Servitore del Popolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Servitore del popolo.
Servitore del Popolo
Sluha Narodu
Servant of the People Party Logo.svg
LeaderOlena Shulyak
StatoUcraina Ucraina
SedeKiev
Fondazione2 dicembre 2017
IdeologiaNazionalismo liberale
Liberalismo sociale[1][2]
Democrazia diretta[3]
Europeismo[4]
Anti-corruzione[5]
Libertarianismo[6]
Populismo
Atlantismo
CollocazioneCentro[7][8]
CoalizioneFronte Popolare-SP (governo)
Partito europeoALDE (associato)[9]
Seggi Verchovna Rada
254 / 450
 (2019)
Seggi Mis'ka Rada di Kiev
14 / 120
Seggi Regionali
10 972 / 51 800
Colori     Verde
Sito websluga-narodu.com/

Servitore del Popolo (in ucraino: Слуга народу?, traslitterato: Sluha narodu) è un partito politico ucraino fondato da Volodymyr Zelens'kyj, insieme a Ivan Bakanov, nel 2017.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito nasce dopo il grande successo dell'omonima serie televisiva ucraina (Servitore del popolo), nella quale un professore di storia di un liceo, interpretato appunto da Zelensky, già attore e comico molto noto in Ucraina, decide di diventare presidente, sfidando apertamente gli oligarchi del Paese.

Volodymyr Zelens'kyj, fondatore del partito

Lo stesso Zelens'kyj si presenta alle elezioni presidenziali ucraine del 31 marzo 2019 e viene eletto con il 73% delle preferenze al secondo turno. Successivamente, il partito conquista la maggioranza dei seggi nelle elezioni parlamentari dello stesso anno.

Secondo vari sondaggi condotti nel 2021, Servitore del Popolo risulta il partito politico più popolare in Ucraina quell'anno.[10] Nel 2022, il 72% degli ucraini ha dichiarato che avrebbe votato Servitore del Popolo alle prossime elezioni.[11]

Capi politici[modifica | modifica wikitesto]

Leader Durata del mandato
Volodymyr Zelens'kyj
Ivan Bakanov
dicembre 2017 - 30 maggio 2019
Dmytro Razumkov 30 maggio - 17 dicembre 2019
Oleksandr Kornienko 17 dicembre 2019 - 15 novembre 2021
Olena Shulyak 16 novembre 2021 - in carica

[12]

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito si autodefinisce come un movimento centrista e libertariano.[6]

I principali punti del programma del partito sono:

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 2019 6.307.097 56,44
254 / 450
Elezione Candidato Voti % Esito
Presidenziali 2019 I turno Volodymyr Zelens'kyj 5.714.034 30,24 ✔️ Eletta/o
II turno 13.541.528 73,22

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leonid Bershidsky, This Comedy Star Wants to Be Ukraine's Donald Trump, Bloomberg News, 10 gennaio 2019. URL consultato il 29 aprile 2019.
  2. ^ Yuras Karmanau, Comedian who plays Ukraine's president on TV leads real race, ABC News, 7 febbraio 2019. URL consultato il 29 aprile 2019.
  3. ^ Ruslan Minich, How Ukraine's Leading Comedian Pulled Ahead in Polls, su atlanticcouncil.org, Atlantic Council, 19 febbraio 2019. URL consultato il 29 aprile 2019.
  4. ^ "Comedian who plays Ukraine's president on TV leads real race". The Lowell Sun. 7 February 2019. Retrieved 29 April 2019.
  5. ^ "Zelensky names fighting corruption, raising investment as priorities". Kyiv Post. 25 January 2019. Retrieved 29 April 2019.
  6. ^ a b (RU) Партия Зеленского выбрала своей идеологией либертарианство [Il partito di Zelensky ha scelto l'ideologia libertaria], in Meduza, 23 maggio 2019. URL consultato il 18 aprile 2022.
  7. ^ (UK) У "Слузі народу" визначилися з ідеологією партії, su rbc.ua, 15 febbraio 2020.
  8. ^ (UK) Партія Зеленського визначила свою ідеологію, su radiosvoboda.org, 15 febbraio 2020.
  9. ^ Guerra Russia-Ucraina, Zelensky firma la richiesta di adesione all’Unione europea. Ma Borrell frena: “Il tema ora non è in agenda”, su ilfattoquotidiano.it, 28 febbraio 2022. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  10. ^ ukraine-elections.com.ua, https://ukraine-elections.com.ua/socopros/opinion_poll_show/1936. URL consultato il 14 maggio 2021.
  11. ^ Соцопрос Оперативная социология, 30 апреля 2022, Регион: Украина, Выборы в Украине, Ukraine Elections, su ukraine-elections.com.ua. URL consultato l'8 giugno 2022.
  12. ^ https://sluga-narodu.com/
  13. ^ a b c d Glavkom: Обіцянками Слуга Народу на вибори
  14. ^ Ukraine: why Volodymyr Zelensky is pursuing a disruptive agenda
  15. ^ "Ukrainization should be 'quite mild' – Zelensky's envoy to Verkhovna Rada
  16. ^ https://interfax.com.ua/news/general/618788.html
  17. ^ Закон о референдуме – кто из нардепов обещал референдум, но не голосовал » Слово и Дело. URL consultato l'8 giugno 2022.
  18. ^ (RU) Вопрос Зеленского №1 о пожизненном заключении за коррупцию: мировой опыт. URL consultato l'8 giugno 2022.
  19. ^ https://www.pravda.com.ua/rus/news/2021/07/29/7302062/index.amp

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]