Martin Provost

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Martin Provost al Festival di Berlino 2017

Martin Provost (Brest, 13 maggio 1957) è un regista, sceneggiatore ed ex-attore francese.

Ha scritto e diretto il film Séraphine (2008), grazie al quale è stato candidato al premio César per il miglior regista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Brest, fin dall'infanzia sognava di diventare regista ma, visti i pessimi risultati scolastici, il padre ha sempre cercato di fargli cambiare opinione. Sceglie comunque di rimanere nell'ambito artistico e si forma come attore - cosa che lo aiuterà nel futuro da regista - con un certo successo. Dopo anni di teatro - oltre che recitare scrive anche per la radio - decide di dedicarsi esclusivamente alla regia e la usa opera prima racconta di una regista che incontra mille difficoltà per realizzare la usa opera prima.

Il riconoscimento da parte di pubblico e critica gli arriva nel 2008 con Séraphine, film sulla pittrice autodidatta Séraphine de Senlis che registra quasi un milione di spettatori in Francia e vince sette premi César, tra cui quello per il miglior film.[1] Provost si trova però citato in tribunale per plagio, con l'accusa di aver tratto indebita ispirazione da una biografia della pittrice pubblicata nel 1987, e, nel 2010, è condannato a risarcirne l'autore tramite il pagamento di una multa «di oltre 60 mila euro».[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Laura Goncalves, Le producteur et le réalisateur de Séraphine condamnés pour plagiat, in L'Express, 26 novembre 2010. URL consultato il 10 febbraio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59147110 · ISNI (EN0000 0001 1064 6591 · LCCN (ENn94064191 · GND (DE143256874 · BNF (FRcb122899661 (data) · BNE (ESXX4893336 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n94064191