Jules de Burlet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jules de Burlet
Jules de burlet.jpg

Primo ministro del Belgio
Durata mandato 26 marzo 1894 –
25 febbraio 1896
Monarca Leopoldo II
Predecessore Auguste Beernaert
Successore Paul de Smet de Naeyer

Dati generali
Partito politico Partito Cattolico

Jules Philippe Marie de Burlet (Ixelles, 10 aprile 1844Nivelles, 1º marzo 1897) è stato un politico belga, esponente del partito cattolico e primo ministro del Belgio dal 26 marzo 1894 al 25 febbraio 1896.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver studiato Giurisprudenza inizia ad esercitare la professione di avvocato a Nivelles, città di cui fu sindaco dal 1872 al 1891.

Nel 1884 entra in Parlamento e nel 1891 viene nominato Ministro degli Interni. Nel 1894 viene eletto senatore.

Dopo la fine della sua esperienza a capo del governo viene nominato Ministro di Stato onorario e, successivamente, ambasciatore del Belgio in Portogallo dal 1896 al 1897.

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • M. COOSEMANS, J. de Burlet, in: Biographie coloniale belge, T. IV, 1955.
  • Paul VAN MOLLE, Het Belgisch Parlement, 1894-1972, Antwerpen, 1972.
  • Oscar COOMANS DE BRACHÈNE, État présent de la noblesse belge, Annuaire1985, Brussel, 1985.
  • Jean-Luc DE PAEPE & Christiane RAINDORF-GERARD (red.), Le Parlement belge, 1831-1894. Données biographiques, Brussel, 1996.
Predecessore Primo ministro del Belgio Successore State Coat of Arms of Belgium.svg
Auguste Beernaert 26 marzo 1894 - 25 febbraio 1896 Paul de Smet de Naeyer
Predecessore Sindaco di Nivelles Successore
1872 - 1891