Possibili scenari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Possibili scenari
ArtistaCesare Cremonini
Tipo albumStudio
Pubblicazione24 novembre 2017
Durata49:38
Dischi1
Tracce10
GenerePop[1][2][3]
EtichettaTrecuori srl
ProduttoreWalter Mameli
ArrangiamentiCesare Cremonini, Alessandro Magnanini
Registrazionegennaio 2016-agosto 2017, Mille Galassie Studio, Bologna (Italia)
Orchestra: AIR Studios, Londra (Regno Unito)
FormatiCD, 2 LP, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[4]
(vendite: 50 000+)
Cesare Cremonini - cronologia
Album successivo
Singoli
  1. Poetica
    Pubblicato: 3 novembre 2017
  2. Nessuno vuole essere Robin
    Pubblicato: 23 febbraio 2018
  3. Kashmir-Kashmir
    Pubblicato: 18 maggio 2018
  4. Possibili scenari
    Pubblicato: 12 ottobre 2018

Possibili scenari è il sesto album in studio del cantautore italiano Cesare Cremonini, pubblicato il 24 novembre 2017 dalla Trecuori.[5]

Il 7 dicembre 2018 l'album è stato ripubblicato in edizione pianoforte e voce, nel quale l'artista ha riscritto completamente gli arrangiamenti dei brani originari con il solo pianoforte.[6]

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Uscito a tre anni e mezzo di distanza dal precedente lavoro in studio Logico, la gestazione di Possibili scenari ha richiesto a Cremonini circa due anni,[7] durante i quali ha voluto creare un progetto più ambizioso e differente da quanto operato in passato:[8]

«Ho voluto alzare l'asticella e migliorarmi. Non mi sono aggrappato al successo precedente del disco Logico. Alle spalle ho 18 anni di lavoro: spesso non sono stato sotto i riflettori come adesso ma in quei periodi difficili sono cresciuto. E da parte della mia etichetta, la Universal, ho sentito grande fiducia. [...] Così come la reazione positiva del pubblico e delle radio davanti al primo singolo, Poetica. Dura quasi 5 minuti; non proprio quello che si pensa sia un singolo ideale.»

(Cesare Cremonini intervistato da L'Arena il 23 novembre 2017)

L'album è stato registrato interamente presso i Mille Galassie Studio di Bologna sotto la produzione Walter Mameli,[5] con la sola eccezione degli archi e dei fiati negli AIR Studios di Londra,[9] ed è il primo a recare in copertina il solo cognome dell'artista a causa della volontà dello stesso di assegnare un tocco più «istituzionale» e di prendersi «la responsabilità di quello che c'è dentro».[8]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Contrariamente a quanto svolto in passato, per i dieci brani contenuti in Possibili scenari Cremonini ha realizzato arrangiamenti più sofisticati e meno immediati, con durate tra i quattro e i sette minuti,[1] e optato per svariate influenze musicali pur rimanendo in un'ottica pop classica.[5][3]

Si passa dal jazz (Poetica, singolo apripista estratto dall'album)[10] al funk anni settanta alla Chic (Kashmir-Kashmir, terzo estratto),[1][2] fino all'elettropop ispirato ai Depeche Mode e ai New Order (Un uomo nuovo)[1] e al folk (La isla),[3] ma senza trascurare le ballate, come il secondo singolo Nessuno vuole essere Robin o la settima traccia Il cielo era sereno.[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Cesare Cremonini e Davide Petrella, eccetto dove indicato.

  1. Possibili scenari – 5:11
  2. Kashmir-Kashmir – 4:09
  3. Poetica – 4:53
  4. Un uomo nuovo – 5:41
  5. Nessuno vuole essere Robin – 4:44 (Cesare Cremonini)
  6. Silent Hill – 4:13
  7. Il cielo era sereno – 4:33
  8. La isla – 4:46
  9. Al tuo matrimonio – 4:25
  10. La macchina del tempo – 7:02
Possibili scenari per pianoforte e voce
  1. Possibili scenari – 3:19
  2. Kashmir-Kashmir – 2:17
  3. Poetica – 4:07
  4. Un uomo nuovo – 5:07
  5. Nessuno vuole essere Robin – 4:40 (Cesare Cremonini)
  6. Silent Hill – 3:14
  7. Il cielo era sereno – 3:34
  8. La isla – 5:08
  9. Al tuo matrimonio – 4:18
  10. La macchina del tempo – 5:16

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
Produzione
  • Walter Mameli – produzione
  • Nicola Fantozzi – ingegneria del suono
  • Olga Fitzroy – ingegneria del suono parti orchestrali
  • Liam Nolan – missaggio ai Metropolis Studio di Londra
  • Paul Norris – missaggio ai Metropolis Studio di Londra
  • Sam Wheat – missaggio ai Metropolis Studio di Londra
  • Nick Mills – assistenza al missaggio ai Metropolis Studio di Londra
  • Daryl Johnson – assistenza al missaggio ai Metropolis Studio di Londra
  • Michael Brauer – missaggio ai MBH di New York
  • Steve Vealey – assistenza al missaggio ai MBH di New York
  • John Davis – mastering ai Mestropolis Studio di Londra
  • Joe LaPorta – mastering agli Sterling Sound di New York

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
massima
Italia[12] 1
Italia (vinili)[13] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Gabriele Antonucci, Cesare Cremonini: "Possibili Scenari" è il suo "Pet Sounds" - Recensione, Panorama, 24 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  2. ^ a b Gianni Sibilla, I "Possibili scenari" di Cesare Cremonini: la recensione, Rockol, 23 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  3. ^ a b c Antonio Lamorte, Cesare Cremonini - Possibili Scenari, Sentireascoltare, 27 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  4. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 3 gennaio 2018.
  5. ^ a b c Valentina Cesarini, Cesare Cremonini, «Possibili scenari»: un disco per guarire dalla solitudine, TV Sorrisi e Canzoni, 23 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  6. ^ Giovanni Ferrari, I nuovi "Possibili Scenari" di Cremonini? Una risposta (creativa) all'omologazione, Billboard Italia, 28 novembre 2018. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  7. ^ Cesare Cremonini, "Poetica" è un ritorno ambizioso al pop epico, TGcom24, 3 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  8. ^ a b Cesare Cremonini: «Ecco i miei Possibili scenari», L'Arena, 23 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  9. ^ Note di copertina di Possibili scenari, Cesare Cremonini, Trecuori, CD, 24 novembre 2017.
  10. ^ Cesare Cremonini, il nuovo singolo è "Poetica", Rolling Stone Italia, 3 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  11. ^ Cesare Cremonini canta l'essere umano tra infiniti Possibili Scenari, Sky TG 24, 23 novembre 2017. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  12. ^ Classifica settimanale WK 48 (dal 2017-11-24 al 2017-11-30), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  13. ^ Classifica settimanale WK 48 (dal 2017-11-24 al 2017-11-30), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica