Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sankai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sankai (産怪?) nel folclore giapponese è un homunculus di sangue creato durante un parto che non è santificato. Si tratta di un orribile blob amorfo di sangue che si annida nei villaggi e spaventa la gente con il suo aspetto orribile.

A causa di tutti i tabù che circondano il sangue nella cultura giapponese, una speciale cerimonia deve essere eseguita per rimuovere le impurità. Se questo atto non è stato eseguito il sankai si forma e crea scompiglio e paura nel borgo fino a quando il rito viene completato.

Nelle prefetture di Saitama e Kanagawa è noto come kekkai (血塊?) e in quella di Nagano come kekke (ケッケ?).