Rita Gorr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rita Gorr, nome d'arte di Marguerite Geirmaert (Zelzate, 18 febbraio 1926Dénia, 22 gennaio 2012), è stata un mezzosoprano e contralto belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò canto a Gand e a Bruxelles con Jeanne Pacquot d'Assy e Germaine Hoerner e nel 1946 vinse un concorso a Verviers, debuttando quello stesso anno ad Anversa come Fricka ne La valchiria.

Tra il 1949 e il 1952 divenne un membro fisso del Teatro dell'Opera di Strasburgo e nel 1952 vinse il concorso di Losanna, che le schiuse le porte dell'Opéra-Comique e del Palais Garnier di Parigi.

In breve tempo ottenne notorietà internazionale: nel 1958 debuttò a Bayreuth, nel 1959, ancora a Parigi, fu Amneris accanto all'Aida di Renata Tebaldi ed apparve alla Royal Opera House di Londra, nel 1960 esordì alla Scala e il 17 ottobre 1962 al Metropolitan Opera di New York. Apparve successivamente a Roma, Vienna, Barcellona, Lisbona, conducendo una carriera protrattasi a pieno ritmo fino ai settant'anni e oltre.

Calcò il palcoscenico per l'ultima volta a Gand e ad Anversa nel 2007, all'età di 81 anni, nel ruolo della Contessa in alcune recite de La dama di picche.

Dotata di una voce scura ed estesa, grazie alla notevole versatilità si distinse in un repertorio variegato, comprendente i tre principali filoni operistici, italiano, francese e tedesco.

Repertorio[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordre des Arts et des Lettres - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordre des Arts et des Lettres
— 7 ottobre 1984

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alain Pâris, Dictionnaire des interprètes et de l'interpretation musicale au XX siècle (2 vols), Ed. Robert Laffont (Bouquins, Paris 1982, 4th Edn. 1995, 5th Edn 2004). ISBN 2-221-06660-X
  • D. Hamilton (ed.),The Metropolitan Opera Encyclopedia: A Complete Guide to the World of Opera (Simon and Schuster, New York 1987). ISBN 0-671-61732-X
  • Roland Mancini and Jean-Jacques Rouveroux, (orig. H. Rosenthal and J. Warrack, French edition), Guide de l'opéra, Les indispensables de la musique (Fayard, 1995). ISBN 2-213-01563-5

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN15907819 · LCCN: (ENn84089524 · ISNI: (EN0000 0003 6858 6012 · GND: (DE131616528 · BNF: (FRcb13894622r (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie