Rod Kafer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rod Kafer
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 175 cm
Peso 98 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2003
Carriera
Attività provinciale
1991-2001 Flag of the Australian Capital Territory.svg ACT & NSW
Attività di club¹
1996-2001 Brumbies 37 (50)
2001-2003 Leicester 33 (30)
Attività da giocatore internazionale
1999-2000 Australia Australia 12 (0)
Attività da allenatore
2001-2003 Leicester
2003-2004 Saracens
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 23 dicembre 2010

Rodney B. "Rod" Kafer (Newcastle, 25 giugno 1971) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo australiano.

Tre quarti centro, vanta un titolo di campione del mondo conquistato nel 1999 con gli Wallabies ed è il primo rugbista ad avere vinto un trofeo interconfederale per club in entrambi gli emisferi, il Super Rugby nel 2001 e la Heineken Cup nel 2002; dopo un periodo nella carriera tecnica, è dal 2006 presidente del RUPA, l'associazione dei rugbisti professionisti australiani.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Kafer iniziò la pratica rugbistica a Canberra ai tempi della frequenza alle scuole superiori; nonostante a 15 anni gli fosse stato diagnosticato un diabete di tipo 1[1] che lo rese insulino-dipendente dai 17 anni in avanti[1], riuscì a intraprendere la carriera sportiva; entrato nella selezione provinciale del Territorio della capitale australiana, nel 1996 divenne professionista e passò nella franchise di Canberra in Super Rugby, i Brumbies, della cui primissima formazione fece parte, nel ruolo di estremo[2].

Nel 1999, a 28 anni, esordì negli Wallabies in un incontro del Tri Nations contro la Nuova Zelanda; il suo secondo test match fu nel corso della successiva Coppa del Mondo di rugby 1999 a Belfast contro la Romania; furono solo due le presenze nella competizione, al termine della quale l'Australia vinse il suo secondo titolo mondiale; un anno più tardi fece parte della selezione australiana che si aggiudicò il suo primo Tri Nations, e disputò il suo ultimo incontro internazionale nel novembre 2000 a Twickenham contro l'Inghilterra.

Vinse il Super 12 nel 2001, il suo ultimo anno ai Brumbies; nel giugno di quell'anno si trasferì in Europa nel club inglese del Leicester, nella cui prima squadra fu giocatore e allenatore[3][4] e con cui, al termine della sua prima stagione, vinse sia il titolo di Premiership[4] che quello di campione d'Europa[4], divenendo così il primo rugbista a vincere i più importanti tornei professionistici per club rispettivamente dell'Emisfero Sud (il Super Rugby) e di quello Nord (la Heineken Cup)[5].

Nel 2003, dopo altre due stagioni, non rinnovò il suo impegno con il Leicester[6] e contestualmente smise la carriera agonistica alla fine della stagione; pochi mesi dopo fu ingaggiato dai Saracens come allenatore[7]; tuttavia, a causa di una crisi tecnico-societaria, e senza aver conseguito risultati di rilievo, si dimise dall'incarico nel dicembre 2004 a stagione in corso[8].

Tornato in patria, nel 2006 fu eletto presidente del RUPA, l'associazione dei rugbisti a 15 professionisti australiani[9], primo ex giocatore a ricoprire tale incarico[9] dopo averlo tenuto, quand'era ancora in attività, nel biennio 2000-2001[9]; il mandato, biennale[9] fu rinnovato e a tutto il 2010 Kafer ricopre ancora la carica[10]. Fuori dall'attività sportiva Kafer è direttore generale di una compagnia di servizi[10].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Diabetes and Sport : Rugby - by Rod Kafer, su runsweet.com. URL consultato il 24 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2010).
  2. ^ (EN) Brumbies Order of Debut (1996-2006), su brumbies.com.au. URL consultato il 24 dicembre 2010.
  3. ^ (EN) Brendan Gallagher, Leicester Tigers: Kronfeld and Kafer keen to earn stripes, in The Daily Telegraph, 31 agosto 2001. URL consultato il 24 dicembre 2010.
  4. ^ a b c (EN) Leicester Tigers, in BBC, 25 agosto 2002. URL consultato il 24 dicembre 2010.
  5. ^ (EN) Heineken Cup - Did You Know?, su irishrugby.ie. URL consultato il 24 dicembre 2010.
  6. ^ (EN) Tigers part company with Kafer, in BBC, 28 aprile 2003. URL consultato il 25 dicembre 2010.
  7. ^ (EN) Kafer named as new Saracens coach, in Independent On Line, 7 agosto 2003. URL consultato il 25 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2012).
  8. ^ (EN) Kafer resigns as Saracens coach, in BBC, 14 dicembre 2004. URL consultato il 25 dicembre 2010.
  9. ^ a b c d (EN) Rod Kafer - New RUPA President, su rupa.com.au. URL consultato il 25 dicembre 2010.
  10. ^ a b (EN) RUPA - Rod Kafer (President), su rupa.com.au. URL consultato il 25 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]