Paul de Smet de Naeyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul de Smet de Naeyer
Paul de Smet de Naeyer.jpg

Primo ministro del Belgio
Durata mandato 25 febbraio 1896 –
24 gennaio 1989
Monarca Leopoldo II
Predecessore Jules de Burlet
Successore Jules Vandenpeereboom

Durata mandato 5 agosto 1899 –
2 maggio 1907
Monarca Leopoldo II
Predecessore Jules Vandenpeereboom
Successore Jules de Trooz

Dati generali
Partito politico Partito Cattolico

Paul de Smet de Naeyer (Gand, 13 maggio 1843Bruxelles, 9 settembre 1913) è stato un politico belga, Primo ministro del Belgio dal 1896 al 1899 e dal 1899 al 1907.

Esponente del partito cattolico, nacque da una famiglia di industriali del settore del cotone e fu a capo della Société Générale de Belgique.

Dal 1886 al 1908 ricoprì la carica di deputato in rappresentanza di Gand e Eeklo mentre a partire dal 1908 e fino al 1913 venne eletto nel Senato. Fu più volte ministro delle Finanze, dal 1894 al 1896 e poi nuovamente dal 1899 al 1907.

Nel 1899 venne nominato ministro di Stato e nel 1900 gli fu conferito il titolo di conte.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1075832896