Werther (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Werther
Grasset-Werther.jpg
Locandina disegnata da Eugène Grasset per la prima rappresentazione in Francia (Parigi, 16 gennaio 1893)
Lingua originale francese
Musica Jules Massenet
Libretto Édouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann
Fonti letterarie I dolori del giovane Werther di Goethe
Atti quattro
Epoca di composizione 1887
Prima rappr. 16 febbraio 1892
Teatro Vienna, Hofoperntheater (Staatsoper)
Prima rappr. italiana 1º dicembre 1894
Teatro Milano, Teatro Lirico Internazionale
Personaggi
  • Charlotte, una giovane donna (mezzosoprano)
  • Sophie, sua sorella (soprano)
  • Werther, un giovane poeta (tenore)
  • Albert, fidanzato di Charlotte (baritono)
  • Le Bailli, padre di Charlotte (basso)
  • Schmidt, amico di Bailli (tenore)
  • Johann, amico di Bailli (baritono)
  • Bruhlmann, poeta (tenore)
  • Katchen, fidanzata di Bruhlmann (mezzosoprano)

Werther è un dramma lirico in quattro atti di Jules Massenet su libretto in francese di Édouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann, tratto dal romanzo epistolare I dolori del giovane Werther di Goethe.

Massenet iniziò a lavorare su questo progetto fin dal 1880 e lo scrisse poi principalmente negli anni tra il 1885 e il 1887. Ma la prima rappresentazione, con libretto tradotto in tedesco da Max Kalbeck, avvenne solo nel 1892, il 16 febbraio al Wiener Staatsoper. Riscosse un buon successo e fino al 2013 ha avuto 120 recite viennesi. Il 13 novembre 1892 avviene la prima nel Deutsches Nationaltheater di Weimar. La prima rappresentazione della versione in francese si tenne al Grand Théâtre di Ginevra il 27 dicembre 1892.

Il 16 gennaio 1893 avviene la prima nel Théâtre national de l'Opéra-Comique di Parigi ed il 24 gennaio al La Monnaie/De Munt di Bruxelles.

Negli Stati Uniti il 29 marzo 1894 avviene la prima nell'Auditorium Building di Chicago con Jean de Reszke diretto da Luigi Mancinelli per il Metropolitan Opera e fino al 2004 ha avuto 73 rappresentazioni.

Nel Regno Unito la prima è stata l'11 giugno 1894 nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra con de Reszke per la Sir Augustus Harris Opera Company.

Al Teatro alla Scala di Milano la prima è stata il 20 marzo 1895 nella traduzione di Giovanni Targioni-Tozzetti (librettista) e Guido Menasci con Rosina Storchio.

L'11 marzo 1897 avviene la prima nel Teatro del Corso di Bologna.

Al Teatro La Fenice di Venezia la prima è stata il 18 aprile 1897.

Il 26 giugno 1897 avviene la cinquantesima recita nel Théâtre national de l'Opéra-Comique.

Il 29 aprile 1899 avviene la prima nel Gran Teatre del Liceu di Barcellona.

Al Teatro Costanzi di Roma va in scena il 30 dicembre 1899 con Fernando De Lucia.

Il 13 gennaio 1901 avviene la prima nel Teatro Nazionale di Praga.

Il 28 febbraio 1901 avviene la prima nel Teatro Duse (Bologna).

Nel 1902 venne allestito a San Pietroburgo in una particolare edizione con il celebre baritono Mattia Battistini nel ruolo di Werther, originariamente scritto per tenore, adattato appositamente al registro di baritono dal compositore francese, tale era all'epoca il prestigio del cantante italiano.

Il 26 settembre 1905 avviene la centesima recita nel Théâtre national de l'Opéra-Comique.

Il 6 gennaio 1906 avviene la prima nel Teatro Regio di Parma ed il 16 aprile 1912 nel Teatro Verdi di Bologna con Gilda Dalla Rizza.

Nel 1917 avviene la prima nel Teatro Apollo di Bologna e nel 1918 nel Teatro Comunale di Bologna diretta da Rodolfo Ferrari.

Nel 1919 avviene la cinquecentesima recita nel Théâtre national de l'Opéra-Comique e nel 1920 la numero 570.

Nel 1920 avviene la prima nel Teatro Donizetti di Bergamo.

Nel 1928 avviene la millesima recita nel Théâtre national de l'Opéra-Comique con Giuseppe Lugo.

Nel 1935 avviene la prima nel Teatro Regio di Torino diretta da Franco Ghione con Iris Adami Corradetti con Tito Schipa.

Al San Francisco Opera va in scena nel 1935 con Schipa diretto da Gaetano Merola.

Al Teatro Verdi (Trieste) va in scena nel 1943 con Schipa e Gianna Pederzini diretti da Franco Capuana.

Nel 1949 avviene la prima nel Teatro Nuovo di Torino diretta da Gianandrea Gavazzeni con Jolanda Gardino e Cesare Valletti e nelle repliche la Pederzini e Schipa.

Nel 1950 avviene la prima nel Teatro Metastasio di Prato.

A Bilbao va in scena nel 1959 con Giuseppe Campora e Clara Petrella.

Al Glyndebourne Festival Opera va in scena nel 1966 con la London Philharmonic Orchestra diretta da Carlo Felice Cillario.

Nel 1983 avviene la prima nel Theatre Royal di Glasgow, nel Theatre Royal di Newcastle, nell'Eden Court Theatre di Inverness e nel Playhouse Theatre di Edimburgo.

All'Opéra National de Paris va in scena nel 1984 diretta da Georges Prêtre con Tatiana Troyanos e nelle repliche Alfredo Kraus/Neil Shicoff, Gino Quilico e Lucia Valentini Terrani.

Nel 1999 avviene la prima nell'Opera House di Detroit con Andrea Bocelli.

L'azione si svolge a Wetzlar nell'Assia nell'anno 1780.

Tra i maggiori interpreti di Werther, sino ad oggi, si ricorda il grande tenore di grazia Tito Schipa.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Werther - Pappano/Villazón/Koch/Royal Opera House, Covent Garden, 2011 Deutsche Grammophon
  • Werther - Davis/Carreras/Stade/Allen, 1980 Decca

DVD & BLU-RAY parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Werther - Plasson/Kaufmann/Koch/Tézier, 2010 Decca

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN183148489 · LCCN: (ENn92061556 · GND: (DE300100140 · BNF: (FRcb13916062b (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica