RAI Mux 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

RAI Mux 1 è uno dei multiplex della televisione digitale terrestre presenti nel sistema DVB-T italiano. Appartiene a Rai Way, società controllata da Rai.

Copertura[modifica | modifica wikitesto]

Il RAI Mux 1 è disponibile in tutta Italia.

Frequenze[modifica | modifica wikitesto]

Il RAI Mux 1 è l'unico a trasmettere in MFN[1] su canali in banda VHF III nella maggior parte delle aree di switch-off. Infatti, nelle zone in cui storicamente non sono presenti antenne TV in banda VHF III, trasmette in modalità MFN su canali in banda UHF IV o V. Il multiplex sfrutta gran parte degli impianti precedentemente impiegati per le trasmissioni analogiche di Rai 1.

Il mux verrà chiuso il 3 gennaio 2022 e verrà sostituito dal nuovo RAI Mux R.

Canali assegnati al multiplex nelle regioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Regione Canali
VHF UHF
Piemonte[2] 5, 7, 9, 11 21, 22, 32, 34, 35, 37, 39, 42, 44, 46, 51, 53, 55, 57, 59
Valle d'Aosta[3] 21, 23, 26, 27, 29, 39, 40, 45, 55, 57
Lombardia[4] 21[5], 22, 23, 28, 30, 34, 40, 46[5]
Veneto[6][7] 34, 40, 46, 54
Trentino-Alto Adige[8][9] 21, 24, 26, 29, 32, 35, 40, 42, 51, 53, 57
Friuli-Venezia Giulia[10] 24, 28, 34, 40
Liguria[11] 21, 22, 25, 40, 46, 48
Emilia-Romagna[12][7] 23, 24, 26, 28, 34, 40
Toscana[13] 5, 7, 9 21, 23, 24, 27, 29, 31, 34[5], 43, 48, 55[5]
Umbria[14] 21, 27, 29, 31, 34, 35, 46, 53
Marche[15] 5, 9, 10, 11[5] 21, 23, 28, 32, 40, 53
Abruzzo[16] 5, 9, 11 21, 22, 32, 35, 39, 41, 46
Molise[17] 5, 6, 9, 11 21, 31, 35, 39
Lazio[18] 23, 28, 34, 35, 39, 57
Campania[19] 5, 9, 11 23
Puglia[20] 5, 9 32
Basilicata[21] 5, 6, 9, 11 22, 24, 27, 29, 41, 43
Calabria[22] 5, 9, 11 34, 35
Sicilia[23] 5, 9 27, 29, 31, 57
Sardegna[24] 5, 7, 9, 11 45

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Sul multiplex RAI Mux 1 sono presenti canali televisivi e radiofonici in chiaro.

Canali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
1 Rai 1 FTA
2 Rai 2
3 Rai 3 TGR Regione[25]
48 Rai News 24

Canali locali[modifica | modifica wikitesto]

Canali televisivi trasmessi da RAI Mux 1 disponibili solo in alcune aree.

LCN Canale Zona Note
18 Rete Oro[26] Lazio FTA
101 Rai 3 TGR Emilia Romagna[27] Nord-Est
101 France 2 Valle d'Aosta
102 TSR 1[28]
103 RAI 3 Südtirol[29] Trentino-Alto Adige
103 Rai 3 Bis[30] Friuli-Venezia Giulia

Canali radiofonici[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
N.D. Rai Radio 1 FTA
N.D. Rai Radio 2
N.D. Rai Radio 3
N.D. RAI Südtirol[31]
N.D. Radio TSA[32]

Canali test[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
100 Test HEVC main10[33] FTA (HDTV)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ rai.it, http://www.rai.it/dl/docs/1334136875341DT_reti_sfn_mfn.pdf.
  2. ^ RAI Mux 1 (Piemonte), su sites.google.com, 15 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  3. ^ RAI Mux 1 (Valle d'Aosta), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  4. ^ RAI Mux 1 (Lombardia), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  5. ^ a b c d e Frequenza utilizzata solo da trasmettitori fuori dal territorio della regione.
  6. ^ RAI Mux 1 (Veneto), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  7. ^ a b RAI Mux 1 (Veneto / Emilia-Romagna), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  8. ^ RAI Mux 1 (Trentino), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  9. ^ RAI Mux 1 (Alto Adige), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  10. ^ RAI Mux 1 (Friuli-Venezia Giulia), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  11. ^ RAI Mux 1 (Liguria), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  12. ^ RAI Mux 1 (Emilia-Romagna), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  13. ^ RAI Mux 1 (Toscana), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  14. ^ RAI Mux 1 (Umbria), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  15. ^ RAI Mux 1 (Marche), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  16. ^ RAI Mux 1 (Abruzzo), su sites.google.com, 24 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  17. ^ RAI Mux 1 (Molise), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  18. ^ RAI Mux 1 (Lazio), su sites.google.com, 15 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  19. ^ RAI Mux 1 (Campania), su sites.google.com, 2 giugno 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  20. ^ RAI Mux 1 (Puglia), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  21. ^ RAI Mux 1 (Basilicata), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  22. ^ RAI Mux 1 (Calabria), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  23. ^ RAI Mux 1 (Sicilia), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  24. ^ RAI Mux 1 (Sardegna), su sites.google.com, 16 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  25. ^ Dal 6 novembre 2010 il nominativo dell'emittente è cambiato da Rai 3 a Rai 3 TGR seguito dal nome della regione di riferimento, al fine di facilitare l'identificazione in caso d'esistenza di più frequenze attive.
  26. ^ Canale visibile solo con tv e decoder dotati di sintonizzatore HD.
  27. ^ Trasmette con risoluzione 352x576.
  28. ^ Trasmette RTS 1.
  29. ^ La rete televisiva ha la stessa programmazione di Rai 3 TGR Trentino-Alto Adige nelle fasce orarie in cui non vengono trasmessi i programmi in lingua tedesca o ladina.
  30. ^ La rete televisiva ha la stessa programmazione di Rai 3 TGR Friuli-Venezia Giulia nelle fasce orarie in cui non vengono trasmessi i programmi in lingua slovena.
  31. ^ Radio con programmi in lingua tedesca, ladina e italiana.
  32. ^ Rete radiofonica in lingua slovena disponibile in Friuli-Venezia Giulia: trasmette dalle 6:58 (7:58 nei giorni festivi) alle 19:40, nelle ore rimanenti ripete Rai Radio 3 Classica.
  33. ^ Visibile sui televisori abilitati al DVB-T2 con tecnologia HEVC Main 10.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]