Pierre Dervaux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pierre Dervaux (Juvisy-sur-Orge, 3 gennaio 1917Marsiglia, 20 febbraio 1992) è stato un direttore d'orchestra e compositore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò al Conservatorio di Parigi contrappunto e armonia con Marcel Samuel-Rousseau e con Jean e Noel Gallone, e pianoforte con Isidor Philipp, Armand Ferté e Yves Nat.

Fu direttore principale dell'Opéra Comique (1947-1953), e dell'Opéra de Paris (1956-1972). In questa veste diresse l'opera prima del francese Francis Poulenc, "I dialoghi delle Carmelitane".

La tomba di Pierre Dervaux, Père-Lachaise, Parigi

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Fu vicepresidente della "Concerti Pasdeloup" (1949-1955),
  • Presidente e Direttore d'Orchestra dei concerti di Colonne (1958-1962),
  • Direttore musicale dell'Orchestre des Pays de Loire (1971-1979),
  • Vanta partecipazioni con la Quebec Symphony Orchestra (1968-1975) e collaborazioni con il "Concertmaster" Hidetaro Suzuki e la Filarmonica di Nizza.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Le sue registrazioni comprendono: "L'Enfance du Christ" di Hector Berlioz (1959); "Les Pecheurs de perles" di Georges Bizet (1961); e "Istar", "Wallenstein" e "La forêt enchantée" di Vincent d'Indy (1975).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN195862 · ISNI (EN0000 0001 0861 7353 · LCCN (ENn81147268 · GND (DE123913748 · BNF (FRcb138931971 (data) · NLA (EN35599711 · WorldCat Identities (ENn81-147268