Sebastian Koto Khoarai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sebastian Koto Khoarai, O.M.I.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Sebastian Koto Khoarai.svg
In matrem semper habebunt
 
TitoloCardinale presbitero di San Leonardo da Porto Maurizio ad Acilia
Incarichi attualiVescovo emerito di Mohale's Hoek (dal 2014)
Incarichi ricoperti
 
Nato11 settembre 1929 (89 anni) a Koaling
Ordinato presbitero21 dicembre 1956
Nominato vescovo10 novembre 1977 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo2 aprile 1978 dall'arcivescovo Alfonso Liguori Morapeli, O.M.I.
Creato cardinale19 novembre 2016 da papa Francesco
 

Sebastian Koto Khoarai (Koaling, 11 settembre 1929) è un cardinale e vescovo cattolico lesothiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato l'11 settembre 1929 a Koaling, in diocesi di Leribe (Lesotho), è ordinato sacerdote per gli Oblati di Maria Immacolata il 21 dicembre 1956.

Nominato da papa Paolo VI primo vescovo della diocesi di Mohale's Hoek il 10 novembre 1977, riceve la consacrazione episcopale il 2 aprile 1978 dall'arcivescovo di Maseru Alfonso Liguori Morapeli.

Dal 1982 al 1987 presiede la Conferenza dei Vescovi Cattolici del Lesotho.

Papa Francesco il 9 ottobre 2016 annuncia la sua creazione a cardinale nel concistoro del 19 novembre.[1] A causa del suo stato di salute non può essere presente alla cerimonia in Vaticano. La berretta cardinalizia gli viene imposta il 21 gennaio 2017 dal cardinale Wilfrid Fox Napier.

È il primo prelato originario del Lesotho a diventare cardinale.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Papa annuncia un concistoro per il 19 novembre, su lastampa.it, 9 ottobre 2016. URL consultato il 9 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]