Red Dawn - Alba rossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red Dawn - Alba rossa
Red Dawn 2012.JPG
Una scena del film.
Titolo originale Red Dawn
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2012
Durata 93 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione
Regia Dan Bradley
Soggetto Kevin Reynolds
Sceneggiatura Carl Ellsworth, Jeremy Passmore
Produttore Beau Flynn, Vincent Newman, Tripp Vinson
Produttore esecutivo Kevin Halloran
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer, Contrafilm, Vincent Newman Entertainment
Fotografia Mitchell Amundsen
Musiche Ramin Djawadi
Scenografia Dominic Watkins
Costumi Catherine George
Trucco Jayne Laube
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Red Dawn - Alba rossa (Red Dawn) è un film del 2012 diretto da Dan Bradley.

Il film è il remake del film Alba rossa del 1984 diretto da John Milius.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di adolescenti statunitensi combatte per salvare il proprio paese dall'invasione di truppe nord coreane.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la 61ª edizione del Festival di Cannes, nel maggio 2008, Harry Sloan e Mary Parent della Metro-Goldwyn-Mayer dichiarano che il remake di Alba rossa è in fase di pre-produzione.

La regia viene affidata il mese successivo a Dan Bradley, già direttore di seconda unità di film come The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo, Spider-Man 3, Independence Day e Quantum of Solace, mentre Carl Ellsworth sarà lo sceneggiatore; successivamente Vincent Newman viene annunciato come produttore[1].

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Chris Hemsworth viene scelto come protagonista principale nel maggio del 2009[2]. Successivamente vengono ufficializzati gli altri protagonisti Josh Peck, Adrianne Palicki, Josh Hutcherson, Isabel Lucas, Edwin Hodge e Connor Cruise[3].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film vengono effettuate nello stato del Michigan (USA) nelle città di Detroit e Pontiac; qualche scena è stata girata anche in California[4].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La prima preview ufficiale del trailer è stata diffusa online il 9 agosto 2012. Mentre il trailer ufficiale esce il giorno seguente[5].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale americane il 21 novembre 2012[6]. In Italia non è stato distribuito nei cinema ma è uscito direttamente per il mercato direct to video, mentre il suo primo passaggio televisivo in chiaro è avvenuto su Rai2 il 6 novembre 2015.

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato vietato ai minori di 13 anni negli Stati Uniti per sequenze di intensa violenza, guerra ed azione, e per il linguaggio scorretto[7].

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sul sito Rotten Tomatoes riceve solo il 12% delle recensioni positive con un voto medio di 3,8 su 10[8].

Ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2012 una nomination come Peggior prequel, remake, rip-off o sequel.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Regista, sceneggiatore e produttore, comingsoon.net. URL consultato il 10 agosto 2012.
  2. ^ (IT) Protagonista, deadline.com. URL consultato il 10 agosto 2012.
  3. ^ (EN) Cast, hollywoodreporter.com. URL consultato il 10 agosto 2012.
  4. ^ (EN) Location film, Imdb Official Site. URL consultato il 10 agosto 2012.
  5. ^ (EN) Trailer, hd-trailers.net. URL consultato il 10 agosto 2012.
  6. ^ (EN) Distribuzione film, Imdb Official Site. URL consultato il 10 agosto 2012.
  7. ^ (EN) Rating film, Imdb Official Site. URL consultato il 10 agosto 2012.
  8. ^ (EN) Rotten Tomatoes, Rotten Tomatoes Official Site. URL consultato il 27 ottobre 2013.
  9. ^ (EN) Nomination Razzie Awards 2013, Razzies.com Official Site. URL consultato il 31 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema