Roberta Bruzzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberta Bruzzone nel 2014

Roberta Bruzzone (Finale Ligure, 1º luglio 1973) è una criminologa, personaggio televisivo, opinionista e psicologa forense italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Psicologa forense[1] e criminologa, è stata docente presso la Libera Università Mediterranea "Jean Monnet" di Casamassima e l'Università degli studi "Niccolò Cusano" telematica di Roma[2]. È divenuta nota principalmente per il suo coinvolgimento nelle indagini sul delitto di Avetrana, quando le fu affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri.[3][4][5] In seguito fu chiamata a testimoniare proprio contro Misseri, dichiarando che l'uomo durante un colloquio in carcere aveva accusato dell'omicidio la propria figlia Sabrina.[6] Misseri ha poi accusato la psicologa e il suo legale Galoppa di avergli esercitato pressioni per spingerlo ad attribuire la responsabilità dell'accaduto alla figlia.[7]. In precedenza, la Bruzzone era stata consulente per altri casi di cronaca nera, fra cui la strage di Erba[8]

Nel 2010 alcuni quotidiani riferirono di aver ricevuto comunicazioni in cui veniva messa in dubbio la veridicità del suo curriculum. La Bruzzone spiegò che i contenuti ai quali facevano riferimento tali comunicazioni non appartenevano in effetti al suo curriculum e che alla base dell'intera vicenda c'erano le azioni di stalking di un suo ex compagno, finalizzate a danneggiare la sua immagine professionale.[9] Oltre a presenziare come ospite in programmi televisivi, la Bruzzone è stata autrice e conduttrice della trasmissione La scena del crimine, andata in onda su una rete locale, GBR – Teleroma 56, nonché conduttrice di Donne mortali, andata in onda per tre edizioni[10] sull'emittente Real Time[11]. Nel 2012 ha pubblicato il libro Chi è l'assassino. Diario di una criminologa, edito Mondadori[12]. Dal 2017 è l'opinionista di Ballando con le stelle.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberta Bruzzone, Manuale di Criminologia Clinica, SEE Editrice, 2003.
  • Roberta Bruzzone, Chi è l'assassino. Diario di una criminologa, Mondadori, 2012 (ISBN 978-8804613046).
  • Roberta Bruzzone, State of Florida vs. Enrico Forti - Il grande abbaglio, Curcu&Genovese Editore, 2013.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]