacy Martin Is a Pro, W Magazine, 19 marzo 2014. URL consultato l'8 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Kevin Jagernauth, Jason Bateman Joins The FBI, Ben Wheatley's 'High Rise' Adds 'Nymphomaniac' Actress & More, Indiewire, 30 giugno 2014. URL consultato l'8 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN309913397 · LCCN: (ENno2014123068 · GND: (DE1061196259 · BNF: (FRcb16920675h (data)